La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Chiamate d’Emergenza in EU situazione attuale e prospettive future Marco CHERRI (EENA Italy) & Olivier.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Chiamate d’Emergenza in EU situazione attuale e prospettive future Marco CHERRI (EENA Italy) & Olivier."— Transcript della presentazione:

1 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Chiamate d’Emergenza in EU situazione attuale e prospettive future Marco CHERRI (EENA Italy) & Olivier PAUL-MORANDINI (President EENA)

2 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Cittadino Autorità Allarmi Radio, TV, GSMs Special Networks Emergency telecommunications Enti/Organizzazioni

3 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 PERCHE’? 2 + =

4 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre La storia 1991 – Decisione finale del Consiglio Europeo 91/396/CEE Numero Unico Europeo per Chiamate d’Emergenza 1998 – Direttiva 98/10/CEE open network Libero accesso per il chiamante (chiamata gratuita sempre garantita) 2000 –Implementazione in tutta l’Europa Unita –Raggiungimento di differenti livelli di servizio 2002 –Direttiva 2002/22/CE dei Servizi Universali –Recepimento in Italia il 03 Agosto –Consolidamento, strumenti di localizzazione (al di sopra del diritto di privacy), informazione a tutti i cittadini dell’Unione Europea –Il CIPE stanzia 9,7 milioni di euro per la sperimentazione nel sud Italia. –Affidamento al Ministero per l’Innovazione Tecnologica dello studio di attuazione per la realizzazione delle C.O.112 uniche nelle regioni obiettivo 1 e in Abruzzo/Molise –Approvazione studio di fattibilità –Avvio prima sperimentazione Italiana (Salerno) –Valutazione risultati.

5 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre La legislazione Esistenza obbligatoria (anche in aggiunta agli altri numeri Nazionali); Libero Accesso (da tutti i telefoni senza condizioni); Risposta e Gestione appropriate dipendente dalla tipologia dell’organizzazione nazionale dei servizi di emergenza (tenendo in considerazione le possibili innovazioni tecnologiche, come l’eCall); Localizzazione del Chiamante trasmessa ove tecnologicamente possibile; Informazione ai cittadini circa l’esistenza e l’uso del numero unico In sintesi:

6 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 SITUAZIONE IN EUROPA

7 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre Implementazione Situazione Europea del (gestione delle chiamate d’emergenza è il numero unico per tutte le emergenze: FINLANDIASVEZIA DANIMARCAOLANDA LUSSEMBURGOPORTOGALLO ISLANDALITUANIA parzialmente attivato in SPAGNA, FRANCIA E BELGIO… Un numero unico ≠ (UK, IRLANDA hanno il 999, il 112 commuta al 999)  Più numeri d’emergenza (tutti gli altri tra cui l’Italia), di cui 1-1-2:  GERMANIA (Vigili del Fuoco)  ITALIA (Carabinieri)  NORVEGIA (Polizia)

8 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre Implementazione Situazione in Italia: –Numeri d’emergenza attivi: 112CARABINIERI 113POLIZIA DI STATO 114EMERGENZA INFANZIA (100% al 31/12/05) 115VIGILI DEL FUOCO 117GUARDIA DI FINANZA 118EMERGENZA SANITARIA 1530EMERGENZE IN MARE 1515ANTINCENDIO BOSCHIVO 1522EMERGENZA DONNA (in fase di attivazione) –Altri numeri non d’emergenza (troppo simili): 119TIM 133H3G 155WIND 12XXNumero Italia, PagineGialle, PagineBianche… (il numero Europeo per le informazioni è il 118)

9 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre Implementazione Sperimentazione in Italia 2004 Il Ministro dell’Innovazione Tecnologica annuncia la sperimentazione nel sud Italia Consegna dello studio di fattibilità (Innovazione Italia) 2006 A Marzo è previsto l’avvio della sperimentazione di 6 mesi in una delle seguenti città: Palermo, Salerno, Catanzaro (già scelta Salerno!). A Settembre verrà fatta una valutazione sulla sperimentazione eseguita Completamento attivazione nelle regioni obiettivo 1 e Abruzzo/Molise. Che succede nel centro-nord Italia? Quando?

