La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Provincia di Como ASSESSORATO ECOLOGIA E AMBIENTE COMMISSIONE CONSILIARE ECOLOGIA I principali risultati della politica ambientale della Provincia al termine.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Provincia di Como ASSESSORATO ECOLOGIA E AMBIENTE COMMISSIONE CONSILIARE ECOLOGIA I principali risultati della politica ambientale della Provincia al termine."— Transcript della presentazione:

1 Provincia di Como ASSESSORATO ECOLOGIA E AMBIENTE COMMISSIONE CONSILIARE ECOLOGIA I principali risultati della politica ambientale della Provincia al termine del mandato amministrativo. Conferenza stampa 24 maggio Assessore Paolo Mascetti - Presidente Commissione Consiliare Alberto Bartesaghi

2 febbraio Adozione del Piano da parte del Consiglio Provinciale 2009 – dicembre Approvazione definitiva da parte della Giunta Regionale ( Dgr n del 16/12/2009) Piano Provinciale di Gestione dei Rifiuti Urbani e Speciali Provincia di Como GESTIONE DEI RIFIUTI

3 Provincia di Como GESTIONE DEI RIFIUTI Piano Provinciale di Gestione dei Rifiuti Urbani e Speciali Assetto impiantistico PRODUZIONE RIFIUTI URBANI t/a RIFIUTO RESIDUALE IMPIANTO B TRATTAMEN TO UMIDO RACCOLTA DIFFERENZIATA ALLUMINIO VERDE PIATTAFORME PROVINCIALI IMPIANTI DI RECUPERO DISCARICA RESIDUALE (SOVVALLI DA PROCESSI DI TRATTAMENTO, IMPIANTO VALORIZZAZIONE ENERGETICA TERMODISTRUZIONE CON RECUPERO ENERGETICO RIFIUTI OSPEDALIERI E SIMILI FERROSI IMPIANTO A TRATTAMENT O UMIDO IMPIANTI DI COMPOSTAG GIO PRIVATI CARTA RACCOLTA UMIDO ALTRO VETRO PLASTICA LEGNO RETE REGIONALE DI SOCCORSO

4 Provincia di Como ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI Contributi assegnati ( ) Realizzazione punti di distribuzione acqua potabile Realizzazione contenitori interrati o semi interrati Contenitori e attrezzature Contributi assegnati nel periodo Contenitori interrati o seminterrati annoenti aderenticontributi assegnati (nuova iniziativa) totale Contenitori e attrezzature annoenti aderenticontributi assegnati (nuova iniziativa) totale Punti di distribuzione acqua potabile annoenti aderenticontributi assegnati (nuova iniziativa) totale

5 Provincia di Como PROGETTO H20 Progetto H2O

6 Provincia di Como RACCOLTA DIFFERENZIATA Raccolta differenziata dei Rifiuti Solidi Urbani

7 Provincia di Como RACCOLTA DIFFERENZIATA Raccolta differenziata dei Rifiuti Solidi Urbani

8 Provincia di Como PIANO ENERGETICO PROVINCIALE Piano Energetico Provinciale E stato completato nellaprile 2012 il 2° Documento di aggiornamento, 2011 del vigente Piano Energetico Provinciale (PEP) Contenuti del PEP A.Revisione delle metodologie di analisi ed elaborazione dei dati e delle informazioni riguardanti la domanda e allofferta di energia in provincia di Como B.Analisi di dettaglio dellofferta e della domanda di energia in provincia di Como, per settore e per vettore, aggiornate allanno 2010 (al 2011 per alcune Fonti di Energie Rinnovabili) C.Aggiornamento del bilancio energetico e del bilancio ambientale provinciale al 2010 D.Revisione degli scenari e degli obiettivi energetici nazionali, regionali e provinciali al 2020 E.Monitoraggio dellefficacia delle Azioni di Piano realizzate nel periodo dal e aggiornamento delle Azioni di Piano per il periodo F.Ruoli, compiti e programmi della Provincia di Como

