La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE REAZIONI CHIMICHE Reazione chimica : Una reazione chimica è la trasformazione della materia nel corso della quale le sostanze che vi partecipano cambiano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE REAZIONI CHIMICHE Reazione chimica : Una reazione chimica è la trasformazione della materia nel corso della quale le sostanze che vi partecipano cambiano."— Transcript della presentazione:

1 LE REAZIONI CHIMICHE Reazione chimica : Una reazione chimica è la trasformazione della materia nel corso della quale le sostanze che vi partecipano cambiano la loro composizione: le particelle delle sostanze di partenza (REAGENTI) si riaggregano, mediante rottura e formazione di nuovi legami in composti nuovi (PRODOTTI)

2 EQUAZIONE DI REAZIONE Equazione di reazione : esprime luguaglianza quantitativa tra gli atomi dei reagenti e quelli dei prodotti (legge sulla conservazione della massa) mA + nB pC + qD reagenti prodotti m,n,q,p = coefficienti stechiometrici = valori interi minimi, per i quali bisogna moltiplicare le formule delle sostanze partecipanti, affinché venga rispettata luguaglianza numerica tra atomi di reagenti e prodotti

3 BILANCIAMENTO DI EQUAZIONE DELLEQUAZIONE DI REAZIONE 2H 2 + O 2 2H 2 O attenzione, anche: H 3 O + + OH - 2H 2 O 4FeS 2 +11O 2 2Fe 2 O 3 +8SO 2 N 2 + 3H 2 2NH 3 N.B. vanno bilanciati per primi gli elementi che non sono idrogeno ed ossigeno, poi ossigeno e infine idrogeno! BILANCIARE significa calcolare i coefficienti stechiometrici con cui si conservano gli atomi di una specie chimica nel passaggio tra reagente e prodotto. ESEMPI

4 TIPI DI REAZIONI Sintesi: due o più reagenti si uniscono a formare un unico prodotto Decomposizione: da un reagente ottengo due o più prodotti Scambio semplice: un elemento libero reagisce con un composto sostituendo uno dei componenti Doppio scambio: si ha scambio di elementi tra due composti con produzione di composti insolubili, gas o molecole stabili A + B AB 2Mg + O 2 2MgO AB A + B CuCO 3 CuO + O 2 A + BC AB + C 2Al + 3CuSO 4 Al 2 (SO 4 ) 3 + 3Cu AB + CD AD + CB NaOH + HCl NaCl + H 2 O

5 REAZIONI DI OSSIDORIDUZIONI Sono reazioni di ossido-riduzione tutte le trasformazioni in cui varia il numero di ossidazione degli atomi o degli ioni reagenti. In pratica, le sostanze reagenti si scambiano gli elettroni! Unossidazione corrisponde ad una perdita del numero di elettroni e con ciò il numero di ossidazione aumenta. Una riduzione corrisponde ad un acquisto di elettroni e con ciò il numero di ossidazione diminuisce. ATTENZIONE: OSSIDANTE = sostanza che si riduce RIDUCENTE = sostanza che si ossida

6 COME SI RISOLVE UNA REDOX Isoliamo la semireazione di ossidazione e quella di riduzione Bilanciamo gli atomi coinvolti in entrambe le semireazioni Bilanciamo le cariche di prodotti e reagenti, scrivendo gli elettroni coinvolti e compensando con atomi di idrogeno Moltiplichiamo i coefficienti stechiometrici delle reazioni per un numero (il più piccolo possibile e intero) tale che il numero di elettroni coinvolti nelle due semireazioni sia lo stesso Sommiamo algebricamente le due semireazioni. ATTENZIONE: uno stesso atomo può ossidarsi e ridursi nella stessa reazione (DISMUTAZIONE)

7 ESEMPIO DI RISOLUZIONE HNO 3 + H 2 S NO + S +H 2 O 1 - Stabiliamo quali sono le specie che si ossidano e si riducono: in questo caso N si riduce (da +5 a +2) e S si ossida (da -2 a 0) 2 - Scriviamo le semireazioni e bilancio atomi e cariche: HNO 3 +3è +3H + NO +2H 2 O x2 H 2 S S+2è +2H + x3 3 - Sommiamo algebricamente: 2HNO 3 +3H 2 S 2NO+3S+4H 2 O

8 ESERCIZI In una reazione redox: A) Il numero di ossidazione dei reagenti può anche non variare B) Lagente riducente è il composto che si riduce C) La variazione del numero di ossidazione corrisponde ad una perdita o ad un acquisto di elettroni D) Chi si ossida acquista elettroni E) Uno stesso elemento non può contemporaneamente ridursi ed ossidarsi

9 RISOLUZIONE La risposta corretta è la C

10 ESERCIZI Stabilisci il corretto bilanciamento della reazione KI + Br 2 KBr + I 2 A ) 2KI + Br 2 2KBr + I 2 B )2KI + Br 2 KBr + 2I 2 C ) 3KI + Br 2 KBr + I 2 D ) KI + Br 2 KBr +2I 2 E ) KI + 3Br 2 KBr + 2I 2

11 ESERCIZI Nella reazione sopra considerata, il numero di ossidazione del bromo: A) Non varia B) Aumenta da 0 a +3 C) È zero D) Varia da 0 a -1 E) Varia da -1 a +1

12 12 RISOLUZIONE Questa reazione è una redox : KI + Br 2 KBr + I 2 +1, , -1 0 Scriviamo le semireazioni e sommiamo: 2I - + 2è I 2 Br 2 2Br - + 2è 2KI + Br 2 2KBr + I 2

13 13 RISOLUZIONE La risposta corretta è la A Nella seconda domanda la risposta è dunque la D

14 ESERCIZI Nella reazione N 2 +3H 2 2NH 3 A) Azoto ed idrogeno non si riducono né si ossidano B) N 2 ha numero di ossidazione 0 C) In NH 3 lidrogeno ha numero di ossidazione +3 D) Lidrogeno si riduce E) Lazoto perde elettroni

15 15 RISOLUZIONE Questa reazione è una redox: N 2 +H 2 NH La risposta corretta è dunque la B

16 ATTENZIONE! Anche una semplice reazione che noi siamo soliti bilanciare guardando solo il rapporto tra gli atomi può essere una redox! PRIMA DI QUALSIASI BILANCIAMENTO, QUINDI, STABILIAMO SE SI TRATTA O NO DI UNA REDOX, GUARDANDO I NUMERI DI OSSIDAZIONE


Scaricare ppt "LE REAZIONI CHIMICHE Reazione chimica : Una reazione chimica è la trasformazione della materia nel corso della quale le sostanze che vi partecipano cambiano."

Presentazioni simili


Annunci Google