10 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 INFORMAZIONE AI CITTADINI

11 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre Informazione dei cittadini Siete all’estero, dovete chiamare soccorso, che numero digitate? Quando viaggio in Europa, non posso ricordare tutti i numeri di emergenza nazionali ma devo essere informato sul (obbligatorio nella direttiva EU recepita dagli Stati Membri EU) Un cittadino straniero in Italia, ha bisogno di soccorso sanitario, chiamerà il 112… Chiamando il mi aspetto di ricevere assistenza professionale e immediata, come avviene nel mio paese. (oggi le C.O. dei Carabinieri ricevono e inoltrano le chiamate per il soccorso sanitario e tecnico) CAMPAGNA INFORMATIVA AI CITTADINI MULTILINGUISMO PROTOCOLLI STANDARD

12 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Total = 85,7 millions Europei che viaggiano per piacere... Source Eurobarometer Informazione dei cittadini

13 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 … per lavoro o altri motivi… Viaggiatori per Lavoro~ 10 mio Abitanti aree trasfrontaliere ~ 5 mio In totale ogni anno, più di 100 milioni di viaggiatori, Cittadini Europei, possono trovarsi di fronte ad un’incidente o ad una situazione d’emergenza e quindi a dover chiedere aiuto mentre si trovano in un’altro paese Europeo! Informazione dei cittadini … quindi:

14 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Source Eurobarometer /2000 % di chi userebbe il 112 in un’emergenza all’estero (UE) Informazione dei cittadini

15 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Non si sente meno protetto34,8 % Sì, si sentono meno protetti65,2 % –Non conoscono i rischi del paese13,3 % –Non parlano la lingua11,8 % –Servizi di Emergenza meno organizzati11,0 % –Dipende dal paese10,2 % –Differenti segnali, istruzioni e metodi 6,1 % Source Eurobarometer 51.1 /1999 Safety feeling quando si è in un’altro paese EU (riguardante un disastro tecnologico o naturale) I viaggiatori non si sentono sicuri! Informazione dei cittadini

16 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Alcuni operatori che gestiscono le cabine telefoniche dicono che queste potrebbero essere eliminate. Gli operatori Telecom dicono di coprire il 99% della popolazione che non è la stessa cosa di coprire il 100% della popolazione… Se vi succede qualcosa prima accertatevi di essere sotto copertura di rete Possibilità di Chiamare

17 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Multi-linguismo Diverse lingue (diverse dozzine) : - tramite interoperabilità con altri operatori in rete - con supporto linguistico esterno (conferenza)  … o solo una lingua Adozione tempistiche standard Tempistiche di risposta e invio brevi: - Invio telematico senza necessità di chiudere la conversazione - Utilizzo di protocolli standard  …tempistiche indefinite, attivazioni solo via telefono, scarsa conoscenza forze in campo e loro localizzazione dinamica Risposta Appropriata

18 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 La risposta alle chiamate d’emergenza Copertura multi-linguistica Co-Organizzazione delle Centrali Operative Trasferimento dell’emergenza al/ai servizi appropriati Interoperabilità La chiamata viene ricevuta (dispatch)/ La chiamata viene gestita / I soccorsi sono stati inviati / I soccorsi arrivano / Il chiamante è tutelato attraverso Centrali Operative Uniche con protocolli standard Criteri di Qualità (ISO) Localizzazione e Informatizzazione Valutazione qualitativa periodica Risposta Appropriata

19 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 European Emergency Number Association

20 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Obiettivi dell’EENA Promuovere la conoscenza e un utilizzo efficente del 112 in tutta Europa, realizzando una piattaforma di discussione e confronto che coinvolga tutti gli attori (Stati Membri, organizzazioni, aziende e individui) coinvolti con lo sviluppo e l’implementazione del L’ E.E.N.A.

