La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INAF Dipartimento di Astronomia di Padova Relatore: Dott. Mauro DOnofrio MORFOLOGIA E CINEMATICA DELLE GALASSIE Liceo Morin 27 Novembre 2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INAF Dipartimento di Astronomia di Padova Relatore: Dott. Mauro DOnofrio MORFOLOGIA E CINEMATICA DELLE GALASSIE Liceo Morin 27 Novembre 2002."— Transcript della presentazione:

1 INAF Dipartimento di Astronomia di Padova Relatore: Dott. Mauro DOnofrio MORFOLOGIA E CINEMATICA DELLE GALASSIE Liceo Morin 27 Novembre 2002

2 Le galassie sono come gli uomini. Più ne conosci, più ciascuna ti sembra unica. S. van den Berg - XX sec.

3 Sommario Cosè una galassia?Cosè una galassia? La classificazione delle galassieLa classificazione delle galassie Le galassie e il loroLe galassie e il loroambiente Linterazione traLinterazione tragalassie La cinematicaLa cinematica delle galassie Ammasso ACO 3627 (ESO)

4 Oggetto Distanza dal Sole (Km) Distanza dal Sole in scala (m) Terra Plutone Alfa Cen E Centro Gal E Andromeda E E+12 Se il nostro Sole avesse le dimensioni di unarancia (10 cm) Una galassia è un agglomerato di stelle, gas e polveri. Essa può contenere fino a miliardi di stelle come il nostro Sole. Il diametro della nostra galassia è di circa anni luce.

5 1926. Hubble propone la classificazione delle galassie attualmente in uso. Schema di classificazione classico di Hubble Edwin Powel Hubble 100 pollici a Mount Wilson

6 ESO ESO 510 G13 (HST) (ESO) Ecco alcuni esempi della varietà di morfologie osservate tra le galassie

7 M 83 NGC 1300 Alcune delle spirali più famose M 51

8 Le Antenne (HST) NGC 5128 Andromeda (M31)

9 Andromeda, NGC 205, M32 Lambiente intorno a noi

10 Strutture nelle vicinanze del Gruppo Locale e dellammasso della Vergine Antenne Centauro A M81 Arp 317 M51

11 Il gruppo compatto HCG 87 I gruppi compatti Arp 319 (Quintetto di Stephan) (HST) (5m Palomar)

12 Gli ammassi di galassie Ammasso CL Abell 2218

13 Simulazione della struttura dellUniverso su larga scala.

14 Alcune spirali interagenti Cosa succede durante uninterazione tra galassie? (HST) (ESO) NGC 6872 / IC 4970

15 NGC 6745 UGC Alcune galassie mostrano segni di una interazione in atto (asimmetrie, distorsioni, anelli irregolari, code, ponti di materia…) I topi (HST)

16 AM AM Si vedono vere e proprie pipeline di materia composta sia di stelle che di mezzo interstellare (gas, polveri…) (ESO)

17 NGC 1409/1410 (HST)

18 Simulazione idrodinamica di incontro tra due galassie a spirale

19 Ottico Radio (HI) Il gas svolge nelle interazioni un ruolo chiave (si comporta dinamicamente in modo diverso dalle stelle) edè una riserva dinamicamente in modo diverso dalle stelle) ed è una riserva che può dar luogo a formazione stellare e/o attivare altri fenomeni… Simulazione Gruppo di M81 (M82 NGC 3077)

20 NGC 5128 (Cen A) residuo di una fusione tra galassie Charmandaris et al 2000 Le interazioni possono favorire laccrescimento di materia nel centro delle galassie dando luogo a quelle che vengono chiamate galassie attive, parenti strettigalassie attive, parenti stretti dei Quasar che osserviamo a grandi distanze, vicino allepoca della formazione delle galassie. (Chandra)

21 Simulazione dellincontro fra due galassie: sviluppo di strutture mareali e fusione delle due galassie per formare una galassia ellittica I punti rossi sono aloni di materia oscura i punti azzurri la materia visibile (stelle + gas) J. Barnes 1996 (animazione)

22 Si può tentare qualcosa in più… simulazione de I topi Ottico J. Barnes 1996 (simulazione)

23 Altri oggetti con morfologie peculiari (senza compagno) hanno interagito in passato? NGC (HST) Galassa con shell di stelle Galassa con anello polare

24 Le galassie normali hanno subito interazioni in passato ? Interagivano i progenitori delle galassie ? Osservazioni e modelli convergono nellindicare una forte interazione Collage immagini HST a z ~ Collage immagini HST di ULIRG Griffith et al (dati HST)Borne et al 2000 (dati HST)

25 La cinematica delle galassie

26 Evidenza della possibile esistenza di materia oscura (Dark Matter) nellUniverso.

27


Scaricare ppt "INAF Dipartimento di Astronomia di Padova Relatore: Dott. Mauro DOnofrio MORFOLOGIA E CINEMATICA DELLE GALASSIE Liceo Morin 27 Novembre 2002."

Presentazioni simili


Annunci Google