La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo screening Cervicale Dr.ssa Anna Iossa I Programmi di screening della Regione Toscana: presentazione del 4° rapporto annuale e obiettivi di prevenzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo screening Cervicale Dr.ssa Anna Iossa I Programmi di screening della Regione Toscana: presentazione del 4° rapporto annuale e obiettivi di prevenzione."— Transcript della presentazione:

1 Lo screening Cervicale Dr.ssa Anna Iossa I Programmi di screening della Regione Toscana: presentazione del 4° rapporto annuale e obiettivi di prevenzione oncologica dellIstituto Tumori Toscano

2 Donne invitate 01/01/002 al 31/12/002 Pap test effettuati entro il 30/04/003 Raccolta dati ed elaborazione degli indicatori Controllo di qualità (standard GISCi) SURVEY 2002 Lo screening Cervicale Confronto con survey Toscana e Nazionale 2001

3 ASL 1 Massa ASL 2 Lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Gr. ASL 10 Fi ASL 11 Emp. ASL 12 Versil. Toscana Popolazione Bersaglio Popolazione Bersaglio/anno Estensione aggiustata 2002 Estensione grezza Na 62,2% 57,8% 39,0% 91,1% 86,9% 107,3% 58,9% 50,9% 88,6% 185,6% 79,9% 76,7% 98,2% 95,6% 91,7% 84,4% 90,9% 88,1% 69,0% 75,8% 127,0% 81,0% 76,8% Lo screening Cervicale- Estensione anno 2002

4

5 Screening del carcinoma cervicale ADESIONE ALLINVITO – ANNO 2002

6 Figura 1 – Adesione percentuale allinvito. Survey su attività Distribuzione tra i programm i Adesione allinvito. Survey Distribuzione tra i programmi

7 Screening del carcinoma cervicale Distribuzione dei risultati citologici – Anno 2002 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana K HSIL LSIL ASCUS/AGUS Negativi Inadeguati TOT

8 Screening del carcinoma cervicale Distribuzione dei risultati citologici (%)– Anno 2002 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana CancroHSILLSIL ASCUS/AGUS NEG Inadeguati TOTALE

9 PERCENTUALE DI INADEGUATI (pap test inadeguati/totale pap test letti) CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING = 3,8% SURVEY NAZIONALE 2001 %inadeguati = 3,8% 2.9% SURVEY TOSCANA 2002 %inadeguati = 2.9%

10 Percentuale di invio in colposcopia per classe citologica – Anno 2002 e confronto con anno 2001 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana 2002 Toscana 2001 CancroHSIL LSIL ASCUS/AGUS ALTRO TOT 02 TOT

11 Screening del carcinoma cervicale Invio a colposcopia %– ANNO 2002

12 Proporzione di donne inviate in colposcopia (referral rate) per qualsiasi citologia Survey su attività Distribuzione tra i programmi

13 INVIO IN COLPOSCOPIA (donne invitate in colposcopia/donne screenate) SURVEY TOSCANA 2002 RR=2,6% SURVEY TOSCANA 2002 RR=2,6% CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING SURVEY NAZIONALE 2001 RR=2,9%

14 Screening del carcinoma cervicale Compliance alla Colposcopia per tutte le classi citologiche ANNO 2002 STANDARD ACCETTABILE>=80% STANDARD DESIDERABILE>=90%

15 ADESIONE ALLA COLPOSCOPIA PER TUTTE LE CLASSI (donne invitate in colposcopia/donne screenate) SURVEY TOSCANA 2002 ADESIONE=78.2 SURVEY TOSCANA 2002 ADESIONE=78.2 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING SURVEY NAZIONALE 2001ADESIONE=87.7

16 Screening del carcinoma cervicale Detection Rate di lesioni CIN1 e CIN2+ (*1000) (standardizzato pop. Europ.) – anno 2002

17 Screening del carcinoma cervicale DR grezza di lesioni CIN2+ (*1000)-anno 2002 (aggiustata per adesione alla colposcopia)

18 Tasso di Identificazione (standardizzato per età) di CIN2 + per 1000 donne screenate. Survey su attività Distribuzione tra i programmi

19 Datection Rate CIN II+ (lesioni CIN II+ / 1000 donne screenate) CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING SURVEY NAZIONALE 2001DR= 3,1 SURVEY TOSCANA 2002 DR= 2.6

20 Screening del carcinoma cervicale VPP(%) per CIN2+(citologia HSIL+) – Anno 2002 SURVEY 2001 VPP=69.5

21 Screening del carcinoma cervicale VPP(%) per CIN2+(citologia ASCUS+) – Anno 2002

22 Valore Predittivo Positivo Donne che hanno effettuato colposcopia * /Donne con lesioni CIN2+ ** * La lesione deve essere confermata istologicamente **Donne che hanno effettuato colposcopia per lesioni>=ASCUS Survey Nazionale 2001 VPP=13,6% Survey Toscana 2002 VPP=17.5% CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING

23 Valore Predittivo Positivo di CIN II + per una citologia ASCUS + Survey Distribuzione tra i programmi

24 Screening del carcinoma cervicale Tempi di attesa ANNO 2002 Intervallo test/referto negativo <= 30 giorni (%) ASL2 Lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Regione Toscana NP Intervallo test+/colposcopia <= 60 giorni (%) NP STANDARD INTERVALLO TEST-REFERTO >80% Delle citologia <=30GG STANDARD INTERVALLO TEST-COLPOSCOPIA<=60GG

25 % estensione (grezza) Adesione allinvito (% corretta) Citologie inadeguate (%) Invio in colposcopia § Compliance colposcopia HSIL Compliance ASCUS/AGUS/LSIL DR grezzo (*1000) per CIN DR grezzo (*1000) CIN VPP per CIN2+ (HSIL+) PRINCIPALI INDICATORI DI PERFORMANCE

26 Lo screening Cervicale- Regione Toscana anno 2002 Popolazione invitata = Estensione = 76.7% Aziende che hanno attivato il programma = 11/12 Rispondenti (2002) = Adesione allinvito (corretta) = 38.7

27 CONCLUSIONI Lo screening Cervicale- Regione Toscana anno 2002 Raccolta dati Collegamento fra i livelli dello screening Potenziamento del sistema informatico Estensione


Scaricare ppt "Lo screening Cervicale Dr.ssa Anna Iossa I Programmi di screening della Regione Toscana: presentazione del 4° rapporto annuale e obiettivi di prevenzione."

Presentazioni simili


Annunci Google