La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EBC e lo sviluppo della legislazione europea sulla salute e la sicurezza Seminario Roma Under Construction II 20 Marzo 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EBC e lo sviluppo della legislazione europea sulla salute e la sicurezza Seminario Roma Under Construction II 20 Marzo 2009."— Transcript della presentazione:

1 EBC e lo sviluppo della legislazione europea sulla salute e la sicurezza Seminario Roma Under Construction II 20 Marzo 2009

2 Contenuto Il processo legislativo nellUE Lintervento di EBC La legislazione UE su salute e sicurezza Differenze nazionali Conclusioni

3 Il Processo legislativo 1.COMMISSIONE EUROPEA: elabora, adotta e presenta la proposta -Dipartimenti della Commissione (oltre funzionari pubblici) redigono la proposta -27 Commissari adottano la proposta 2.Il legislatore europeo: Consiglio Europeo e Parlamento Europeo -Consiglio Europeo: rappresenta i Governi nazionali -Parlamento Europeo: 785 deputati che rappresentano 492 milioni di cittadini A seconda del tema, il Consiglio può agire senza consultare il Parlamento -Opinioni dal Comitato delle Regioni e dal Comitato Economico/Sociale

4 Il Processo legislativo 3.Adozione della proposta -La proposta è discussa e modificata in Parlamento e Consiglio -Accordo tra le due istituzioni -Commissione ha potere consultativo 4.Trasposizione delle direttive UE nella legislazione nazionale - Scadenze prestabilita dallUE - Gli Stati membri devono adattare la propria legislazione alla direttiva - Gli Stati membri possono ampliare le direttive, che fissano obblighi minimi - Commissione europea responsabilie di verificare la corretta trasposizione

5 Processo Legislativo Nazionale Consiglio Commissione Parlamento UE Il Processo legislativo Trasposizione Invio del testo legislativo nazionale alla Commissione per verifica

6 Coinvolgimento esterno 1.COMMISSIONE EUROPEA -Consultazione obbligatoria a 2 fasi dei partner sociali -Azione diretta di EBC 2. PARLAMENTO EUROPEO -Azione diretta di EBC -Azione attraverso le organizzazioni nazionali 3.CONSIGLIO EUROPEO -Azione attraverso le organizzazioni nazionali -Azione diretta di EBC 4.LIVELLO NAZIONALE (durante la trasposizione) - Organizzazioni nazionali

7 1.Direttiva quadro del 1989 (89/391/EEC) -Fissa principi basilari (responsabilità del datore di lavoro, valutazione del rischio) -Valida in tutti i settori -Procedura di valutazione del rischio: approccio innovativo 2.Direttiva del 92 sui cantieri temporanei e mobili (92/57/EEC) -Fissa obblighi precisi (coordinatore sicurezza in ogni progetto, dossier salute e sicurezza, informare i lavoratori in cantiere) -Specifica soprattutto del settore edile Legislazione Europea su salute e sicurezza

8 Legislazione Europea su salute e sicurezza 3.Strategia comunitaria su salute e sicurezza sul lavoro -Orientamenti strategici per lattività comunitaria fino al Obiettivo di ridurre gli incidenti occupazionali del 25% entro il Meglio implementare legislazione esistente senza nuovi testi -Informazione e sensibilizzazione -Attenzione particolare alle PMI -Coinvolgimento delle parti sociali -Mancanza di finanziamenti diretti alle imprese per investimenti nel settore della prevenzione 4.Consultazioni in corso - Revisione della direttiva sui cancerogeni (incluse le reprotossine) - Direttiva specifica sui disordini muscolo-scheletrici

9 Differenze Nazionali: Valutazione del rischio 1.Belgio -Documenti settore per settore sui rischi associati alle varie attività -No dello CNAC al modulo standard per la valutazione del rischio -Responsibilità del datore di lavoro, deve provare di aver fatto il possibile 2.Francia -Asssoluta responsabilità del datore di lavoro (per tutti i rischi) -Associazioni datoriali hanno creato il Documento unico che include i maggiori rischi 3.Regno Unito -Responsabilità datoriale limitata ai rischi razionalmente prevedibili -Commissione Europea ha iniziato procedura dinfrazione contro il paese

10 Gruppo di lavoro di EBC su salute e sicurezza Rete di esperti salute e sicurezza dei membri di EBC Si riunisce ogni 6 mesi Analizza e discute la legislazione UE su salute e sicurezza Analisi comparativa tra Stati membri Scambio di buone pratiche

11 Conclusione La maggior parte della legislazione sulla salute e la sicurezza che si applica in Europa viene da Bruxelles Una rappresentanza UE è essenziale per unorganizzazione nazionale Misure non legislative: rete tra organizzazioni per migliorare la legislazione futura e favorire lo scambio di buone prassi

12 Grazie dellattenzione ! Riccardo Viaggi Project manager


Scaricare ppt "EBC e lo sviluppo della legislazione europea sulla salute e la sicurezza Seminario Roma Under Construction II 20 Marzo 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google