La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LACQUA STRUTTURA E PROPRIETA. Struttura dellacqua Allo stato liquido.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LACQUA STRUTTURA E PROPRIETA. Struttura dellacqua Allo stato liquido."— Transcript della presentazione:

1 LACQUA STRUTTURA E PROPRIETA

2

3

4

5

6

7 Struttura dellacqua Allo stato liquido

8 L ACQUA COME SOLVENTE

9 Calcolo della CONCENTRAZIONE La concentrazione di un soluto si ottiene calcolando il numero di MOLI di soluto x LITRO di soluzione Una MOLE di soluto corrisponde ad una quantità in GRAMMI pari al PESO MOLECOLARE del soluto

10

11

12

13

14 Effetto dei soluti sulle caratteristiche fisiche dellacqua Allaumentare della concentrazione di soluti corrisponde: a) AUMENTO DELLA TEMPRATURA DI EBOLLIZIONE b) DIMINUZIONE DELLA TEMPERATURA DI CONGELAMENTO

15 Osmolarità LOsmolarità di una soluzione è pari alla concentrazione delle specie molecolari solvatate. Ad esempio NaCl in soluzione si trova come Na + & Cl - (2 specie), perciò una soluzione 1molare di NaCl è 2 osmolare. Os = i * M Pressione osmotica = i*Moli* R * T

16

17

18

19 Acidi e Basi: dissociazione in acqua

20

21 Keq delle reazioni

22 -

23

24

25 Sistemi tampone

26

27

28

29

30

31

32 Il tampone Bicarbonato è il principale Sistema di omeostasi del pH nel plasma

33

34 = 20 antilog di 1.3 = 20

35 Diagramma pH-bicarbonato che mostra lisobara di 40 mmHg della CO 2 e i valori normali del pH plasmatico e della concentrazione degli ioni bicarbonato

36 Diagramma pH-bicarbonato che mostra diverse isobare della CO 2

37 Solubilità diretta (senza Hb): 5% Trasporto indiretto (isoidrico) mediante formazione del bicarbonato: 85% Trasporto diretto per legame della CO 2 alla Hb (carbamminoemoglobina): 10% La CO 2 viene trasportata mediante tre meccanismi

38 Acidosi respiratoria: è il risultato di una ipoventilazione che determina accumulo di CO 2 (malattie polmonari) Alcalosi respiratoria: è il risultato di una iperventilazione (di natura traumatica o tossica) che determina riduzione della CO 2 Acidosi metabolica: è il risultato di una iperproduzione di composti acidi (non volatili) da parte dei processi metabolici, di ingestione di sostanze acide, o eccessiva eliminazione di secreti alcalini, soprattutto bicarbonati (diarrea) Alcalosi metabolica: deriva dallassorbimento di un eccesso di basi o da unanormale perdita di acidi (vomito)

39 I meccanismi di COMPENSO sono affidati ai polmoni e ai reni Polmoni: liperventilazione consente lallontanamento della CO2 ed ha quindi effetto alcalinizzante Reni: quando il plasma è alcalino, possono eliminare bicarbonati (urine più alcaline); quando più frequentemente il plasma tende allacidità, aumenta il riassorbimento del bicarbonato e i protoni vengono eliminati come tali, o in associazione con i fosfati, o in forma di ioni ammonio (urine più acide). Il pH delle urine può infatti variare tra 4.4 e 8.

40 Acidosi respiratoria: è il risultato di una ipoventilazione che determina accumulo di CO 2 (malattie polmonari) Lunica possibilità di compenso è affidata al rene: (i) aumenta il riassorbimento e la produzione intratubulare di HCO 3 - ; (ii) aumenta lescrezione di H+; (iii) aumenta lescrezione di H2PO 4 - ; (iv) aumenta lescrezione di NH 4 + Acidosi metabolica: è il risultato di una iperproduzione di composti acidi (non volatili) da parte dei processi metabolici, di ingestione di sostanze acide, o eccessiva eliminazione di secreti alcalini, soprattutto bicarbonati (diarrea) Il compenso è effettuato da polmoni e reni: (i) iperventilazione che provoca la diminuzione della concentrazione plasmatica di CO 2 ; (ii) aumenta lescrezione di H+; (iii) aumenta lescrezione di H2PO 4 - ; (iv) aumenta lescrezione di NH 4 + ; si producono dunque urine più acide.

41

42


Scaricare ppt "LACQUA STRUTTURA E PROPRIETA. Struttura dellacqua Allo stato liquido."

Presentazioni simili


Annunci Google