La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Da cosa dipende il valore effettivo di dN/dt? Ambiente + caratteristiche popolazione Caratteristiche popolazioni (demografia): - effettivo - densità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Da cosa dipende il valore effettivo di dN/dt? Ambiente + caratteristiche popolazione Caratteristiche popolazioni (demografia): - effettivo - densità"— Transcript della presentazione:

1 1 Da cosa dipende il valore effettivo di dN/dt? Ambiente + caratteristiche popolazione Caratteristiche popolazioni (demografia): - effettivo - densità - distribuzione - struttura cronologica, sex ratio - ciclo vitale della specie - natalità - mortalità - curva sopravvivenza

2 2 effettivo: numero di individui Raramente censimento integrale, di norma per campionamento densità: numero di individui / area unitaria

3 3 Per le piante

4 4

5 5

6 6 - distribuzione: posizione degli individui nello spazio aggregata, casuale, uniforme

7 7

8 8

9 9

10 10 struttura cronologica

11 11 Struttura cronologica e sex ratio

12 12 Ciclo vitale

13 13 Natalità-mortalitàCurve di sopravvivenza % durata vita strategia r strategia K

14 14 K = massimizzazione tasso crescita individui (cure parentali) r = massimizzazione riproduzione ossia crescita popolazione

15 15

16 16 Relazioni interspecifiche

17 17 Interazioni simbiontiche Mutualismo: beneficiano entrambi micorrize, licheni, batteri nei ruminanti, uccelli predano parassiti su ungulati, afidi-formiche Impollinazione tramite insetti Commensalismo: beneficia uno e laltro non è danneggiato Crescita di una pianta su unaltra riparo vegetazione agli animali Relazioni antagonistiche Con consumo fisico (parassitismo, predazione, pascolo) Antibiosi,allelopatia (antibiosi tra piante) Competizione

18 18 Predazione Pop. oscilla attorno a K medio

19 19 P = numero predatori a = efficienza di predazione = q Mortalità in assenza di cibo f = efficienza riproduzione predatore Variazione predatori a=0.01 = 1/100 Pag. 278 Smith

20 20 Modello Lotka-Volterra predatore-preda Cap 14 Smith & Smith

21 21

22 22 Competizione Due specie cercano di usare la stessa risorsa limitata Relazione x competizione intraspecifica Specie 1 vs specie 2 Ammontare risorse consumate da 2 dipende - numero individui N 2 - ammontare risorse ogni individuo 2 usa = coefficiente di competizione

23 23 Effetto complessivo di tutti gli individui

24 24 Competizione interspecifica Gause 1934

25 25 Principio di esclusione competitiva Due specie che competono per le stesse risorse non possono coesistere perennemente Questo principio porta al concetto di NICCHIA Il principio..bene in laboratorio.. ma in natura? Specie gen. Opuntia in Australia: escluso vegetazione autoctona

26 26 Dendroica spp. Apparentemente simile dieta. Come possono coesistere? 5 specie in foresta boreale

27 27 Variazione temporale e spaziale uso delle risorse Riduzione competizione interspecifica

28 28 Nicchia racchiude 3 concetti - si riferisce allo SPECIFICO ruolo funzionale (..il mestiere, come fa a vivere?) della specie in un ecosistema (es. eterotrofo, autotrofo, insettivoro, granivoro di grandi semi, o di piccoli semi etc) - habitat della specie: tipo di ambiente in cui vive. Ossia intervallo di condizioni fisiche in cui vive (T, P, radiazione disponibile, altezza da terra, salinità, umidità suolo, aria etc) - area geografica in cui la specie si trova

29 Population size LowHighTemperature Zone of intolerance Zone of physiological stress Optimum range Zone of physiological stress Zone of intolerance Lower limit of tolerance No organisms Few organisms Abundance of organisms Few organisms No organisms Upper limit of tolerance Maximum Population Growth Occurs Under Optimal Conditions Evolutionary History of Adaptation

30 30 specie euriecie Nicchia più ridottaNicchia più ampia Specie stenoecie

31 31 Ipervolume n-dimensioni

32 Niche as an n-dimensional hypervolume Consider the red-eyed vireo insectivorous most abundant bird of eastern deciduous forests

33 Niche

34

35

36 Add a 3rd, 4th, and 5th dimension and you get a n-dimensional hypervolume

37 Niche = n-dimensional hypervolume Height above ground (m) grass shrub deciduous conifer Cover type Insect prey size (gm) Red-eyed vireo

38 38 Nicchia fondamentale-realizzata


Scaricare ppt "1 Da cosa dipende il valore effettivo di dN/dt? Ambiente + caratteristiche popolazione Caratteristiche popolazioni (demografia): - effettivo - densità"

Presentazioni simili


Annunci Google