La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Niccolò Aste Verona 12 ottobre 2006. Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO LA SITUAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE Unione Europea:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Niccolò Aste Verona 12 ottobre 2006. Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO LA SITUAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE Unione Europea:"— Transcript della presentazione:

1 Niccolò Aste Verona 12 ottobre 2006

2 Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO LA SITUAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE Unione Europea: consumi energetici Italia: edificio medio Fabbisogno per riscaldamento: 100 kWh/m 2 anno Fabbisogno elettrico: 40 kWh/m 2 anno Emissioni CO 2 : 60 kg/ m 2 anno

3 LA DIRETTIVA 2002/91/CE O B I E T T I V I Abbattimento delle emissioni di CO 2 Riduzione e razionalizzazione dei consumi nel settore residenziale e terziario Rendimento energetico degli edifici (riscaldamento, raffreddamento, ventilazione, illuminazione ) A M B I T I D I I N T E R V E N T O Nuove costruzioni e ristrutturazioni importanti Caratteristiche architettoniche Involucro edilizio Impianti termici ed elettrici Fonti energetiche rinnovabili S T R A T E G I E Politiche ed azioni comunitarie Norme e regolamenti nazionali Campagne di informazione e sensibilizzazione S T R U M E N T I Metodologie di calcolo differenziate a livello nazionale e regionale Certificazione energetica Procedure di ispezione e manutenzione degli impianti termici Formazione di esperti indipendenti Incentivi Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO

4 IL D. Lgs. 192/05 F I N A L I T À Miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici Valorizzazione delle fonti rinnovabili Limitazione delle emissioni di gas ad effetto serra Promozione della competitività attraverso lo sviluppo tecnologico A M B I T I D I I N T E R V E N T O Edifici di nuova costruzione Edifici soggetti a ristrutturazione (applicazione differenziata e graduale ) A M B I T I D I S C I P L I N A T I Metodologia per il calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici Applicazione di requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche degli edifici Certificazione energetica degli edifici Qualificazione di esperti in materia di certificazione ed ispezioni Raccolta di informazioni ed esperienze Promozione delluso razionale dellenergia Informazione e sensibilizzazione degli utenti finali Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO E N T R A T A I N V I G O RE 8 OTTOBRE 2005

5 D. Lgs. 192/05 – METODOLOGIA DI CALCOLO Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO C O N T E N U T I Stima della prestazione energetica degli edifici in funzione di: Clima esterno ed interno Caratteristiche termiche delledificio Impianto di riscaldamento e di produzione ACS Impianto di condizionamento dellaria e ventilazione Posizione ed orientamento degli edifici Sistemi di sfruttamento e controllo solare Ventilazione naturale Utilizzo di fonti energetiche rinnovabili D E C O R R E N Z A Entro il 6 FEBBRAIO 2006 (120 giorni ) S T A T O A T T U A L E Mancano ancora i decreti attuativi

6 D. Lgs. 192/05 – CERTIFICAZIONE ENERGETICA Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO C O N T E N U T I Attestazione della prestazione energetica (climatizzazione, ACS, ventilazione e illuminazione) Valori stimati per ledificio Valori vigenti a norma di legge Valori di riferimento Suggerimenti migliorativi D E C O R R E N Z A Dall8 OTTOBRE 2006 (1 anno ) APPLICAZIONE Compravendita Locazione V A L I D I T À 10 ANNI S T A T O A T T U A L E Mancano ancora le linee guida nazionali

7 D. Lgs. 192/05 – REGIME TRANSITORIO edifici Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO EDIFICI NUOVI E RISTRUTTURAZIONI IMPORTANTI (> 1000 m 2 ) Verifica prestazionale (limiti di fabbisogno FEP) OPPURE Verifica prescrittiva (limiti di trasmittanza) Misure di contenimento dei consumi estivi (schermature, inerzia termica) Predisposizione per allacciamento ad impianti solari e di teleriscaldamento Obbligo di Impianti solari per ACS per la copertura del 50% del fabbisogno (solo edifici pubblici) RISTRUTTURAZIONI MINORI (<1000 m 2 ) Verifica prescrittiva (limiti di trasmittanza)

8 D. Lgs. 192/05 – REGIME TRANSITORIO impianti Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO EDIFICI NUOVI E RISTRUTTURAZIONI IMPORTANTI (> 1000 m 2 ) Verifica prestazionale (limiti di fabbisogno FEP) OPPURE Verifica prescrittiva (limiti di rendimento g ) SOSTITUZIONE DI GENERATORI DI CALORE Verifica prescrittiva (marcatura, temperatura fluido termovettore, dispositivi di regolazione, potenza nominale) NUOVA INSTALLAZIONE E RISTRUTTURAZIONE INTEGRALE DEGLI IMPIANTI TERMICI Verifica prestazionale (limiti di fabbisogno FEP+50%) ESERCIZIO E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI Prescrizioni sulle operazioni di controllo e manutenzione Scansione temporale dei controlli Verifiche di rendimento Documentazione tecnica (controlli, verifiche, ispezioni)

9 D. Lgs. 192/05 – Aggiornamenti e Integrazioni Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO CERTIFICAZIONE ENERGETICA Estensione allesistente Attestato di qualificazione energetica temporaneamente sostitutivo COIBENTAZIONE TERMICA DEGLI EDIFICI Anticipazione al 2008 dei limiti per il 2009 Ulteriore livello restrittivo per il 2010 Verifica incrociata prescrittivo-prestazionale ENERGIA SOLARE Solare termico obbligatorio per le nuove costruzioni (50%del fabbisogno di ACS) Fotovoltaico obbligatorio per le nuove costruzioni (30%del fabbisogno delle parti comuni) CONSUMI ESTIVI Schermi solari Limiti per le superfici vetrate Prescrizioni per linerzia termica Ventilazione naturale IMPIANTI TERMICI Procedure semplificate per la sostituzione di vecchi impianti Parametri specifici per le pompe di calore


Scaricare ppt "Niccolò Aste Verona 12 ottobre 2006. Niccolò Aste - POLITECNICO DI MILANO LA SITUAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE Unione Europea:"

Presentazioni simili


Annunci Google