La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ottobre 2004 Levoluzione della Rete. Ottobre 2004 Pag. 1 CONTINUARE IL PROCESSO DI EFFICIENZA ED INTERNALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ON FIELD INNOVARE E.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ottobre 2004 Levoluzione della Rete. Ottobre 2004 Pag. 1 CONTINUARE IL PROCESSO DI EFFICIENZA ED INTERNALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ON FIELD INNOVARE E."— Transcript della presentazione:

1 Ottobre 2004 Levoluzione della Rete

2 Ottobre 2004 Pag. 1 CONTINUARE IL PROCESSO DI EFFICIENZA ED INTERNALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ON FIELD INNOVARE E SVILUPPARE I PRODOTTI ED I SERVIZI DI RETE A SUPPORTO DELLA CRESCITA DEI RICAVI ARRICCHIRE IL CUSTOMER SERVICES CON LE ATTIVITA DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI SUPPORTARE LA FORNITURA DEI PRODOTTI/SERVIZI BROADBAND ALLESTERO CON LE PIU AVANZATE TECNOLOGIE DI RETE CONTESTO

3 Ottobre 2004 Pag. 2 COMPLETAMENTO DEL MODELLO ORGANIZZATIVO PIATTAFORMA/CLIENTE E MANTENIMENTO DELLA DISTINZIONE DELLE RESPONSABILITA DIREZIONALI DA QUELLE DI OPERATIONS RESPONSABILITA DIRETTA DI NETWORK SERVICES E CUSTOMER SERVICES SULLE STRUTTURE TERRITORIALI CONFERMA DEL CARATTERE DI FORTE PRESENZA TERRITORIALE DI NETWORK SERVICES E CUSTOMER SERVICES (COMPLEMENTARIETA) IL MODELLO ORGANIZZATIVO

4 Ottobre 2004 Pag. 3 Rete OSS & Security Global Network Customer Services Network Services Planning Rete Sistemi Global Network Customer Services Network Services Planning Rete Customer Services Area (4) Network Deployment Network Operations Services & Enterprise Operations IL MODELLO ORGANIZZATIVO

5 Ottobre 2004 Pag. 4 STRUTTURE TERRITORIALI DI NETWORK SERVICES E CUSTOMER SERVICES Network Services Area (4 ) Newtork Services Line (14) ASR NOC Customer Services Line (39) CSU 126 FOM Torino Bologna Firenze Palermo Milano Mestre Roma Napoli Customer Services Area (4 )

6 Ottobre 2004 Pag. 5 MISSION GARANTIRE IL PRESIDIO DEI PROCESSI DI DELIVERY, DI ASSISTENZA TECNICA E CARING ALLA CLIENTELA NONCHÉ LO SVILUPPO DELLA RETE DI VENDITA ATTRAVERSO I SEGUENTI INTERVENTI FOCALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE DIREZIONALI SUL PRESIDIO DEI SEGMENTI DI CLIENTELA CON INTEGRAZIONE DELLE RESPONSABILITÀ SUI PROCESSI DI DELIVERY E ASSURANCE DEFINIZIONE DI RESPONSABILITÀ CENTRALI E TERRITORIALI SUL NUOVO PROCESSO DI VENDITA CONCENTRAZIONE DEGLI 8 PUNTI DI CARING COMPETENCE CENTER (CCC) IN UNUNICA FUNZIONE NATIONAL CUSTOMER SERVICES CON LO SCOPO DI REALIZZARE MAGGIORI STANDARD DI EFFICIENZA ED EFFICACIA, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI HELP DESK CUSTOMER SERVICES

7 Ottobre 2004 Pag. 6 Customer Services Wholesale Business & PJ Management Mass Market Customer Services Area (4 ) National Customer Services PCQ SAI CSL (39) Direzionale (8) Sales & Program Sales (8) Caring Competence Centre (8) Process & Caring Business & Account Management Case Management Executive & Wholesale Assurance Delivery Sales Program Management Milano Mestre Roma Napoli CUSTOMER SERVICES NEW

8 Ottobre 2004 Pag. 7 Customer Services Customer Services Area (4 ) National Customer Services AssuranceDeliveryProject Manag. Program & Case Manag. Account Manag. Customer Services Area (4) Caring Competence Center (8) Services & Activities Integration (8) CSL (39) PCQ (4) Process & Caring Wholesale, Business e PJ Management Customer Services Mass Market Sales & Program CUSTOMER SERVICES – principali confluenze

9 Ottobre 2004 Pag. 8 MISSION GARANTIRE I PROCESSI DI ENGINEERING, CREATION E OPERATION DEI SERVIZI E DELLE PIATTAFORME DI RETE SIA PUBBLICHE CHE ENTERPRISE ATTRAVERSO I SEGUENTI INTERVENTI COSTITUZIONE DI FUNZIONI DISTINTE PER CLIENTELA MASS MARKET ED ENTERPRISE A SUPPORTO DEL MARKETING PER LE SOLUZIONI DI INNOVAZIONE E SVILUPPO DI NUOVI SERVIZI REALIZZAZIONE DI 4 POLI TERRITORIALI DENOMINATI NETWORK SERVICES AREA (Sede: Torino, Bologna, Firenze e Palermo) ARTICOLATI IN 14 UNITA OPERATIVE NETWORK SERVICES LINE (Sede: Torino, Milano, Varese, Verona, Trieste, Bologna, Ancona, Firenze, Roma, Cagliari, Pescara, Napoli, Bari e Palermo) RAZIONALIZZAZIONE DEL PRESIDIO DELLE STRUTTURE DI ESERCIZIO, SUPERVISIONE E CONTROLLO ATTRAVERSO IL PASSAGGIO DA 4 A 2 NATIONAL NETWORK CENTER RAZIONALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE DI FIELD ENGINEERING CHE PASSANO DA 8 A 4 NETWORK SERVICES

