La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Laurea in Informatica FONDAMENTI DI FISICA (sede di Brindisi) a.a. 2013-2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Laurea in Informatica FONDAMENTI DI FISICA (sede di Brindisi) a.a. 2013-2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Laurea in Informatica FONDAMENTI DI FISICA (sede di Brindisi) a.a UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI

2 Introduzione DOCENTE : Prof. Franz NAVACH Dipartimento di Fisica Per qualunque chiarimento sul corso o sugli esami (IGNORARE lorario ufficiale di RICEVIMENTO) rivolgersi ogni giorno direttamente: –via –via cell (dalle 17 alle 21)

3 MANIFESTO DEGLI STUDI secondo il Manifesto degli Studi… Linformatica è la scienza che si occupa di sviluppare modelli, tecniche e strumenti per creare sistemi di elaborazione…

4 Quali STRUMENTI usa il Fisico ? Qual è il LAVORO del Fisico ? Perché un corso di FONDAMENTI di FISICA ? –Effettuare delle MISURE –Analizzare SISTEMI e creare –HARDWARE ( Computer, Oscilloscopi, etc. ) Apparati sperimentali (Elettronica, Meccanica, …) –SOFTWARE ( OFFICE, GRAFICA, MATHLAB, etc. ) FATTIDASE (architettura e realizzazione) M O D E L L I

5 SCOPO DEL CORSO Lo scopo del corso (6 CFU) di FONDAMENTI DI FISICA è di rendere lo studente di informatica familiare con il metodo scientifico di ANALISI E MODELLIZZAZIONE, mostrando come utilizzare gli strumenti matematici adeguati. applicato a semplici sistemi naturali descritti da leggi elementari della FISICA, Il PROGRAMMA consta di cinque parti:

6 PROGRAMMA (1 a parte) : DINAMICA (2 CFU) Viene studiato il moto in una dimensione in relazione alle cause ( = forze) che lo determinano: –Moto unidimensionale Caduta libera –Resistenza aerodinamica In acqua In aria –Massa variabile (meteorite)

7 PROGRAMMA (2 a parte) : OSCILLAZIONI (0,5 CFU) Viene studiato un semplice sistema sollecitato da una forza di richiamo: Forze elastiche –Oscillazioni massa-molla Oscillazioni smorzate –Resistenza aerodinamica

8 PROGRAMMA (3 a parte) : ONDE (0,5 CFU) I fenomeni ondulatori vengono illustrati considerando la propagazione delle oscillazioni in una corda: Equazione della corda vibrante Corde degli strumenti musicali

9 PROGRAMMA (4 a parte) : (1,5 CFU) I sistemi definiti da un grandissimo numero di parametri possono essere descritti solo tramite variabili macroscopiche opportunamente messe in relazione alle proprietà elementari :

10 PROGRAMMA (4 a parte) : (1,5 CFU) ENTROPIA TERMODINAMICA (sistemi complessi) –Classica : cenni a Temperatura e CALORE –Statistica : modello cinetico del GAS IDEALE

11 PROGRAMMA (4 a parte) : (1,5 CFU) ENTROPIA definitain un contesto PROBABILISTICO –Entropia TERMODINAMICA (Boltzmann) Espansione libera e paradosso del diavoletto di Maxwell –Entropia INFORMAZIONALE (Shannon) Superamento del paradosso del diavoletto di Maxwell

12 PROGRAMMA (5 a parte) : Sistemi complessi (1,5 CFU) ECOSISTEMI IN ASSENZA DI PREDATORI E CON RISORSE ILLIMITATE Modellizzazione di alcuni tipici processi biologici legati allo SVILUPPO di una popolazione EVOLUZIONE

13 PROGRAMMA (5 a parte) : Sistemi complessi (1,5 CFU) ECOSISTEMI IN ASSENZA DI PREDATORI E CON RISORSE ILLIMITATE INFLUENZA SULLEVOLUZIONE DELLA INTERAZIONE PREDE-PREDATORI RISORSE LIMITATE

