La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di Ing. Alejandro Diaz. Il modo in cui un programma viene aggiunto dipende dalla posizione in cui risiedono i relativi file di installazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di Ing. Alejandro Diaz. Il modo in cui un programma viene aggiunto dipende dalla posizione in cui risiedono i relativi file di installazione."— Transcript della presentazione:

1 a cura di Ing. Alejandro Diaz

2

3 Il modo in cui un programma viene aggiunto dipende dalla posizione in cui risiedono i relativi file di installazione. I programmi vengono in genere installati da un CD o un DVD oppure da file scaricati da Internet. Per installare un programma da un CD o un DVD Inserire il disco nel computer e quindi seguire le istruzioni visualizzate. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Numerosi programmi installati da CD o DVD tenteranno di avviare automaticamente un'apposita installazione guidata. In questi casi, verrà visualizzata la finestra di dialogo AutoPlay e sarà possibile scegliere di eseguire la procedura guidata. Per ulteriori informazioni, vedere AutoPlay: domande frequenti. Se non viene avviata l'installazione di un programma, vedere la documentazione del programma. In tale documentazione saranno probabilmente incluse istruzioni per l'installazione manuale del programma. Se la documentazione del programma non è accessibile, è inoltre possibile cercare nel disco e aprire il file di installazione del programma, in genere denominato Setup.exe o Install.exe.

4 È possibile inoltre poter scaricare i programmi (o qualsiasi altra cosa, quindi musica, foto, videogiochi, ecc.) con i client della rete P2P (peer-to-peer, ovvero rete alla pari), dove gli stessi nodi della rete fungono sia da client che da server verso altri nodi della rete. I protocolli più diffusi sono: Protocollo di rete BitTorrent: la sua caratteristica principale è la facile estensibilità, segue il limitato consumo di banda. Il protocollo si basa su un algoritmo di codifica detto Bencode, utilizzato per le comunicazioni client/server e client/client. Protocollo di rete eDonkey: dove i client eDonkey si connettono alla rete per condividere file, mentre i server fungono da centri di comunicazione per i client e permettono agli utenti di localizzare i file all'interno della rete. Protocollo di rete Kademlia: la sua caratteristica è di essere basato su tabelle distribuite su nodi della rete senza server centrali. eMule è il client più usato che usa sia il protocollo eDonkey, sia quello di rete Kademlia.

5 Sistema client/serverSistema peer-to-peer

6 Connetti o Disconnetti Lista dei Server I file in fase di scaricamento Finestra di ricerca Pannello delle opzioni Dati di connessione Rete eDonkey Rete Kademlia

7 La chiave di ricerca Il tipo Su quale rete cercare Avvia la ricerca Finestra dei risultatiDoppio click Sinistro

8 File in fase di scaricamento File in upload (attualmente vuoto) Download = Scaricare Upload = Inviare

9 Finestra dei file condivisi (ovvero già scaricati e a disposizione degli altri)

10 Velocità massima Download 896 Kb/s = 7 Mbit Velocità massima Upload 32 Kb/s = 256 Kbit Limite di banda in upload Massimo 75% 75% di 32 Kb/s = 24 Kb/s Porte TCP/UDP da aprire sul Firewall e sul Router per avere ID Alto

11 Cartella dove mettere i file non ancora completati Cartella dove mettere i file già completati Selezionare altre cartelle da condividere con gli altri utenti (Attenzione a cosa condividete!!!)

12 Per installare un programma da Internet 1. Fare clic sul collegamento al programma nel Web browser (in genere è identificato dalla parola scarica o download). 2. Eseguire una delle operazioni seguenti: Per installare il programma immediatamente, fare clic su Apri o Esegui e seguire le istruzioni visualizzate. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Per installare il programma in un secondo momento, fare clic su Salva e scaricare il file di installazione sul computer. Quando si desidera installare il programma, fare doppio clic sul file e seguire le istruzioni visualizzate. Questa opzione è più sicura poiché consente di analizzare il file di installazione alla ricerca di virus prima di procedere. Nota Ricordare che la maggior parte dei programmi scaricati dai siti internet sono prodotti demo o shareware e quindi non completi.

13 In genere è possibile scegliere il percorso della cartella durante il processo di installazione. È possibile modificare il percorso predefinito se sono state create più partizioni sul disco rigido e si desidera archiviare i programmi su una partizione specifica. Non è consigliabile spostare i file di programma dopo l'installazione; se sono stati spostati file di programma, potrebbe essere necessario reinstallare il programma per farlo funzionare in modo corretto.

