La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Preistoria e La rivoluzione Neolitica A cura del Prof. Marco Migliardi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Preistoria e La rivoluzione Neolitica A cura del Prof. Marco Migliardi."— Transcript della presentazione:

1 La Preistoria e La rivoluzione Neolitica A cura del Prof. Marco Migliardi

2 Le date della Preistoria Nascita della Terra Prima scimmia antropom. Homo erectus Homo sapiens sapiens Paleolitico Mesolitico Neolitico 4 miliardi di anni fa milioni di anni fa anni fa anni fa / anni fa /6000 anni fa 6000/4000 anni fa Età della pietra

3 Cosa si intende per Riv. Neolitica? Cambiamento del rapporto uomo-natura Passaggio alla vita sedentaria Nascita dellagricoltura Nascita dellallevamento Sviluppo dellartigianato Sviluppo dei commerci Nascita di villaggi e città Riduzione delle rappresentazioni artistiche

4 Il popolamento del mondo Per tutta la preistoria la popolazione fu scarsa e cera molto spazio a disposizione Luomo però preferì legarsi coi suoi simili PER Organizzare le battute di caccia Allevamento dei figli Divisione dei compiti

5 Nascita dellagricoltura Dopo lultima glaciazione ( a.C.) il clima divenne mite e piovoso Nacquero così spontaneamente nuove specie di piante (orzo, grano, riso,..) Intorno al a.C. (Neolitico) le donne, seguendo le fasi di germogliazione di un seme, elaborarono le prime tecniche agrarie

6 La scoperta dei concimi La terra coltivata ogni anno si fa più arida Quando non produceva + ci si spostava Poi si scoprì che gli incendi rendono la terra + fertile e anche lo sterco animale quindi Si riesce a coltivare sempre lo stesso terreno Da nomade luomo diventa sedentario Scopre gli attrezzi agrari

7 Diffusione dellagricoltura

8 Vantaggi della sedentarietà Il sedentario… Non sposta i figli piccoli Calo della mortalità infantile Può accumulare riserve alimentari meno carestie Progredisce nelle abilità manuali Utensili e attrezzi sempre + efficaci

9 Diffusione degli utensili

10 Lallevamento E una conseguenza evolutiva della caccia I primi animali avevano lo scopo di ripulire il villaggio dai rifiuti organici In seguito vennero allevati per… –Riserva alimentare –Pelli, latte e lana –Concime –Traino Le conseguenze furono migliori condizioni di vita

11 Lartigianato Le riserve alimentari richiedevano recipienti Si utilizzano dapprima zucche svuotate, poi largilla che viene riscaldata e lavorata Si scopre poi luso della lana per creare filati che venivano poi tessuti al telaio Col telaio si riusciva a produrre indumenti anche da fibbre vegetali

12 Lartigianato

13 Il commercio Prodotti in eccedenza Si scambiano con altri beni Nasce il baratto Necessità di incontro tra domanda e offerta Nasce lidea di moneta Le prime monete sono i beni considerati più preziosi Sale, aghi, pietre focaie, frecce,…

14 I villaggi La sedentarietà porta a curare maggiormente la propria abitazione Da semplici capanne nel mesolitico, si passa a costruzioni di argilla che formavano i villaggi Questi erano dapprima a pianta circolare, poi di forme sempre più complesse e articolate

15 Primi villaggi Gerico e Catal Huyuk La prima aveva mure in pietra formidabili, la seconda non aveva strade interne In entrambe non cerano edifici pubblici e le case erano tutte uguali, non cera cioè ancora stratificazione sociale

16 Dal villaggio alla città Intorno ai grandi fiumi Terreni migliori Più produzione più ricchezza Sviluppo del commercio Trasporti e scambi più lontano Necessità di migliori tecnologie Divisione del lavoro Ampliamento delle città Stratificazione sociale

17 Dove sorsero 3500a.c. Primi insediamenti urbani 3500a.c. Primi insediamenti urbani + tardi lungo lIndo e il Gange… …E nella valle del fiume Giallo Infine nella regione centrale del Messico Caratteristiche comuni: Grandi riserve dacqua, terreni fertili, clima caldo e asciutto Caratteristiche comuni: Grandi riserve dacqua, terreni fertili, clima caldo e asciutto

18 La lavorazione dei metalli Fu un altro grande successo del Neolitico Si sviluppò grazie al dominio sul fuoco e allo sviluppo delle tecniche estrattive 3 fasi: Età del Rame a.c. Età del Rame a.c. Età del Bronzo a.c. Età del Bronzo a.c. Età del Ferro a.c. Età del Ferro a.c.

19 I metalli Oro ArgentoRameI primi ad essere lavorati furono lOro, lArgento e il Rame che venne utilizzato sia per ornamenti che per gli attrezzi da lavoro stagno il bronzoPoi si scoprì che la lega fra rame e stagno produceva un metallo + resistente: il bronzo ferroIl ferro era + diffuso e + leggero ma non si riusciva a fonderlo per lavorarlo acciaioSi otteneva però lacciaio (+Carbonio)

20 Conseguenze sociali I metalli divennero preziosi specie per le armi La necessità di lavorarli a lungo portò ad unulteriore suddivisione del lavoro: Artigiani: vivono in città non producono alimenti Contadini: mantengono la città ma ottengono strumenti migliori Mercanti: riforniscono del necessario le 2 categorie Guerrieri: nuova classe sociale legata alluso delle nuove armi Amministratori: la guida di una città era ora molto+ complessa

21 Conseguenze socio-economiche Migliori attrezzi agrari Aumento della popolazione Incremento della produzione Trasformazione del territorio Prime grandi civiltà dei fiumi

22 La società piramidale Re Sacerdoti Guerrieri Lavoratori manuali - Schiavi Questo tipo di società permise la costruzione delle grandi opere in Egitto (piramidi) e in Cina (grande muraglia, 1 milione di operai!)

23 E finita la Preistoria… … a presto per vedere come continua La Storia


Scaricare ppt "La Preistoria e La rivoluzione Neolitica A cura del Prof. Marco Migliardi."

Presentazioni simili


Annunci Google