La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MUSCOLI DEL DORSO Come la muscolatura addominale, anche quella del dorso è composta da tre strati di muscoli che principalmente hanno la funzione di flesso-

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MUSCOLI DEL DORSO Come la muscolatura addominale, anche quella del dorso è composta da tre strati di muscoli che principalmente hanno la funzione di flesso-"— Transcript della presentazione:

1 MUSCOLI DEL DORSO Come la muscolatura addominale, anche quella del dorso è composta da tre strati di muscoli che principalmente hanno la funzione di flesso- estensione e di rotazione della colonna. Riconosciamo: -Trapezio } Strato superficiale -Gran dorsale -Dentato postero- inferiore Strato medio -Erettore della colonna } Strato profondo -Quadrato dei lombi

2 SuperficialeMedioMedioProfondo

3 DENTATO POSTERO - INFERIORE Vertebre Lombari Coste Muscolo dentato. Compone lo strato medio della parete muscolare del dorso. O. Processi spinosi vertebre lombari I. 9°-12° costa

4 ERETTORE DELLA COLONNA Insieme al quadrato dei lombi compone lo strato profondo della muscolatura del dorso Percorre verticalmente tutta la lunghezza del dorso dal cranio al sacro. Si compone di 3 fasci: -Ileocostale Laterale -Lunghissimo Medio -Spinale Mediale O. occipitale, processi spinosi delle vertebre, cresta iliaca I.Processo mastoideo osso temporale, tutte le coste

5 QUADRATO DEI LOMBI PosterioreAnteriore Cresta iliaca L1-L4 Muscolo profondo dalla forma di un quadrangolo irregolare più largo inferiormente che superiormente. O. Cresta iliaca I. Processi spinosi vertebre lombari L1- L4

6 MUSCOLI DELLA RESPIRAZIONE I principali muscoli della respirazione sono il diaframma ed i muscoli intercostali che contraendosi permettono lelevazione delle coste e laumento della gabbia toracica e linspirazione o viceversa labbassamento delle coste e lespirazione. Muscoli accessori della respirazione sono alcuni muscoli del collo, del torace anteriore (pettorali e dentato anteriore), della parete addominale e del perineo.

7 Intercostaliesterni Intercostaliinterni Intercostaliintimi

8 DIAFRAMMA Esofago IVC Cupola muscolare che segna il confine anatomico tra le cavità toraciche e addominopelvica. Costituisce il pavimento della gabbia toracica e contente il passaggio dellesofago, di vasi sanguigni, linfatici e nervi dalla cavità toracica a quella addominale. È il principale muscolo inspiratorio. Le sue fibre hanno una direzione centripeta verso un tendine centrale che ne costituisce linserzione. O. Processo xifoideo dello sterno, coste e processi spinosi vertebre lombari. I. Centro tendineo

9 MUSCOLIINTERCOSTALI Intercostaliesterni Intercostaliinterni Intercostaliintimi Si dividono in: -Intercostali esterni inspiratori -Intercostali interni espiratori -Intercostali intimi espiratori

10 11 paia di muscoli inspiratori. Costituiscono lo strato più esterno, dirigendosi dal tubercolo costale della costa superiore alla cartilagine costale di quella inferiore. O. Tubercolo costa superiore I. Cartilagine costa immediatamente inferiore INTERCOSTALI ESTERNI

11 INTERCOSTALI INTERNI 11 paia di muscoli Posti più in profondità rispetto agli esterni. Muscoli espiratori insieme agli intimi che ne coadiuvano la funzione. Formano con gli intercostali esterni un angolo di circa 90°dirigendosi dal margine dello sterno allangolo della costa sottostante. O. Margine dello sterno I. Angolo della costa immediatamente sottostante

12 INTERCOSTALI INTIMI Generalmente in numero 11 poiché mancano nella parte superiore del torace. Sono piccole lamine muscolari poste profondamente agli intercostali interni con i quali condividono la funzione e landamento parallelo. O. Margine interno della costa I. Margine interno della 2° -3° costa sottostante

13 MUSCOLI ARTO INFERIORE Possono essere suddivisi in: -Muscoli che agiscono sull anca -Muscoli che agiscono sulla gamba (Flessori ed Estensori del ginocchio) -Muscoli che agiscono sulla gamba -Muscoli che agiscono sul piede.

