La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 1 Levoluzione delluomo Lavoro svolto dalla classe IV B.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 1 Levoluzione delluomo Lavoro svolto dalla classe IV B."— Transcript della presentazione:

1 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 1 Levoluzione delluomo Lavoro svolto dalla classe IV B

2 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 2 SCIMMIA ANTROPOMORFA Circa 15 milioni di anni fa, tra i mammiferi primati che sono piccoli animali che vivono sugli alberi nutrendosi di frutti, comparvero le scimmie antropomorfe. Esse sono più somiglianti all uomo, infatti sono più robuste dei primati, hanno braccia lunghe ed un un cervello molto più sviluppato.

3 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe3 AUSTRALOPITECO 3.5 milioni di anni fa, in Africa comparvero ominidi in grado di camminare a due zampe che gli scienziati chiamarono australopitechi. Grazie al ritrovamento in Africa, nel 1974 di un australopiteco femmina, Lucy, sappiamo che gli ominidi camminavano in posizione eretta ed avevano le mani con il pollice opponibile che consentiva loro di afferrare e manipolare gli oggetti.

4 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 4 HOMO HABILIS 2 milioni di anni fa, sempre in Africa, comparve luomo habilis cioè capace di lavorare la pietra e di scheggiarla per costruire utensili. Egli, è considerato il primo uomo che, utilizzando la selce, una pietra che si rompeva facilmente, costruiva gli utensili con cui estraeva le radici dal terreno, scuoiava e tagliava a pezzi i cadaveri di animali.

5 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe5 Il primo fossile di homo erectus, risalente a 1.5 milioni di anni, fu trovato in Africa, e prende il nome dalla sua posizione eretta. Egli era in grado di scheggiare la pietra su entrambe le facce per costruire armi (amigdala, raschiatoio e punta). Lhomo erectus conduceva vita nomade, viveva in gruppo, si nutriva cacciando e pescando e fu il primo a scoprire il fuoco e a controllarlo. HOMO ERECTUS

6 6 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe HOMO SAPIENS anni fa in Africa ed in Europa apparve lhomo sapiens, il più evoluto dei precedenti. Gli scienziati hanno chiamato uomo di Neanderthal quello che visse in Europa dal nome della valle in cui sono stati ritrovati i resti fossili. Lhomo sapiens ha il cranio più sviluppato dei precedenti e rispetto ad essi vive in piccoli gruppi nelle caverne e sotto rocce sporgenti, seppellisce i morti, riesce ad accendere il fuoco con dei legnetti o con le pietre. Il tempo trascorso davanti al fuoco portò allo sviluppo di un linguaggio vero e proprio rispetto a suoni e gesti.

7 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe7 HOMO SAPIENS SAPIENS anni fa comparve in Europa lhomo sapiens sapiens, detto luomo di Cromagnon dal nome della località francese dove furono trovati i resti fossili. Era intelligente e capace di adattarsi ai cambiamenti del clima e dellambiente. Noi apparteniamo a questa specie. Fabbricava utensili molto complessi (archi per cacciare, arpioni per pescare e gioielli). Con esso nacque larte, infatti sulle pareti delle caverne comparvero pitture ed incisioni che rappresentano scene di caccia.

8 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 8 PALEOLITICO o ETA DELLA PIETRA ANTICA Periodo della Preistoria (2 milioni di anni fa) in cui luomo imparò a scheggiare la pietra per realizzare gli attrezzi. L uomo del Paleolitico scopre il fuoco e con esso si difende dai predatori, si riscalda, si illumina e cuoce i cibi. A causa dei lunghi periodi freddi, luomo si spostava continuamente per seguire gli animali (fonte di cibo) che cercavano luoghi meno freddi.

9 9 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe NEOLITICO O ETA DELLA PIETRA NUOVA Periodo della Preistoria (10000 anni fa) in cui luomo imparò a levigare la pietra. Finiscono le glaciazioni e fioriscono lagricoltura e lallevamento. Luomo divenne sedentario, iniziò a costruire case più solide delle tende e delle capanne e nacquero i primi villaggi vicino ai corsi dacqua.

10 10 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe I LAVORI DEGLI UOMINI DEL NEOLITICO

11 11 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe LINEA DEL TEMPO

12 12 Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe I SUMERI - POPOLO DI INVENTORI I Sumeri furono i primi ad inventare la scrittura cuneiforme La più grande invenzione dei Sumeri fu la ruota, grazie alla quale la loro vita quotidiana migliorò notevolmente


Scaricare ppt "Riccardo Di Domenico Prof. Sofia Zeno, Buonanno Giuseppe 1 Levoluzione delluomo Lavoro svolto dalla classe IV B."

Presentazioni simili


Annunci Google