La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo Amendella Cantata 61 di Bach ci ricorda che Dio guída le nostre famiglie Scultura della Basilica dej la Sacra Famiglia (Barcellona)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo Amendella Cantata 61 di Bach ci ricorda che Dio guída le nostre famiglie Scultura della Basilica dej la Sacra Famiglia (Barcellona)"— Transcript della presentazione:

1

2 Lo Amendella Cantata 61 di Bach ci ricorda che Dio guída le nostre famiglie Scultura della Basilica dej la Sacra Famiglia (Barcellona)

3 Il vangelo di Matteo, anno A, ci presenta GIUSEPPE oggi, in viaggio per lEgitto come laltro Giuseppe, figlio di Giacobbe e SALVA la Santa Famiglia Natale vuole essere una GRANDE FAMIGLIA che avanza unita

4 Mt 2, I Magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre, fuggi in Egitto e resta là finché non ti avvertirò: Erode infatti vuole cercare il bambino per ucciderlo». Basilica della Santa Famiglia

5 Lambizione dei potenti viene dalla loro forza apparente. La protezione degli umili viene da Dio Quelli assassinano, Dio salva Sulla cima, Erode aveva un palazzo dominante su Betlemme; sotto, resti delle costruzioni

6 Egli si alzò, nella notte, prese il bambino e sua madre e si rifugiò in Egitto, dove rimase fino alla morte di Erode,

7 Giuseppe, Maria e Gesú, tra i milioni di migranti Siamo FAMIGLIA impegnandoci per dare dare ospitalità a ogni Dio-fratello, senza casa Chiesa della Santa Famiglia in Egitto

8 perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «DallEgitto ho chiamato mio figlio».

9 Dio chiama la Famiglia Umana ad essere FIGLI, non schiavi gli uni degli altri Solo lamore crea relazioni di uguaglianza Busto di Ramsés II che rese schiavo il popolo di Israele

10 Morto Erode, ecco, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre e va nella terra dIsraele; sono morti infatti quelli che cercavano di uccidere il bambino».

11 Il male è spietato, ma lamore non perde mai la partita Quando lodio chiude la porta, la bontà apre nuove strade

12 Egli si alzò, prese il bambino e sua madre ed entrò nella terra dIsraele. Ma, quando venne a sapere che nella Giudea regnava Archelao al posto di suo padre Erode, ebbe paura di andarvi. Avvertito poi in sogno, si ritirò nella regione della Galilea e andò ad abitare in una città chiamata Nàzaret,

13 Le nostre case odorino di accoglienza Noi cerchiamo luoghi di prestigio. Dio accetta luoghi umili Nazaret, luogo che era servito da tomba ai cananei (resti di tombe nel sottosuolo della Basílica di Nazaret)

14 perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo dei profeti: «Sarà chiamato Nazareno».

15 Se Nazaret illuminasse le famiglie, la nostra società avrebbe più Vita Genitori e Figli condividerebbero uniti gli ideali

16 Gesú Nazareno, Figlio di Giuseppe e Maria, fa che la FAMIGLIA UMANA apra gli occhi al messaggio del Vangelo

17 ANNUNCI laboratorio di CERAMICA del nostro Monasterio ,60 30, Ref. ES (30x23 cm) Ref. PG (50x27 cm) 165, Ref. QR (18 x 33 cm) 41 (I prezzi non comprendono il trasporto) Ref. FF (9x13cm) Figurine con TUTTI I NOMi

18 ANNUNCI Se vuoi far conoscere qualcosa per questa pagina: il power point si traduce in 7 lingue, arriva a circa 30 paesi: EEUU, España, Portugal, Méjico, Italia, Colombia, Argentina, Brasil, Chile, Francia, Uruguay, Bélgica, Japón, Suiza, Alemania, Rusia... etc. e lo vedono circa persone al mese. 45 por un mes Monasterio de Sant Benet de Montserrat (Mayordomía)

19 DONATIVOS por obras necesarias que debemos hacer:


Scaricare ppt "Lo Amendella Cantata 61 di Bach ci ricorda che Dio guída le nostre famiglie Scultura della Basilica dej la Sacra Famiglia (Barcellona)"

Presentazioni simili


Annunci Google