14 MUSCOLI CHE AGISCONO SULLANCA E SULLA COSCIA La maggior parte dei muscoli che agiscono sul femore originano dallanca. Distinguiamo: -Compartimento anteriore (flessori della coscia sullanca) dellanca. -Compartimento laterale e posteriore (estensori della coscia sullanca) dellanca. -Rotatori laterali dellanca. -Compartimento mediale (adduttore) della coscia.

15 Grande psoas iliaco Glutei Rotatori

16 MUSCOLI ANTERIORI DELLANCA I due principali muscoli anteriori dellanca sono fasce di muscoli superficiali, liliaco ed il grande psoas noti generalmente come ileo-psoas i cui ventri confluiscono in un solo tendine a livello del piccolo trocantere del femore. -Iliaco: muscolo superficiale piatto e largo; occupa la maggior parte della fossa iliaca della grande pelvi. O. Cresta iliaca I.Piccolo trocantere del femore -Grande psoas: muscolo dentato superficiale. O.Processi spinosi vertebre lombari. I. Piccolo trocantere del femore. Piccolo trocantere Cresta iliaca Vertebre lombari

17 MUSCOLI POSTERIORI E LATERALI DELLANCA Muscoli superficiali e profondi del compartimento posterolaterale dellanca. Riconosciamo: -Tensore della fascia lata } superficiale -Grande gluteo -Medio e piccolo gluteo profondo

18

19 TENSORE DELLA FASCIA LATA E una lamina che riveste la coscia come una calze sottocutanea favorendo il ritorno venoso delle gambe. Comprime la testa del femore sulla superficie acetabolare Collabora con i muscoli glutei ed è quindi anche un rotatore ed un adduttore della coscia O. Cresta iliaca I. Condilo laterale della tibia Cresta iliaca Condilo laterale tibia

20 GRANDE GLUTEO Muscolo superficiale posteriore dellanca. Estende la coscia sullanca come quando si salgono le scale sollevando la coscia per il gradino successivo. Genera la massima potenza quando la coscia è flessa di 45° sul tronco; da qui deriva il vantaggio nella corsa o nel nuoto a partire accovacciati. O. Linea glutea posteriore dellileo, sacro e coccige. I. Linea glutea del femore. ileo sacro Coccige femore

21 MEDIO & PICCOLO GLUTEO Ileo Grande trocantere del femore Muscoli profondi sottostanti il grande gluteo. O. Ileo I. Grande trocantere del femore

22 ROTATORI LATERALI DELLANCA Gruppo di sei muscoli che si oppongono alla rotazione mediale del femore operata dai muscoli glutei. Importanti nel controllo e nel mantenimento della postura grazie alla maggiore forza sviluppata rispetto ai rotatori mediali di modo che la punta dei piede sia normalmente ruotata verso lesterno cosi da garantire una maggiore superficie di appoggio per il corpo. O. Ischio I. Grande trocantere del femore. Riconosciamo anteriormente lotturatore esterno e posteriormente: -Piriforme -Gemello superiore -Otturatore interno -Gemello inferiore -Quadrato del femore

23 O. Ischio I. Grande trocantere del femore.

24

25 ADDUTTORI Costituiscono il compartimento mediale della muscolatura della coscia. Gruppo di muscoli superficiale (ad eccezione delladduttore breve che può essere considerato profondo al pettineo). Originano dai rami del pube e si inseriscono sulla linea aspra del femore; fa eccezione il gracile che insieme al sartorio ed al semitendinoso, si inseriscono sulla tibia confluendo in un tendine unico noto come zampa doca. Riconosciamo: -Pettineo -Adduttore lungo -Grande adduttore -Gracile -Adduttore breve O. Rami del pube I. Linea aspra del femore; zampa doca

26

27 MUSCOLI CHE AGISCONO SULLA COSCIA Compongono un compartimento anteriore. Compartimento posteriore. Compartimento mediale. Sono essenzialmente estensori/flessori o adduttori della coscia.

