La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Lesperienza in campo e la redditività di unazienda della Pianura Padana impegnata nella coltivazione delle biomasse legnose Progetto EVASFO – Raccogliamo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Lesperienza in campo e la redditività di unazienda della Pianura Padana impegnata nella coltivazione delle biomasse legnose Progetto EVASFO – Raccogliamo."— Transcript della presentazione:

1 1 Lesperienza in campo e la redditività di unazienda della Pianura Padana impegnata nella coltivazione delle biomasse legnose Progetto EVASFO – Raccogliamo lenergia Milano, 20 Marzo 2006 Silvano Guidi Consorzio Produttori Biomasse Lombardia

2 2 Agricola Immobiliare La Gorina S.r.l. - Ottobiano (Pavia) Zona Lomellina, Ha 150 a cereali e foraggere, allevamento bovini da latte Settembre 1999: studio progetto di fattibilità per conversione a coltivazione di biomassa legnosa a rapido accrescimento

3 3 Ricerca informazioni sulla tipologia di impianto Preventivo di massima di costi e ricavi aziendali con la nuova coltivazione Valutazione dellimpegno ventennale della superficie aziendale controbilanciato dai contributi usufruibili Mantenere unazienda agricola attiva, produttiva ed economicamente valida e non coltivare un contributo Latifoglie misteShort Rotation Forestry

4 4 Primavera 2000 Ha 115, primavera 2001 Ha 25 Impianto di Pioppo Bianco da semenzale Sesto 3 x 2 con cicli di campo di 5 anni

5 5 Lavorazioni preparatorie Tecnica di impianto: assolcatore Lavorazioni in coltivazione Tecnica di raccolta e prima lavorazione Taglio e accatastamentoCippatura in campo

6 6 Stoccaggio e conferimento Accumulo in piazzale Carico con pala gommata

7 7 Dati cantiere 2005 Ha netti: 45,72 % piante mancanti: 5% Piante raccolte: Produzione: Ton totali; cippato Ton. 4232; tondame Ton. 31; media Ton./Ha 93; peso medio per pianta Kg. 60 Abbattitrice: Ha/die 1,5 Ton. t.q./h 16,60 Cippatore: Ha/die 1,66 Ton. t.q./h 17,83 Trasporto aziendale: n 670 rimorchi da Ton. 6,32 Conferimenti: 129 autotreni da Ton. 32,81

8 8 Costo di raccolta /Ton: Cantiere a tipologia forestale, taglio e cippatura 10,00 Trasporti aziendali 2,48 Carico con pala 0,76 Trasporto 6, ,24 Produzione cippato: Superficie lavorata Ha 45,72 Ton/Ha 92,00 Prezzo cippato reso /Ton 40,00 + Iva 20% H 2 0 media del cippato 50%

9 9 Miglioramento Impianto con cloni selezionati Pioppo Bianco a 5 anni Diametro medio cm. 12 Peso medio Kg. 58 Produzione Q.li/Ha 920 Clone Monviso a 5 anni Diametro medio cm Peso medio Kg. 167 Produzione Q.li/Ha 2600 (da parcella)

10 10 Rinnovo dellimpianto ad operazioni e costi contenuti Trinciatura residuiRipuntatura DiscaturaTracciatura

11 11 Rinnovo dellimpianto con astoni ad operazioni e costi contenuti TrivellaBuche per filare Posizionamento pianteChiusura buche

12 12 Rinnovo dellimpianto con talee ad operazioni e costi contenuti Talee cm. 40 e 25Trapiantatrice Filare talee

13 13 Bonifica del vecchio impianto Filare da bonificareFresaceppi Filare bonificatoNuovo interfilare

14 14 Costo di rinnovo impianto* /Ha: Astoni Trinciatura residui, ripuntatura, discatura, tracciatura 231,66 Buche con trivella, messa a dimora astoni 600,00 831,66 Talee Trinciatura residui, ripuntatura, discatura, tracciatura 231,66 Trapiantatrice a due file per talee 250, * Escluso materiale per impianto fornito da Alasia Franco Vivai Costo di bonifica /Ha: Trattrice Hp Fresaceppi 450,00 h/Ha 10

15 15 Bilancio coltivazione su ciclo di 5 anni (impegno ventennale) /Ha per ciclo /Ha per anno Operazioni di impianto - 812, ,58 Cure colturali , ,80 Costi gestione aziendale , ,20 Costo di raccolta , ,00 TOTALE COSTI , ,58 Produzione cippato Ton/Ha , , , ,58 Contributi PSR (misura H) , ,00 RICAVO , ,42

16 16 Giudizio positivo sulla coltivazione, sulla gestione aziendale, sulle collaborazioni personali, sugli aspetti ambientali, energetici ed agronomici; aspetto di minore soddisfazione il materiale da impianto disponibile nel 2000 e Motivazioni per la diffusione della coltivazione: Buon bagaglio di informazioni, miglioramento dei cloni e delle produzioni, supporto da PSR con misure dedicate o da diritti disaccoppiati, produzione legnosa per impiego energetico, copertura di fabbisogni energetici aziendali, trasformazione in cippato, pellet, tondame, pasta di cellulosa, pannello truciolare da biomassa vergine, ecc., partecipazione ad imprese di produzioni energetiche, multifunzionalità delle coltivazioni di biomassa legnosa (CO 2, riposo e recupero integrità suoli, paesaggi naturali, biodiversità, falde idriche, fitodepurazione, ecc.)

17 17 Per lo sviluppo futuro Selezione nuovi cloni (OGM) Selezione nuovi cloni (OGM) Miglioramento meccanizzazione Miglioramento meccanizzazione Nuove tecniche di impianto per riduzione costi e maggiori rese ha/die Nuove tecniche di impianto per riduzione costi e maggiori rese ha/die Movimentazione e stoccaggio del prodotto Movimentazione e stoccaggio del prodotto Impianti per la trasformazione Impianti per la trasformazione

18 18 Consorzio Produttori Biomasse Lombardia Via Immacolata Mezzana Bigli (PV) Tel.: – Fax: Fax: ringrazia


Scaricare ppt "1 Lesperienza in campo e la redditività di unazienda della Pianura Padana impegnata nella coltivazione delle biomasse legnose Progetto EVASFO – Raccogliamo."

Presentazioni simili


Annunci Google