La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ORGANIZZAZIONE ATTIVITA DI RECUPERO in base O.M. 92/2007 APPROVATE dal COLLEGIO DOCENTI del 27 novembre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ORGANIZZAZIONE ATTIVITA DI RECUPERO in base O.M. 92/2007 APPROVATE dal COLLEGIO DOCENTI del 27 novembre 2009."— Transcript della presentazione:

1 ORGANIZZAZIONE ATTIVITA DI RECUPERO in base O.M. 92/2007 APPROVATE dal COLLEGIO DOCENTI del 27 novembre 2009

2 ORGANIZZAZIONE ATTIVITA di RECUPERO QUESTIONI APERTE: QUESTIONI APERTE: la migliore organizzazione e il maggior impegno di spesa NON trovano giustificazione nei risultati la migliore organizzazione e il maggior impegno di spesa NON trovano giustificazione nei risultati la differenza corso di recupero/studio personale (con sportello) NON è significativa la differenza corso di recupero/studio personale (con sportello) NON è significativa esiguità delle risorse finanziarie esiguità delle risorse finanziarie riesaminare la possibilità di sospensione delle lezioni per 1-2 settimane riesaminare la possibilità di sospensione delle lezioni per 1-2 settimane riproporre la forma di recupero dello studio assistito riproporre la forma di recupero dello studio assistito

3 ORGANIZZAZIONE CORSI RECUPERO Considerando punti di forza e di debolezza dellesperienza degli scorsi a.s., i vincoli normativi ed economici, il Comitato Tecnico ha scelto di: Considerando punti di forza e di debolezza dellesperienza degli scorsi a.s., i vincoli normativi ed economici, il Comitato Tecnico ha scelto di: escludere la possibilità di sospensione generalizzata delle lezioni per 1-2 settimane escludere la possibilità di sospensione generalizzata delle lezioni per 1-2 settimane organizzare le attività di recupero secondo le modalità generali e le tipologie previste nello scorso a.s. organizzare le attività di recupero secondo le modalità generali e le tipologie previste nello scorso a.s.

4 ORGANIZZAZIONE Coordinatori dipartimento curano lindividuazione dei docenti disponibili Coordinatori dipartimento curano lindividuazione dei docenti disponibili Coordinamento generale: prof. Campana Coordinamento generale: prof. Campana Incarichi a docenti interni. Solo in casi eccezionali affidamento ad esterni (docenti di istituti limitrofi o graduatoria interna) Incarichi a docenti interni. Solo in casi eccezionali affidamento ad esterni (docenti di istituti limitrofi o graduatoria interna) Delle modalità individuate viene data comunicazione scritta alle famiglie, entro 19 dicembre 2009 Delle modalità individuate viene data comunicazione scritta alle famiglie, entro 19 dicembre 2009

5 LE TIPOLOGIE di INTERVENTO Recupero in itinere Recupero in itinere Corsi di recupero Corsi di recupero Studio individuale supportato da sostegno disciplinare o sportello metodologico Studio individuale supportato da sostegno disciplinare o sportello metodologico Tutte le tipologie prevedono la verifica finale

6 RECUPERO in ITINERE Classi con n° elevato studenti insufficienti al 1° quadrimestre (> 40%) Classi con n° elevato studenti insufficienti al 1° quadrimestre (> 40%) Tempi: 2 settimane dedicate al recupero Tempi: 2 settimane dedicate al recupero Periodo: 25 gennaio – 6 febbraio Periodo: 25 gennaio – 6 febbraio Lattività è documentata nel registro personale Lattività è documentata nel registro personale

