La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo…” “Archimede” LE LEVE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo…” “Archimede” LE LEVE."— Transcript della presentazione:

1

2 “Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo…” “Archimede” LE LEVE

3 Le leve sono macchine semplici, utilizzate per tagliare,per sollevare, per spostare con la minore fatica possibile.

4 Macchine semplici Si chiamano macchine semplici quei dispositivi (leve, carrucole, verricelli) che servono per equilibrare o vincere una forza ( detta forza resistente) applicando un’altra forza di intensità o direzione diversa ( detta forza motrice). L’uso di una macchina è tanto più conveniente quanto più piccola è la forza da applicare rispetto a quella resistente PotenzaResistenza

5 Le leve sono dispositivi che, eseguendo un semplice movimento, riescono a svolgere in modo efficace e con minor fatica un lavoro.

6 La leva è costituita da un’ asta rigida che può ruotare intorno ad un punto fisso chiamato FULCRO indicato con la lettera F F RP

7 Alla leva si possono applicare due forze: Potenza P = forza che si applica per vincere la resistenza F RP F Resistenza R = forza che si vuole vincere R P

8 La distanza tra il fulcro e il punto in cui si applica la resistenza è detto braccio della resistenza b R F R P bRbR

9 Archimede La distanza tra il fulcro e il punto in cui si applica la potenza è detto braccio della potenza b P F R P bPbP

10 Le leve si basano sul concetto di equilibrio. F RP bRbR bPbP Sarà in equilibrio quando i momenti meccanici delle forze applicate avranno lo stesso valore. R x b = P x b momento

11 Le leve possono essere : Vantaggiose Svantaggiose Indifferenti se b P è > di b R se b P è < di b R P < R allora.. P > R b P è = di b R allora.. P = R

12 Tipi di leve 1° genere: INTERFULCRATA hanno il fulcro tra la potenza e la resistenza F bRbR bPbP RP Vantaggiose Svantaggiose Indifferenti Possono essere : F P R

13 PotenzaResistenza esempi di leva di 1° genere sono la bilancia, l’altalena e le pinze Fulcro

14 Le leve sono vantaggiose quando la P è minore di R perchè il braccio della potenza è maggiore del braccio della resistenza. F P R Bp Br

15

16 Le leve sono svantaggiose quando la P è maggiore di R perchè il braccio della potenza è minore del braccio della resistenza. F P R BpBr

17 Le leve sono indifferenti quando la P è uguale ad R perchè il braccio della potenza è uguale al braccio della resistenza. F P RBpBr

18 2° genere: INTER-RESISTENTE hanno la resistenza tra il fulcro e la potenza Sono sempre : Vantaggiose F R P F P R esempi: lo schiaccianoci, la carriola, il piede, il trolley

19 3° genere: INTERPOTENTE hanno la potenza tra il fulcro e la resistenza Sono sempre : Svantaggiose F R P

20 Queste leve sono sempre svantaggiose, ma sono molto usate perché permettono di afferrare e manipolare con precisione oggetti anche molto piccoli esempi: gli aghi, la canna da pesca, il braccio, le molle per il camino, le pinze per il ghiaccio... LE LEVE DI 3° GENERE

21 I muscoli scheletrici (che rappresentano l'elemento attivo del movimento), inserendosi sulle ossa (che rappresentano l'elemento passivo del movimento), per mezzo della contrazione muscolare determinano il movimento. Questo è possibile grazie anche alle articolazioni (che rappresentano l'elemento di congiunzione e perno delle ossa). Tutto l'apparato locomotore è basato su un sistema di leve. Questa situazione determina che, tutte le volte che c'è movimento, si produce una leva che può essere di primo, di secondo o di terzo tipo. FULCRO asse di rotazione (di solito l'articolazione, ma può anche essere un punto di appoggio o di presa); POTENZA punto in cui viene applicata la forza (di solito l'origine o l'inserzione muscolare, non il ventre muscolare); RESISTENZA punto in cui viene generata la resistenza stessa (un peso, lo spostamento di un segmento corporeo, la gravità, ecc.). LE LEVE del CORPO UMANO

22 Le leve del corpo umano 1° genere 2° genere3° genere CONOSCERE IL CORPO UMANO: MUSCOLI e LEVE

23 Articolazione di appoggio del capo Atlanto – Occipitale. Leva di 1° GENERE In questo caso SVANTAGGIOSA bP è < di bR FULCRO= ARTICOLAZIONE Resistenza = PESO del CAPO POTENZA= MUSCOLI SPLENICI (posteriori del collo) ALLA RICERCA DELLE LEVE NEL CORPO UMANO

24 Sollevamento sugli avampiedi Flessione plantare del piede dalla stazione eretta Leva di 2° GENERE VANTAGGIOSA bP è > di bR CONOSCERE IL CORPO UMANO: MUSCOLI e LEVE FULCRO = DITA RESISTENZA = PESO che grava sulla CAVIGLIA POTENZA= MUSCOLI GEMELLI (esercitano una trazione sul Tendine di Achille) ALLA RICERCA DELLE LEVE NEL CORPO UMANO

25 Articolazione del Gomito Flessione dell’avambraccio sul braccio Leva di 3° GENERE SVANTAGGIOSA bP è < di bR FULCRO = ARTICOLAZIONE del GOMITO RESISTENZA = PESO dell’AVAMBRACCIO e della eventuale massa sostenuta dalla mano POTENZA = Forza esercitata dal M. BICIPITE BRACHIALE ALLA RICERCA DELLE LEVE NEL CORPO UMANO


Scaricare ppt "“Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo…” “Archimede” LE LEVE."

Presentazioni simili


Annunci Google