La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperienze di successo Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. (Consorzio del Verbania-Cusio-Ossola) La gestione integrata dei rifiuti: vantaggi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperienze di successo Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. (Consorzio del Verbania-Cusio-Ossola) La gestione integrata dei rifiuti: vantaggi."— Transcript della presentazione:

1 Esperienze di successo Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. (Consorzio del Verbania-Cusio-Ossola) La gestione integrata dei rifiuti: vantaggi e svantaggi Torino, 23 ottobre 2002

2 Consorzio del Verbania-Cusio-Ossola CON.SER.V.C.O. 46 comuni abitanti 48% di RD nel 1° semestre 2002 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O.

3 La STORIA 1987 Chiusura del forno inceneritore di Mergozzo e avvio della prima sperimentazione della R.D. a campane a Verbania Estensione sperimentale della R.D. a campane stradali ad altri Comuni dellarea e graduale ampliamento della tipologia del materiali raccolti 1993 Conclusione della fase sperimentale e affidamento della R.D. (vetro, carta, plastica) da parte dei Comuni al Consorzio per un periodo di sette anni; la percentuale di R.D. a campane stradali ha raggiunto il 13%

4 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. …la storia Avvio delle prime esperienze di raccolta differenziata presso utenze selezionate (carta e cartoni nei negozi, vetro e fondi di caffè nei bar); percentuale RD: 15/20% Estensione delle raccolte su utenze selezionate, avvio della raccolta integrata (campane stradali e contenitori condominiali) e realizzazione delle stazioni di conferimento; percentuale RD: 30% Evoluzione dalla raccolta integrata condominiale/stazioni di conferimento alla raccolta integrata porta-porta (vetro, plastica, metallo, organico, verde, carta e cartone): percentuale RD: 50/60%.

5 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. I VANTAGGI DELLA RACCOLTA INTEGRATA PORTA-PORTA Raggiungimento di percentuali di R.D. di circa il 50% a livello di Bacino consortile, assicurando in tal modo alla maggior parte dei Comuni il conseguimento degli obiettivi fissati dal Decreto Ronchi Significativa riduzione del rifiuto indifferenziato (-28%), da tonn. nel 98 a tonn. nel 2002 Drastica riduzione della dipendenza dallesterno per lo smaltimento delleccedenza dei rifiuto indifferenziato (da tonn. nel 98 a tonn. nel 2002)

6 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. … i vantaggi Valorizzazione ecologica (recupero e riutilizzo) dei materiali riciclabili Valorizzazione economica dei materiali riciclabili (i ricavi da vendite di vetro, carta, cartone, plastica e metallo sono aumentati di 7 volte tra il 1998 e il 2002) Creazione di molte decine di nuovi posti di lavoro reinvestendo in loco le consistenti risorse economiche (2,4 miliardi/anno) recuperate attraverso la riduzione del conferimento in discarica Progressiva omogeneizzazione dei sistemi di raccolta, degli obiettivi di R.D. e dei costi del servizio

7 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. GLI SVANTAGGI DELLA RACCOLTA INTEGRATA PORTA-PORTA Aumento complessivo, anche se moderato, dei costi dei servizi di Igiene Urbana (la riduzione dei costi di smaltimento e i ritorni CONAI non assorbono completamente gli accresciuti costi dei servizi di raccolta integrata) Rischi accresciuti di degrado del decoro urbano a causa di comportamento non corretti da parte dei cittadini

8 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. M0DALITA di ESECUZIONE del SERVIZIO DI RACCOLTA

9 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. Quantitativi raccolti

10 Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. I Costi del sistema Costi medi espressi in EUROabitanteANNO


Scaricare ppt "Esperienze di successo Claudio Zanotti Presidente del CON.SER.V.C.O. (Consorzio del Verbania-Cusio-Ossola) La gestione integrata dei rifiuti: vantaggi."

Presentazioni simili


Annunci Google