14 TESTI PER LO STUDIO 1 – Grazie allimpegno di alcuni studenti di Informatica e Comunicazione Digitale degli anni scorsi sono state realizzate le DISPENSE che, insieme alla presentazione delle lezioni, servono per la preparazione dellesame. 2 – Il testo delle DISPENSE è disponibile a Bari (8 euro) presso: digilabs – Tel – Il file con la presentazione delle LEZIONI è disponibile sul sito (www.unibr.altervista.org) 3 – Un testo utile, ma solo per la consultazione, è: FONDAMENTI DI FISICA di Halliday Resnick Walker edizioni CEA Milano (disponibile in biblioteca a Brindisi e Bari)

15 DURANTE LESAME Non si possono consultare testi Non si possono consultare le dispense Non si può uscire dalla sala Non si può usare il computer né il telefonino Non è necessaria la calcolatrice (ma è utile) Una SETTIMANA dopo ci sarà la comunicazione degli ESITI (bacheca o via ), seguita dalla VERBALIZZAZIONE del voto oppure dalla PRENOTAZIONE per il colloquio orale. SE SI CONSEGNA LELABORATO BISOGNA ANCHE COMPILARE E CONSEGNARE LO STATINO

16 MODALITA DESAME 1 a parte :8 punti (minimo 4) 2 a parte :2,5 punti (minimo 1) 3 a parte : 2,5 punti (minimo 1) 4 a parte : 7 punti (minimo 3.5) 5 a parte : 10 punti (minimo 5) VOTO FINALE = SOMMA PUNTI RIPORTATI IN CIASCUNA PARTE Il colloquio ORALE è facoltativo (vale ± 5 punti) NOTABENE : Per superare lesame bisogna superare il MINIMO in ciascuna parte ATTENZIONE al segno MENO Si svolge previa prenotazione e consiste principalmente in un elaborato SCRITTO in risposta a cinque quesiti con i seguenti voti:

17 MODALITA DESAME 1 a parte :8 punti (minimo 4) 2 a parte :2,5 punti (minimo 1) 3 a parte : 2,5 punti (minimo 1) 4 a parte : 7 punti (minimo 4) 5 a parte : 10 punti (minimo 5) VOTO FINALE = SOMMA PUNTI RIPORTATI IN CIASCUNA PARTE Lesame, che si svolge previa prenotazione, consiste principalmente in un elaborato SCRITTO in risposta a cinque quesiti (uno per ciascuna parte del programma) cui vengono assegnati i seguenti voti: Il colloquio ORALE è facoltativo (vale ± 5 punti)

18 Organizzazione del corso (6 CFU) Sono previsti 4 CFU per 32 ore di lezione frontale e 2 CFU per 30 ore di esercitazione Lezioni dal 24 febbraio al 31 maggio 2014 LEZIONE RICEVIMENTO (*) LUN : MER : (*)

19 1 a parte (Dinamica) CFU = 21 ore: –24-02, 26-02, 03-03, 05-03, 10-03, 12-03, a parte (Oscillazioni) CFU = 4 ore: –19-03, (1h) 3 a parte (Onde) CFU = 5 ore: –24-03 (2h), a parte (Entropia) CFU = 12 ore: –31-03, 02-04, 7-04, a parte (Ecosistemi) CFU = 18 ore: –28-04, 30-04, 05-05, 07-05, 12-05, RISERVA : 19-05, 21-05, 26-05, Calendario 2014 LEZIONI + ESERCITAZIONI

20 DATE per ESAMI 2014 AULA di Informatica (?) : ore verbalizzazione (e orale, se richiesto) una settimana dopo APRILE 2014 (F.C.)16 GIUGNO1327 LUGLIO18 SETTEMBRE1226 NOVEMBRE (F.C.)21 FEBBRAIO


Scaricare ppt "Corso di Laurea in Informatica FONDAMENTI DI FISICA (sede di Brindisi) a.a. 2013-2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI."

Presentazioni simili


Annunci Google