14 Per avviare un programma basta fare doppio clic destro sulla sua icona nel desktop se presente, oppure un solo clic su quella nel menù avvio nella sezione Tutti i programmi. La maggior parte dei programmi scritti per Windows XP presenta un funzionamento corretto anche nella versione di Windows Vista, ma alcuni programmi meno recenti potrebbero offrire prestazioni scarse o non essere eseguiti. Se un programma scritto per una versione precedente di Windows non viene eseguito correttamente, utilizzare la Verifica guidata compatibilità programmi per modificare le impostazioni di compatibilità per il programma. Per modificare manualmente le impostazioni di un programma, utilizzare la scheda Compatibilità del programma. Nota Se il problema non viene risolto modificando le impostazioni, visitare il sito Web del produttore del programma per verificare se è disponibile un aggiornamento per il programma.

15 Eseguire la Verifica guidata compatibilità programmi 1. Per aprire la Verifica guidata compatibilità programmi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Programmi e quindi fare clic su Utilizzare un programma precedente con questa versione di Windows. 2. Seguire le istruzioni visualizzate nella procedura guidata Per modificare manualmente le impostazioni di compatibilità per un programma, fare clic su Proprietà sul file di avvio oppure sul file di installazione e quindi fare clic sulla scheda Compatibilità (è lunico modo possibile per Windows XP). Nota Alcuni problemi di compatibilità potrebbero essere causati dai driver. Se un driver meno recente causa problemi, è necessario aggiornarlo manualmente.

16 È possibile disinstallare un programma dal computer se non viene più utilizzato oppure si desidera liberare spazio sul disco rigido. Programmi e funzionalità consente di disinstallare programmi o modificare la configurazione del programma aggiungendo o rimuovendo determinate opzioni. 1. Per aprire Programmi e funzionalità, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Programmi e quindi Programmi e funzionalità (su Windows XP semplicemente Start Pannello di controllo Installazione applicazioni) 2. Selezionare un programma e quindi fare clic su Disinstalla (Rimuovi su Windows XP). Alcuni programmi includono l'opzione di modifica o ripristino del programma, oltre alla disinstallazione. Molti, tuttavia, offrono semplicemente l'opzione di disinstallazione. Per modificare un programma, fare clic su Cambia o Ripristina. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Nota Se il programma che si desidera disinstallare non è incluso nell'elenco, potrebbe non essere stato scritto per questa versione di Windows. Per disinstallare il programma, vedere la documentazione del programma.

17 Gli aggiornamenti sono aggiunte al software che consentono di prevenire o di risolvere eventuali problemi, di ottimizzare la protezione del computer e di migliorarne le prestazioni. Per consentire a Windows di installare gli aggiornamenti per la protezione e altri aggiornamenti importanti o consigliati nel momento in cui sono disponibili, è consigliabile attivare l'aggiornamento automatico. Molti autori di software inviano una notifica agli utenti quando un aggiornamento o una nuova versione di un programma è disponibile. Per verificare la possibilità di usufruire dei servizi di supporto relativi a un prodotto o di configurare un programma in modo che gli aggiornamenti vengano installati in modo automatico, vedere la Guida del programma o visitare il sito Web dell'autore del software. Per scaricare gli aggiornamenti di Windows seguire questi passi: Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Update. Nel riquadro sinistro, fare clic su Controlla aggiornamenti e quindi attendere che Windows ricerchi gli ultimi aggiornamenti disponibili per il computer. Se vengono trovati aggiornamenti, fare clic su Installa aggiornamenti. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

18 Windows Genuine Advantage (WGA) è un programma creato per il sistema operativo Microsoft Windows che permette di verificare la chiave Product Key del sistema. Ultimamente WGA è stato modificato ed evoluto in WGA Notification, programma che viene eseguito all' avvio di Windows e controlla il Product Key dopodiché avverte l'utente (se il sistema è pirata) di essere in possesso di una copia non valida del sistema e quindi di dover comprare una licenza autentica per abilitare il proprio Windows a un sistema riconosciuto. Precisamente il programma viene installato solitamente tramite Aggiornamenti Automatici e attivato al successivo riavvio. Non è possibile rimuovere questo tipo di aggiornamento tramite Installazione Applicazioni, ma nella rete è comunque disponibile un crack per la rimozione, rilasciata pochissimo tempo dopo; va detto che attualmente Microsoft ha personalmente descritto come rimuovere il programma. Anche se l'aggiornamento WGA Notification non è installato, è comunque possibile usufruire dei successivi aggiornamenti disponibili per il sistema operativo. Nota Con lacquisto di un pc nuovo si ha probabilmente anche installata una licenza originale di Windows che va obbligatoriamente attivata entro 30 giorni tramite internet o per telefono.

19 Se si vuole far avviare un programma automaticamente ogni volta allaccensione del nostro computer, basta inserire una copia del collegamento del programma interessato dentro la cartellaEsecuzione automatica del Menù Start (Avvio). Mentre se si vuole togliere un file già attivo in esecuzione automatica non necessario all'avvio di Windows, è possile farlo in nel modo inverso a quello precedente, quindi eliminando il collegamento presente nella cartella Esecuzione automatica, oppure se non presente, avviando lUtilità configurazione di sistema con Start Esegui… msconfig Invio. Selezionare la finestra Avvio e da questa basta disattivare le voci dei programmi che non si vogliono far avviare in automatico. Nota La maggior parte dei virus attivi nel nostro computer hanno una voce in questa lista che li fa attivare con lavvio di Windows, quindi è possibile anche individuare i virus da questa lista e renderli innocui togliendone lattivazione in automatico.

