La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Strategia dellUnione Europea 2014-2020: partenariato nazionale e prospettive di attuazione regionale Palazzo Bonadies Via di San Pantaleo, 66 – Roma 18.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Strategia dellUnione Europea 2014-2020: partenariato nazionale e prospettive di attuazione regionale Palazzo Bonadies Via di San Pantaleo, 66 – Roma 18."— Transcript della presentazione:

1 Strategia dellUnione Europea : partenariato nazionale e prospettive di attuazione regionale Palazzo Bonadies Via di San Pantaleo, 66 – Roma 18 aprile 2013 ore 10.00

2 Partenariato nazionale e programmazione dott.ssa Cinzia Morgia Delegato CONFEDIR al Forum Partenariato Palazzo Bonadies Via di San Pantaleo, 66 – Roma 18 aprile 2013 ore 10.00

3 Partenariato nazionale e programmazione Laccordo partenariale del 22 aprile 2008 definisce i requisiti per la rappresentanza e la composizione del partenariato economico e sociale che deriva dal Quadro Strategico Nazionale (QSN)

4 Requisiti per la rappresentanza Sono abilitate/chiamate a partecipare le Parti interessate al QSN purché: risultino presenti nel CNEL in relazione al proprio specifico interesse alle politiche della programmazione regionale unitaria esprimano formalmente lintento di aderire al Protocollo

5 Composizione del partenariato Organizzazioni datoriali maggiormente rappresentative Organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori Organizzazioni di rappresentanza del terzo settore, del volontariato e no-profit Organizzazioni ambientaliste e di pari opportunità

6 Finalità del partenariato Il coinvolgimento delle parti economiche e sociali per garantire: maggiore trasparenza dellazione amministrativa verifica partecipata dellefficienza e dellefficacia della programmazione unitaria, anche regionale, attraverso partecipazione costante e costruttiva agli accordi partenariali presentazione di contributi alle amministrazioni in ogni fase della programmazione trasferimento dellesperienza sindacale maturata in ambito sociale individuazione e proposte di scelte strategiche e priorità nellambito delle programmazioni

7 Possibili livelli di partenariato Nazionale – Forum nazionale del Partenariato Locale – regionale, provinciale e comunale

8 La CONFEDIR COME SOGGETTO ATTIVO NEL PARTENARIATO Forum nazionale del Partenariato Partecipazione ai comitati di sorveglianza di programmi nazionali ed interregionali Presenza in alcuni tavoli partenariali tematici

9 QSN Tavoli socio-istituzionali Gruppi di lavoro istituzionali Accordo partenariale aprile 2008 Partecipazione al progetto di formazione del partenariato (ISMERI) Istituzione Forum nazionale del partenariato Gruppi tecnici di valutazione presso lUVAL di programmi operativi di cooperazione territoriale Comitati di sorveglianza e tavoli tecnici di POI (programmi interregionali) Percorso partenariale in sintesi

10 IL PIANO dAZIONE PER LA COESIONE DEL 2011 E SUCCESSIVE MODIFICHE Una fase di cambiamento nellattuale programmazione

11 LA RIPRESA DELLA PROGRAMMAZIONE Percorso del working document: Metodi ed Obiettivi Metodi ed Obiettivi per un uso efficace dei fondi comunitari Tavoli tecnici istituzionali Audizione delle PES Un futuro accordo partenariale MiSE- PES

12 DUE PROGRAMMI INTERREGIONALI PER LE REGIONI OBIETTIVO CONVERGENZA ANCORA IN CORSO POI – ENERGIA : Energia rinnovabile e risparmio energetico POIn – TURISMO: Attrattori culturali, naturali e turismo


Scaricare ppt "Strategia dellUnione Europea 2014-2020: partenariato nazionale e prospettive di attuazione regionale Palazzo Bonadies Via di San Pantaleo, 66 – Roma 18."

Presentazioni simili


Annunci Google