28

29 MUSCOLI ANTERIORI DELLA COSCIA Muscoli estensori del ginocchio La maggior parte della massa muscolare anteriore della coscia è costituita dal quadricipite femorale; la restante parte dal sartorio

30 IleoFemore QUADRICIPITE FEMORALE Costituito dai ventri di 4 muscoli che confluiscono in una unica inserzione costituita dal legamento del quadricipite. Riconosciamo: -Retto femorale superficiale O. Spina iliaca antero-inferiore -Vasto mediale superficiale -Vasto laterale superficiale -Vasto intermedio profondo al retto femorale O. Linea intertrocanterica del femore

31 Ileo Zampa doca SARTORIO Muscolo anteriore della coscia. Deve il suo nome allabitudine dei sarti ad accavallare le gambe. Ha un andamento grossolanamente trasversale, percorrendo tutto il compartimento anteriore della coscia dalla superficie laterale dellanca a quella mediale del ginocchio. O. Spina iliaca antero-superiore I. Tendine a Zampa dOca ( insieme al gracile e al semitendinoso)

32 MUSCOLI POSTERIORI DELLA COSCIA Il compartimento posteriore della coscia è costituito da 3 muscoli flessori del ginocchio che dalla superficie laterale alla mediale sono: - Bicipite femorale -Semitendinoso -Semimembranoso. Originano generalmente dallischio

33 BICIPITE FEMORALE Muscolo del compartimento posteriore della coscia. Fascio laterale Flessore del ginocchio E costituito di due capi che si inseriscono con un unico tendine sulla fibula. O. C L ischio; C B femore I. fibula C L ischio C B femore fibula

34 SEMITENDINOSO Muscolo del compartimento posteriore della coscia. Fascio intermedio Flessore del ginocchio O. ischio; I. Zampa doca (insieme a Sartorio e gracile) ischio Zampa doca

35 Muscolo del compartimento posteriore della coscia. Fascio mediale Flessore del ginocchio O. ischio; I. Tibia SEMIMEMBRANOSO ischio Tibia

36

37 POPLITEO La fossa posteriore del ginocchio prende il nome di fossa poplitea dal nome del muscolo che ne costituisce il pavimento; Le pareti sono costituite dai tendini dei muscoli del compartimento posteriore: il bicipite femorale lateralmente ed il tendine del semimembranoso medialmente. Il popliteo è un muscolo profondo analogo allanconeo dellarto superiore. Muscolo piatto e largo di forma triangolare che percorre il ginocchio da margine a margine. O. Condilo laterale del femore I. tibia femore tibia

38 MUSCOLI ANTERIORI E LATERALI DELLA GAMBA

39

40 COMPARTIMENTO POSTERIORE DELLA GAMBA Gruppo di muscoli flessori, divisi in un gruppo superficiale ed un gruppo profondo. Il gruppo superficiale comprende: -Tricipite della sura (Gastrocnemio + Soleo) -Plantare Il gruppo dello strato profondo comprende: -Flessore lungo delle dita -Flessore lungo dellalluce -Tibiale posteriore

41 GASTROCNEMIO Muscolo bicipite costituito da 2 ventri che confluiscono insieme al soleo nel tendine calcaneare (o di Achille) O.: Condili femore I.: tendine calcaneare tendine calcaneare Condili femore

42 Fibula tendine calcaneare SOLEO Muscolo superficiale ma più profondo del gastrocnemio con cui compone il tricipite della sura. O. Fibula I. Tendine di Achille

43

44 STRATO PROFONDO


Scaricare ppt "MUSCOLI DEL DORSO Come la muscolatura addominale, anche quella del dorso è composta da tre strati di muscoli che principalmente hanno la funzione di flesso-"

Presentazioni simili


Annunci Google