21 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 L’EENA crede nei seguenti principi Conoscenza del 112 è un diritto fondamentale – può salvare vite umane. Chiamando il 112 si deve ricevere un aiuto appropriato, al più presto possibile, sul luogo ove si verifica l’emergenza. Il diritto allo stesso elevato standard qualitativo nella salute e nella sicurezza all’interno dei confini Europei. Il diritto allo stesso trattamento medico in caso di incidente o disastro L’ E.E.N.A.

22 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 EENA strumenti di azione Siti web, Newsletter L’angolo dei Cittadini Vengono riportati i problemi avuti contattando il 112. Interventi verso le autorità Conferenza annuale ed expo Collegata a… Iscrizione annuale: –Organismi degli Stati Membri –Imprese ed aziende –Professionisti del settore –Organizzazioni dei cittadini (utilizzatori del servizio) –Cittadini interessati

23 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 EENA means of action L’EENA e la Commissione Europea: Reclamo di EENA contro 7 Stati Membri. Richiesta di una Commissione sul 112 che verrà presto realizzata, non solo con gli esperti di Protezione Civile, ma anche coinvolgendo gli addetti al servizio (Polizia, Soccorso Tecnico e Soccorso Sanitario di tutta Europa). Per coinvolgere i servizi di emergenza nazionali e per metterli a conoscenza della normativa e delle «Best Practices», sono disponibili delegati nazionali dell’EENA: (per l’Italia, Marco Cherri) »Legislazione in vigore »Informazioni »Contatti con altre strutture analoghe all’estero »Sinergia con associazioni di cittadini »Possibilità di finanziamenti (trovare Partner Europei)

24 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 EENA means of action EENA agisce nei confronti del Parlamento Europeo: Attraverso interrogazioni parlamentari alla Commissione Europea Reclami contro la Commissione Europea Petizione al Parlamento Europeo Oggi i contributi dell’EENA sono stati riconosciuti dal Commissario Europeo Viviane Reding che ha annunciato di aver fatto del numero unico 112 la propria priorità Politica e si assicurerà che gli Stati Membri soddisfino la legislazione Europea, anche con l’estrema conseguenza di citare gli stati inadempienti alla corte di giustizia Europea con sede in Lussemburgo. Ci aspettiamo quindi che la Commissione Europea guidi le valutazioni sul servizio 112. Oggi EENA è a diretto contatto con la Commissione Europea per contribuire ad individuare i criteri che i servizi di emergenza devono adottare, grazie al contributo dei suoi membri. EENA vuole organizzare un evento Europeo sulle telecomunicazioni nell’Emergenza, in collaborazione con la Commissione Europea ed offrire un portale internet Europeo, dedicato al 112 in ogni lingua dei 25 Stati Membri.

25 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Conclusions EENA is not telling you to abolish 118 and will never do such EENA wants to underline foreign people (tourists or business travellers) expect emergency healthcare assistance when they dial the 112 in Italy. How many of them will get seriously injured or even die because they are not take care of ? EENA invites you to join its efforts as members to improve Italian Citizen’s security travelling within EU and facing some emergency EENA ask you to make sure your government will announce officially one official expert on emergency medecine has been designated and is ready to take part to some official 112 Committee within EC (issue quality criteria, requirements for interoperability…) EENA will report your position, defend your interest…if you allow us to do so.

26 II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Come contattare l’EENA Web: (in italiano)www.eena.it Posta: EENA Avenue Louise, 262 B-1050 Brussels Belgium Tel:


Scaricare ppt "II Congresso FIMMG – Firenze 9,10,11 Dicembre 2005 Chiamate d’Emergenza in EU situazione attuale e prospettive future Marco CHERRI (EENA Italy) & Olivier."

Presentazioni simili


Annunci Google