9 Provincia di Como PIANO ENERGETICO PROVINCIALE

10 Provincia di Como PIANO ENERGETICO PROVINCIALE Obiettivi del Piano Energetico della Provincia di Como al 2020 Consumo finale di energia (CFL) (non ancora cogente) tep con una riduzione dei consumi di tep (-11,1%) sul totale registrato nel 2005 ( tep). Consumo finale di energia da Fonti rinnovabili (FER) (cogente) tep (11,3% del CFL; uguale ad obiettivo per la Lombardia). Riduzione emissioni totali di CO 2eq (cogente) Settore NON ETS: tonn CO 2 = -13% ( tonn CO 2 ) su totale 2005 ( tonn CO 2 ) Settore ETS: tonn CO 2 = -20% ( tonn CO 2 ) su totale 2005 ( tonn CO 2 ) Riduzione totale delle emissioni di CO 2eq : tonn CO 2

11 Provincia di Como ATEComuni interessati Potenzialità residua (m 3 ) 30/06/2009 ATEg1Cucciago, Vertemate con Minoprio ATEg2Luisago, Villa Guardia ATEg3Grandate ATEg4Parè, Faloppio ATEg5Faloppio, Uggiate Trevano ATEg6Lanzo Intelvi ATEg7Porlezza ATEg11Cassina Rizzardi ATEg13 Bulgarograsso (considerato ampliamento di mc.) ATEg15Casnate con Bernate (Località Rosales) ATEg16 Fino Mornasco Località Molino Romana (considerato approf. pari a mc.) Volume Totale m Risorse disponibili sabbia ghiaia e pietrisco m 3 Anni estensione piano cave Risorse annuali disponibili m Risorse disponibili sabbia ghiaia e pietrisco m 3 Fabbisogno medio annuo di materiali inerti stimato m 3 Anni utilizzo risorse disponibili *5 * = fabbisogno stimato al netto di mc/anno di rifiuti inerti effettivamente avviati a recupero sulla base dei dati MUD PIANO DELLE ATTIVITA ESTRATTIVE

12 Provincia di Como CONTRIBUTI ASSEGNATI IN MATERIA DI GESTIONE DELLE ACQUE Contributi ACCORDO DI PROGRAMMA sottoscritto in data 29 maggio 2009 tra Provincia di Como, Comunit à Montana Lario Intelvese, Societ à Acquedotto Valle Intelvi s.r.l. e Comuni di Argegno, Blessagno, Casasco Intelvi, Castiglione di Intelvi, Cerano di Intelvi, Dizzasco, Laino, Lanzo d Intelvi, Pellio, Pigra, Ponna, Ramponio Verna, San Fedele Intelvi, Schignano per lattuazione degli interventi di potenziamento delle infrastrutture acquedottistiche della Val d Intelvi. Tale Accordo di Programma prevede la compartecipazione economica della Provincia di Como per la realizzazione dell intervento 1 (suddiviso in 5 sub-lotti), attraverso il reperimento delle risorse economiche per l importo di ,00 anche attraverso specifici accordi con l AATO. Il Settore Ecologia ed Ambiente ha provveduto al finanziamento diretto della somma di ,00, assegnata alla Comunit à Montana Lario Intelvese in qualit à di stazione appaltante, per la realizzazione degli interventi relativi all intervento n. 1, sub- lotto 5 – quota parte -; tale somma è stata finanziata con i fondi appositamente stanziati a bilancio provinciale per la tutela e il risanamento dei corpi idrici. Per l importo residuo di ,00 è intervenuto il cofinanziamento da parte dell AATO.

13 Provincia di Como CONTRIBUTI ASSEGNATI IN MATERIA DI GESTIONE DELLE ACQUE Contributi ACCORDO DI PROGRAMMA sottoscritto in data 28 marzo 2008 tra Provincia di Como, Comunità Montana Triangolo Lariano e Comuni di Nesso, Sormano, Veleso e Zelbio per la razionalizzazione degli impianti di approvvigionamento, adduzione e collettamento delle acque del compendio del Pian del Tivano nei Comuni di Nesso, Sormano, Veleso e Zelbio. Tale Accordo di Programma prevede la compartecipazione economica della Provincia di Como per la realizzazione dei suddetti interventi, attraverso il reperimento delle risorse economiche per limporto di ,00 (a fronte di un importo complessivo di progetto pari a ,00). Il Settore Ecologia ed Ambiente ha provveduto al finanziamento del progetto attraverso lassegnazione della somma di ,00 alla Comunità Montana Triangolo Lariano, in qualità di soggetto pubblico promotore, per la realizzazione degli interventi relativi ai lotti funzionali II° e III°. Tale somma è stata finanziata con i fondi appositamente stanziati a bilancio provinciale (per ,00), nonché con il ricorso a mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti (per ,00) e con i fondi derivanti dal ristorno fiscale delle imposte a carico dei lavoratori frontalieri (per ,00).

