La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Convegno CIFI - La certificazione IRIS e sviluppi futuri della normazione ferroviaria: Il punto di vista di un Integratore di Sistema Napoli 23 ottobre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Convegno CIFI - La certificazione IRIS e sviluppi futuri della normazione ferroviaria: Il punto di vista di un Integratore di Sistema Napoli 23 ottobre."— Transcript della presentazione:

1 1 Convegno CIFI - La certificazione IRIS e sviluppi futuri della normazione ferroviaria: Il punto di vista di un Integratore di Sistema Napoli 23 ottobre 2008

2 2 Convegno CIFI Nel Settore della realizzazione di veicoli ferroviari esistono tre tipologie di Normative: Norme Tecniche di prodotto ferroviario di carattere generale: En – UIC Norme Tecniche di prodotto ferroviario legate allo specifico esercente: RFI – Ministeriali Normative di Certificazione di Sistema di carattere generale: ISO 9000 Anche se il fine è comune (garantire il miglior prodotto) tra le Norme Tecniche e quelle di Certificazione di Sistema non vi sono nessi diretti in quanto le prime agiscono essenzialmente sui Prodotti limitandosi a fornire prescrizioni sulla loro realizzazione, mentre le seconde agiscono essenzialmente sui Processi limitandosi a verificare il rispetto di determinate Procedure gestionali.

3 3 Convegno CIFI IRIS è una nuova Normativa di Certificazione di Sistema ma predisposta per la specifica tipologia dei prodotti ferroviari: Viene incrementato e specializzato il numero di Procedure e la tipologia dei Processi, vengono resi più severi i criteri di Certificazione, ma nella sostanza nulla cambia sotto il profilo logico e metodologico rispetto alle ISO In questo contesto Firema esprime una riflessione critica e si pone delle domande

4 4 Convegno CIFI Nella sua attuale articolazione la Normativa IRIS produce benefici adeguati ai costi che comporta? La Certificazione secondo una Normativa è sempre portatrice di costi e di limitazione della flessibilità gestionale. Pertanto la Certificazione ha un senso se gli oneri connessi sono adeguati ai ritorni ottenibili o se viene richiesta dal Cliente. La Normativa IRIS nella sua attuale configurazione, per quanto ben congegnata e per molti versi utile, non si discosta sostanzialmente dalle Norme di Certificazione ISO 9000, cui si sovrappone, in quanto rimane una Norma orientata alla verifica del sistema gestionale sia pur più specifica per il ferroviario e più approfondita. Riteniamo che perché una Normativa di Certificazione specifica per il settore ferroviario possa sviluppare il miglior rapporto costi/benefici debba cercare di andare oltre i limiti delle Normative esistenti.

5 5 Convegno CIFI E possibile ripensare alle logiche della Normativa IRIS per massimizzare il risultato complessivo ottenibile e, se si, in che modo? Le nostre riflessioni ci portano a rispondere positivamente al primo quesito e suggeriamo due spunti: Focalizzazione sui risultati che il Sistema certificato ottiene e quindi sul Prodotto. Questa proposta nasce dalla necessità di poter verificare il grado di conformità alle Specifiche Tecniche di quanto prodotto prima di assegnare un Ordine ad un Fornitore. Lesperienza dimostra, purtroppo, che la conformità di un Sistema alle Norme non garantisce necessariamente la qualità intrinseca e funzionale di quanto prodotto. Verifica del Sistema sotto il profilo etico Questa proposta nasce da considerazioni di carattere più generale. In tempi di globalizzazione il Mercato sempre più spesso è interessato da produzioni provenienti da Paesi che non hanno obblighi comportamentali da rispettare come avviene per i Paesi che operano allinterno della CE. Prescindendo da considerazioni morali, la concorrenza dei Paesi emergenti nei confronti dei Costruttori europei non sempre è leale. Quindi imporre Certificazioni di tipo ambientale da parte di Istituzioni internazionali riconosciute può costituire una valida tutela degli interessi dei produttori europei e del Cliente finale.

6 6 Convegno CIFI Conclusioni Firema pur manifestando grande apprezzamento per il lavoro svolto nella concezione e nella successiva attuazione della Normativa IRIS, propone di allargare il discorso a nuove problematiche e ad una visione non più orientata al solo mercato europeo ritenendo che limitarsi oggi alla, sia pur indispensabile e propedeutica, Certificazione dei Sistemi gestionali non sia più sufficiente. In base a ciò si è posta degli interrogativi ed ha ipotizzato delle risposte. Si tratta soltanto di proposte formulate per stimolare il dibattito. Esse, pertanto, potranno essere arricchite, modificate o anche totalmente stravolte, ma si ritiene che i tempi siano ormai maturi perché il mondo delle Certificazioni, diventi più coerente con levoluzione dei Mercati al fine di apportare reale crescita e sviluppo.


Scaricare ppt "1 Convegno CIFI - La certificazione IRIS e sviluppi futuri della normazione ferroviaria: Il punto di vista di un Integratore di Sistema Napoli 23 ottobre."

Presentazioni simili


Annunci Google