La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Mauro Scattolini – Confcooperative Marche - Fedagri Giovedì 22 marzo 2007 ore 18.30 presso il Ristorante Davide di Porto San Giorgio Bioenergie:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Mauro Scattolini – Confcooperative Marche - Fedagri Giovedì 22 marzo 2007 ore 18.30 presso il Ristorante Davide di Porto San Giorgio Bioenergie:"— Transcript della presentazione:

1 Dott. Mauro Scattolini – Confcooperative Marche - Fedagri Giovedì 22 marzo 2007 ore presso il Ristorante Davide di Porto San Giorgio Bioenergie: Lesperienze del fotovoltaico

2 Energie rinnovabili : energie prodotta da fonti inesauribili Vento Energia eolicaE. Elettrica Biomasse GirasoleolioE. Elettrica E. Termica SaccarifereBioetanolo Mat. CerosaBiogasE. Elettrica E. Termica Sole Pannelli SolariE. Elettrica E. Termica

3 Energia Solare Produzione di E. Termica Pannello solare Serbatoio di raccolta posto al di sopra dei pannelli Serbatoio di raccolta munito di pompa Serpentina interna al pannello contenente un liquido riscaldabile Costo Pannelli solari + serbatoio da 300l circa 6000 Ammortamento dai 4 ai 8 anni

4 Energia Solare Produzione di E. Elettrica Pannello solare impianto di trasformazione per produzione di corrente elettrica a 220 v produzione di corrente elettrica Costo Impianto 1200 wat = 1.2 Kwat/h Impianto 2000 wat = 2.0 Kwat/h Impianto 3000 wat = 3.0 Kwat/h Vendita energia0.42 /kw Obbligo di acquisto dellenergia per almeno 20 anni

5 Nuovi criteri per lincentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare (pubblicato su G. U del 23 febbraio n° 45) Finalità Il decreto stabilisce i criteri e le modalità per incentivare la produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici. Beneficiari Persone fisiche, persone giuridiche, soggetti pubblici, condomini e unità abitative Requisiti impianti che non abbiano beneficiato di altri aiuti Impianti con potenza massima nominale di 1200 Mwatt

6 lincentivazione della produzione di energia elettrica Impianti certificati e accreditati Tipologia degli impianti Impianti fotovoltaici installati su tetti piani e terrazze di edifici e fabbricati Impianti fotovoltaici con potenza nominale non inferiore a 1 Kw Impianti installati su tetti, coperture, balaustre o parapetti senza sostituzione dei materiali costituiscono le superfici di appoggio stesse Moduli fotovoltaici installati su elementi di arredo urbano Entro i 20 Mwat non si verifiche ambientali

7 lincentivazione della produzione di energia elettrica Tipologia degli impianti Impianti fotovoltaici collegati alla rete elettrica, mediante un unico punto di contatto Impianti fotovoltaici entrati in esercizio dal 1° ottobre 2005 e il 31 dicembre 2008 ( 31 dicembre 2010). Accesso alle tariffe incentivanti Realizzazione di un progetto da inoltrare al gestore di rete Entro 120g il gestore di rete comunica la tariffa riconosciuta

8 lincentivazione della produzione di energia elettrica Tariffe Incentivanti tariffa riconosciuta per un periodo max di 20 anni Potenza nominale (Kw) Impianti ubicati al suolo, o su superfici esterne degli edifici Impianto posizionati su tetti e coperture Impianto in sostituzione di tetti, facciate con stessa inclinazione A da 1 a B Da 3 a C Oltre

9 Incremento del 5% delle tariffe per gli impianti realizzati su strutture agricole in sostituzione a comperture contenenti amianto (eternit) Incremento del 5% per gli edifici che hanno gia presentato opere di risparmio energetico Il premio viene riconosciuto a decorrere dallanno solare successivo alla data di ricevimento della domanda lincentivazione della produzione di energia elettrica Premi

10 lincentivazione della produzione di energia elettrica Limitazioni di cumulabilità Le tariffe non sono applicabili agli impianti che hanno gia usufruito di altri incentivi pubblici eccedenti il 20% del costo dellintero progetto Le tariffe non sono cumulabili con i certificati verdi (D.L. 29 dicembre 2003) Le tariffe non sono applicabili per gli impianti fotovoltaici per i quali sia stata riconosciuta o richiesta la detrazione fiscale

11 lincentivazione della produzione di energia elettrica Documentazione finale di progetto dellimpianto Scheda tecnica dellimpianto con potenza e ubicazione Elenco dei moduli fotovoltaici (marca- modello – numero di matricola) Certificato di collaudo dellimpianto Gestore dei servizi elettrici – GSE S.p.a ( Presentazione della domanda successiva al 25 aprile 2007


Scaricare ppt "Dott. Mauro Scattolini – Confcooperative Marche - Fedagri Giovedì 22 marzo 2007 ore 18.30 presso il Ristorante Davide di Porto San Giorgio Bioenergie:"

Presentazioni simili


Annunci Google