10 Ottobre 2004 Pag. 9 Enterprise Solutions Backbone Servizi Business Nodi di Controllo Terminali & Home Networking VAS Engineering Network Center (3) Energy System Network Services Area (4 ) Indoor Engineering (4) Network Services Line (14) Nodi di Accesso e Broadband Platform IT Customer Solutions & Operations Cavi e Portanti Centro Nazionale Assistenza (2 Milano e Roma) Development & Provisioning Program & Operation Management Trasporto e OPB ICT Project Integration & Accounting Project Office & Service Creation Project Office Network Services Network Services Area (4 ) Program & Process Mass Market Solutions NETWORK SERVICES NEW

11 Ottobre 2004 Pag. 10 Network Services Enterprise Solutions Backbone Mass Market Solutions Network Services Area (4 ) Planning Rete Piani Tecnici Network Operations PPQ Network Provisioning Energy System Services & Enterprise Op. PPQ CNA Fonia VAS Operations CNA Dati Network Services Nodi di Controllo Backbone e Trasporto Cavi e Portanti Nodi di Accesso Servizi e Terminali MM Servizi Business e Terminali Security Platform Network Deployment PPQ Sviluppo RTN Enterprise Deployment Field Engineering 8 Intelligent & Data NW Center NNC 4 Program & Process NETWORK SERVICES OLD

12 Ottobre 2004 Pag. 11 Network Services Area (4 ) Indoor Engineering (4) Newtork Services Line (14) Program & Operation Management (4) ASR NOC Network Deployment Field Engineering 8 CNA Fonia CNA Dati Services & Enterprise Op. NETWORK SERVICES AREA Torino Bologna Firenze Palermo National Network Center National Network Center Commutazione Trasmissione Operational Area Commutazione e Reti dati Transport Engineering ASR (35) Piani Tecnici NOC Planning Rete Planning Team PJ Management Rete DAccesso 30

13 Ottobre 2004 Pag. 12 NETWORK SERVICES LINE NSAsedeNSLsedeNOCsedeASRsede NOTorino PIEMONTE e VAL D'AOSTA Torino PIE-NNovaraPIE-EAlessandria PIE-SAlessandriaPIE-OTorino TOTorino LOMBARDIAVarese LO-NVareseLO-OVarese LO-SBresciaLO-EBrescia LO-NComo MILANOMilano MIMilanoMIMilano LO-CBergamo NEBologna VENETOVerona VE-NTrevisoVE-Ntreviso VE-OVeronaVE-OVerona VE-SMestreVE-SPadova FVG e TAATrieste FVGTriesteFVGTrieste TAATrentoTAABolzano BOBologna BOBolognaEM-EBologna EM-OReggio EmiliaEM-OParma MU e ROMAGNAAncona ROMRiminiROMRimini MARAnconaMARAncona UMBPerugiaUMBPerugia CEFirenze LIGURIA E TOSCANA Firenze LIGGenovaLIGGenova TOS-EFirenzeTOS-NPisa TOS-OPisaTOS-SSiena TOS-CFirenze SARDEGNA Cagliari SARCagliariSARCagliari ROMA Roma RMRomaRMRoma LAZIO, ABRUZZO e MOLISE Pescara LAZRomaLAZ-SLatina ABRPescaraABMPescara SUDPalermo CAMPANIA e BASIICATA Napoli NANapoliNANapoli SALSalernoCAMSalerno BASPotenza PUGLIABari BABariPUG-NBari LELeccePUG-SLecce SICILIAPalermo CALCatanzaroCALCatanzaro SIC-ECataniaSIC-ECatania SIC-WPalermoSIC-OPalermo SIC-CAgrigento

14 Ottobre 2004 Pag. 13 Program, Management Architetture Piani Tecnici Planning Rete Operations & Control Quality Management Capacity Planning Planning Team (7) verso Network Services Area Pianificazione Costi e Qualità Program & Budget Pianificazione Tecnica e Architetture Planning PLANNING – principali confluenze

15 Ottobre 2004 Pag. 14 Global Network Network Solutions & Deployment Service Development & Provisioning Operation & Maintenance Operation Systems Planning & Program GLOBAL NETWORK

16 Ottobre 2004 Pag. 15 OSS & Security Sistemi di Delivery Sistemi di Assurance Sistemi di Trouble & Job Man. Performance & System Manag. Sistemi di Network Creation Sistemi di Traffico Security Platform OSS & SECURITY

17 Ottobre 2004 Pag. 16 GLI INCENTIVI INDIVIDUALI, RELATIVI ALLA GARA APRILE-LUGLIO, DETERMINANO COMPLESSIVAMENTE UNA EROGAZIONE (OTTOBRE 2004) PARI A CIRCA EURO PROGETTO VAI ALADINO VENDUTI c.a POPOLAZIONE INTERESSATA c.a = 25%

18 Ottobre 2004 Pag. 17 FORMAZIONE QUANTA SETTEMBRE COSA FINE ANNO NEO-ASSUNTI ON FIELD 504 unità CAPACITA RELAZIONALE SPECIALISTICA }


Scaricare ppt "Ottobre 2004 Levoluzione della Rete. Ottobre 2004 Pag. 1 CONTINUARE IL PROCESSO DI EFFICIENZA ED INTERNALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ON FIELD INNOVARE E."

Presentazioni simili


Annunci Google