20 Su Windows Vista la disattivazione dei programmi in esecuzione automatica può essere fatta attraverso lapplicazione Windows Defender. 1. Per aprire Windows Defender, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi e quindi Windows Defender. 2. Fare clic sul pulsante Strumenti, quindi fare clic su Gestione software. 3. Nella casella Categoria fare clic su Programmi ad esecuzione automatica. 4. Selezionare il programma di cui si desidera impedire l'esecuzione automatica, quindi fare clic su Disattiva. 5. Fare clic su Sì per confermare che si desidera impedire l'esecuzione automatica del programma. 6. Ripetere i passaggi 4 e 5 per ogni programma di cui si desidera impedire l'esecuzione automatica.

21 Ogni volta che si installa e si disinstalla un programma nel nostro sistema vengono a crearsi problemi di allocazione dei file sul disco, ovvero i nostri file sul disco sono tutti posizionati in maniera disordinata e questo non fa altro che rallentare il computer durante il progesso di lettura e scrittura sul disco. È consigliato fare la manutenzione del disco fisso abbastanza spesso (almeno una volta al mese) e questo si traduce nella eliminazione dei file temporanei e inutilizzati, nella gestione intelligente delle cartelle e sottocartelle, nel fare uno Scandisk per controllare leventuale presenza di settori danneggiati o concatenamenti di file, e per ultimo eseguire la deframmentazione del disco che non fa altro che riordinare la nostra libreria dei file in modo da rendere efficiente la ricerca degli stessi e nel minor tempo possibile. Per eliminare i file temporanei non più utilizzati dal sistema operativo è consigliabile far uso di programmi adhoc per questo. Il mio consiglio è di usare CCleaner (www.ccleaner.com), semplice e soprattutto gratuito.

22 Per avviare lo Scandisk Cliccare su Risorse del computer, selezionare una partizione del disco che si vuole controllare, fare clic destro e selezionare la voce Proprietà Strumenti Esegui Scandisk. Attivare sempre la voce Correggi automaticamente gli errori del file system, e attivare anche laltra voce se si vuole fare anche il controllo dei settori danneggiati. Se si attiva anche questa ultima voce lo Scandisk impiega molto tempo per effettuare il controllo (dai 20 ai 30 minuti, dipende dalla dimensione del disco). Nota Se si fa il controllo su una partizione dove è installato il sistema operativo, il controllo sarà fatto in automatico solo al successivo riavvio del sistema. Per avviare il Defrag Cliccare su Risorse del computer, selezionare una partizione del disco che si vuole controllare, fare clic destro e selezionare la voce Proprietà Strumenti Esegui Defrag. A questo punto possiamo cliccare su Analizza, per vedere se cè bisogno di farlo o cliccare direttamente su Deframmenta.

23 CDBurnerXP è un'applicazione gratuita per masterizzare CD e DVD, compresi Blu-Ray e HD-DVD. E' anche compresa la possibilità di masterizzare e creare file ISO, così come un'interfaccia multilingue. Tutti, comprese le aziende, possono utilizzarlo gratuitamente. Non include adware o altro codice maligno (ovvero virus o spyware). Lestensione.ISO è utilizzata generalmente per indicare immagini ISO, cioè un file che contiene l'intero contenuto di un disco ottico (CD o DVD) che può essere usato direttamente (tramite software di emulazione come Daemon Tools, oppure inciso su un supporto fisico tramite il processo di masterizzazione. Scaricare CDBurnerXP da cliccando sulla voce Scarica ora! o entrando nella sezione Download. Aprite il file setup scaricato e installate in programma cliccando sempre su Avanti e lasciando tutte le impostazioni di default come sono.

24

25 Salva progetto Apre un progetto salvato Annulla il progetto Cancella un CD/DVD-RW Masterizza il progetto Letichetta del CD/DVD Finestra del contenuto del CD/DVD Posso fare drag & drop dei file

26 File MP3 Player per ascoltare gli MP3 Il mio CD audio da masterizzare Durata del CD (max 80 min)

27 Il file ISO da masterizzare Il mio masterizzatore Velocita di scrittura

28 Il mio lettore CD/DVD Il mio masterizzatore

29 Il mio lettore CD/DVD Il mio masterizzatore Velocita di scrittura

30 Il mio masterizzatore


Scaricare ppt "A cura di Ing. Alejandro Diaz. Il modo in cui un programma viene aggiunto dipende dalla posizione in cui risiedono i relativi file di installazione."

Presentazioni simili


Annunci Google