7 CORSI di RECUPERO Matematica allo scientifico, latino-greco al classico: corsi di 12 ore Matematica allo scientifico, latino-greco al classico: corsi di 12 ore Corsi di 10 ore per le altre materie Corsi di 10 ore per le altre materie 2 lezioni settimana di 2 ore ciascuna 2 lezioni settimana di 2 ore ciascuna Periodo: dal 25 gennaio 2010 Periodo: dal 25 gennaio 2010 Organizzati per classi parallele Organizzati per classi parallele gruppi classe con docente in comune gruppi classe con docente in comune compatibilità numero studenti compatibilità numero studenti Numero di alunni per corso: min 10 – max 15 Numero di alunni per corso: min 10 – max 15 (con eccezioni per classico - sociale) (con eccezioni per classico - sociale) Gli obiettivi del corso sono concordati con i docenti degli alunni Gli obiettivi del corso sono concordati con i docenti degli alunni Ogni alunno può frequentare al massimo 2 corsi Ogni alunno può frequentare al massimo 2 corsi

8 MODALITA ASSEGNAZIONE del/dei CORSO/I 1. Individuazione corsi da attivare con numero minimo di alunni considerando lindirizzo e lanno di corso 2. Priorità (sia per listituzione del corso che per lassegnazione dei docenti interni): Scientifico: 3^ matematica – fisica Scientifico: 3^ matematica – fisica 1^ latino 1^ latino 5^ matematica 5^ matematica 4^ chimica 4^ chimica 2^ matematica – latino 2^ matematica – latino Corso interindirizzo di filosofia classi 3^

9 MODALITA ASSEGNAZIONE del/dei CORSO/I 2.a Priorità : Classico: latino-greco Classico: latino-greco 1^L – 3^L – 4^/5^ ginnasio – 2^L 1^L – 3^L – 4^/5^ ginnasio – 2^L Sociale: lingue Sociale: lingue 1^ - 3^ - 5^ - 2^ - 4^ 1^ - 3^ - 5^ - 2^ - 4^ 2.b Ulteriori corsi attivabili: in base al numero di insufficienze rilevate per materia e fascia di classi 3. Per le materie che prevedono valutazione scritta e orale, al corso è assegnato chi ha insufficienze in entrambi i casi o una grave insufficienza nello scritto 4. Massimo numero di ore attivabili : 350

10 SOSTEGNO DISCIPLINARE Limite orario stabilito dal Comitato Tecnico Limite orario stabilito dal Comitato Tecnico Calendario coordinato dal responsabile di Dipartimento Calendario coordinato dal responsabile di Dipartimento Per ciascuna disciplina deve essere assicurata la disponibilità delle ore di sportello fino a maggio 2010 Per ciascuna disciplina deve essere assicurata la disponibilità delle ore di sportello fino a maggio 2010 In caso di incompatibilità, individuazione nuova forma di accesso In caso di incompatibilità, individuazione nuova forma di accesso SPORTELLO METODOLOGICO Mira a rafforzare abilità trasversali Mira a rafforzare abilità trasversali È realizzato da un team di insegnanti che si rendono disponibili È realizzato da un team di insegnanti che si rendono disponibili È retribuito in modo forfettario (paragonabile agli IDEI) È retribuito in modo forfettario (paragonabile agli IDEI)

11 STUDIO ASSISTITO ??? Si svolge in orario pomeridiano per gruppi ristretti di alunni con lassistenza/consulenza di docenti dellistituto (su proposta del Dipartimento) Si svolge in orario pomeridiano per gruppi ristretti di alunni con lassistenza/consulenza di docenti dellistituto (su proposta del Dipartimento) Retribuito come sportello disciplinare Retribuito come sportello disciplinare Coordinamento con proposta studenti ???

12 PROPOSTE ELABORATE dal COMITATO TECNICO del 20 nov 2009 RIPARTIZIONE ORE di SPORTELLO RIPARTIZIONE ORE di SPORTELLO Ore disponibilità D.S. 200h LETTERELINGUEFILOSOFIAMATEMATSCIENZEARTE


Scaricare ppt "ORGANIZZAZIONE ATTIVITA DI RECUPERO in base O.M. 92/2007 APPROVATE dal COLLEGIO DOCENTI del 27 novembre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google