14 Provincia di Como CONTRIBUTI ASSEGNATI IN MATERIA DI GESTIONE DELLE ACQUE Contributi Il Settore Ecologia ed Ambiente ha contribuito al risanamento ambientale destinando apposite somme stanziate a bilancio (fondi provinciali, fondi introitati ai sensi del d. lgs. 152/06, accensione di mutui presso la Cassa Depositi e Prestiti e fondi derivanti dal ristorno fiscale delle imposte a carico dei lavoratori frontalieri) alla realizzazione di interventi diversi sulle reti idriche e fognarie. In particolare sono stati finanziati interventi sulle reti idriche proposti da Comuni, società di erogazione dei servizi e Enti diversi per una somma ammontante a circa ,00 euro, nonché interventi sulle reti fognarie per una somma ammontante a circa ,00 euro. INTERVENTI IN MATERIA DI RISANAMENTO AMBIENTALE

15 Provincia di Como CONTRIBUTI ASSEGNATI IN MATERIA DI GESTIONE DELLE ACQUE Contributi Il Settore Ecologia ed Ambiente, ai sensi della normativa vigente in materia di ricerca, coltivazione e utilizzo delle acque minerali, finalizza annualmente una quota parte delle somme introitate allerogazione di contributi in conto capitale ai Comuni sedi di concessioni per lo sfruttamento e limbottigliamento di acque minerali e di sorgente, che presentino apposita istanza volta alla realizzazione di interventi sul territorio, finalizzati, anche indirettamente, alla difesa attiva dei bacini idrominerali. In particolare I Comuni aventi diritto a partecipare alla predetta iniziativa, secondo le modalità previste nella deliberazione di Giunta Provinciale n. 57/4006 del 3 marzo 2005, risultano essere i seguenti: Cadorago, Lanzo dIntelvi, Plesio e Barni. I fondi assegnati (relativi alle somme introitate nel periodo ) ammontano a circa ,00 euro. Sono in corso le procedure di assegnazione delle somme a disposizione per lanno 2011, ammontanti complessivamente ad euro ,88. INTERVENTI IN MATERIA DI ACQUE MINERALI

16 Provincia di Como COMMISSIONE ECOLOGIA Temi di rilevante importanza Approfondito lavoro sulla definizione delle linee di indirizzo per la gestione del Servizio Idrico Integrato che ha permesso di conseguire limportante risultato dellapprovazione allunanimità della Deliberazione di Consiglio Provinciale n. 36 del 15 maggio 2012, con la quale la Provincia individua il percorso dellaffidamento in house della gestione del Servizio Idrico Integrato, mantenendola in capo al pubblico mediante un percorso di salvaguardia delle società pubbliche esistenti ed operanti attualmente sul territorio; Affidamento ad ARPA dellindagine ambientale sulle ricadute inquinanti dellinceneritore di Como, i cui risultati tranquillizzanti hanno permesso di delineare le effettive condizioni di basso rischio ambientale indotte dallimpianto; Incontri con i rappresentanti della HOLCIM di Merone, al fine di approfondire levoluzione organizzativa in capo allazienda e finalizzata allutilizzo del combustibile derivato da rifiuti (CSS – combustibile solido secondario).


Scaricare ppt "Provincia di Como ASSESSORATO ECOLOGIA E AMBIENTE COMMISSIONE CONSILIARE ECOLOGIA I principali risultati della politica ambientale della Provincia al termine."

Presentazioni simili


Annunci Google