La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Grandezze, parametri e prestazioni Cromatografia su strato sottile 1.Selettività 2.Efficienza 3.Risoluzione 4.Capacità Mauro Sabella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Grandezze, parametri e prestazioni Cromatografia su strato sottile 1.Selettività 2.Efficienza 3.Risoluzione 4.Capacità Mauro Sabella."— Transcript della presentazione:

1 Grandezze, parametri e prestazioni Cromatografia su strato sottile 1.Selettività 2.Efficienza 3.Risoluzione 4.Capacità Mauro Sabella

2 SELETTIVITÀ Esprime la capacità di un sistema di produrre macchie distanziane le una dalle altre. Tale valore nella TLC e nella PC viene misurato dal fattore di ritenzione o ritardo. Rf= d i /d el d i = distanza percorsa sulla lastra dal componente i-esimo. d el = distanza percorsa dalleluente. Mauro Sabella

3 Esiste anche il fattore di ritardo relativo (R rel ) è dato dal rapporto tra la distanza percorsa dal singolo componente sulla lastrina e la distanza percorsa da uno standard di riferimento. R rel = d i /d st =R fi /R st Mauro Sabella

4 Parametri che condizionano la selettività: 1.Natura chimica e attività della fase stazionaria. 2.Struttura dei pori presenti nei granuli della fase stazionaria. 3.Spessore dello strato 4.Temperatura e grado di saturazione dellambiente in cui avviene la separazione 5.Composizione della fase mobile. Mauro Sabella

5 Come si determina Rf d el = 10 cm d 1 = 8 cm R f1 =8/10=0,8 Mauro Sabella

6 Efficienza Esprime la capacità di un sistema di mantenere compatta la macchia. Nella TLC la macchia si espande solo per fenomeni di diffusione molecolare. Macchia compatta Macchia espansa Tanto più lunga sarà la corsa, Maggiormente si espanderà la macchia Mauro Sabella

7 Nella TLC il concetto di piatto teorico non ha grande importanza, verrà ripreso quando passeremo alla cromatografia su colonna. In ogni caso lefficienza dipende dagli stessi fattori: 1.Granulometria 2.Distribuzione granulometrica 3.Qualità dellimpaccamento 4.Geometria delle particelle. Mauro Sabella

8 Risoluzione È la capacità di un sistema di fornire macchie ben distanziate fra loro alla fine della eluizione. Si indica con R s e dipenda sia dallefficienza che dalla selettività. Si calcola ne seguente modo: d = distanza fra i centri delle due macchie. Wa e Wb =è il diametro di ciascuna macchia. Mauro Sabella

9 Calcolo della risoluzione Wa=Diametro macchia a= 1,2 cm Wb= diametro macchia b = 0,35 cm d= distanza tra i due centri delle macchie = 5,2 cm Le due macchie si possono considerare risolte se Rs > 1 Mauro Sabella

10

11 Capacità È la quantità massima di campione che può essere depositata in base allo strato. Se si supera tale parametro, le macchie tendono a deformarsi pregiudicando le prestazioni. Mauro Sabella

12 I vari tipi di macchie 1: macchia regolare. 2: tailing, abbastanza frequente. 3: fronting: raro 4: deformazione dovuta alla foratura dello strato durante la semina. 5: strisciata, quantità eccessiva di campione depositato. Regolare tailing fronting deformazione strisciata Mauro Sabella


Scaricare ppt "Grandezze, parametri e prestazioni Cromatografia su strato sottile 1.Selettività 2.Efficienza 3.Risoluzione 4.Capacità Mauro Sabella."

Presentazioni simili


Annunci Google