La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IPSIA “Zanussi” PN Alberto Astolfi Internet e sicurezza Come non commettere e non subire reati sul web.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IPSIA “Zanussi” PN Alberto Astolfi Internet e sicurezza Come non commettere e non subire reati sul web."— Transcript della presentazione:

1 IPSIA “Zanussi” PN Alberto Astolfi Internet e sicurezza Come non commettere e non subire reati sul web

2 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 2 Acquisti su Internet Su Internet solo sui siti sicuri Su Internet acquistare solo sui siti sicuri verifica sempre che il "venditore" sia un esercizio reale, meglio se conosciuto, e che il sito indichi tutti i suoi dati, compreso l'indirizzo verifica sempre che il "venditore" sia un esercizio reale, meglio se conosciuto, e che il sito indichi tutti i suoi dati, compreso l'indirizzo se il sito possiede solo l'indirizzo e il numero di cellulare, diffidare se il sito possiede solo l'indirizzo e il numero di cellulare, diffidare prendi sempre nota dell'indirizzo Internet del sito presso il quale hai effettuato l'acquisto prendi sempre nota dell'indirizzo Internet del sito presso il quale hai effettuato l'acquisto

3 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 3 Acquisti su Internet - 2 evita di inserire il numero della tua Carta in siti non protetti da sistemi di sicurezza internazionali, riconoscibili dal lucchetto che appare sulla schermata evita di inserire il numero della tua Carta in siti non protetti da sistemi di sicurezza internazionali, riconoscibili dal lucchetto che appare sulla schermata Guardare che sulla barra dell'indirizzo compaia https:// anzichè Guardare che sulla barra dell'indirizzo compaia https:// anzichè L'HTTPS (Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer) è il risultato dell'applicazione di un protocollo di crittografia asimmetrica al protocollo di trasferimento di ipertesti HTTP. Viene utilizzato per garantire trasferimenti riservati di dati nel web, in modo da impedire intercettazioni dei contenuti L'HTTPS (Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer) è il risultato dell'applicazione di un protocollo di crittografia asimmetrica al protocollo di trasferimento di ipertesti HTTP. Viene utilizzato per garantire trasferimenti riservati di dati nel web, in modo da impedire intercettazioni dei contenuti

4 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 4 Acquisti su Internet - 3 Leggi le condizioni del servizio offerto ed eventuali clausole contrattuali, tenendo copia di quanto "sottoscritto virtualmente" inserendo il numero della tua Carta Leggi le condizioni del servizio offerto ed eventuali clausole contrattuali, tenendo copia di quanto "sottoscritto virtualmente" inserendo il numero della tua Carta Poni particolare attenzione alle condizioni di pagamento del servizio: spesso il pagamento occasionale è in realtà la sottoscrizione inconsapevole di un abbonamento con ripetuti addebiti mensili Poni particolare attenzione alle condizioni di pagamento del servizio: spesso il pagamento occasionale è in realtà la sottoscrizione inconsapevole di un abbonamento con ripetuti addebiti mensili Diffida di offerte "incredibilmente vantaggiose": se non si tratta di iniziative di aziende note e affidabili, possono nascondere spiacevoli sorprese Diffida di offerte "incredibilmente vantaggiose": se non si tratta di iniziative di aziende note e affidabili, possono nascondere spiacevoli sorprese

5 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 5 phishing Video con i consigli della polizia postale Video con i consigli della polizia postaleconsigli della polizia postaleconsigli della polizia postale Presta molta attenzione all'uso corretto della posta elettronica: potrebbero arrivarti richieste finalizzate a sottrarti dati personali e confidenziali (il numero della tua Carta di credito, la tua password o altri dati e codici di sicurezza). Presta molta attenzione all'uso corretto della posta elettronica: potrebbero arrivarti richieste finalizzate a sottrarti dati personali e confidenziali (il numero della tua Carta di credito, la tua password o altri dati e codici di sicurezza). Falsi messaggi , camuffati in modo da assomigliare a quelli provenienti da soggetti affidabili (banche, compagnie di carte di credito o società molto note e attive nel commercio elettronico), inducono i destinatari a fornire - in assoluta buona fede - i propri dati personali, tra cui quelli della Carta di credito. Falsi messaggi , camuffati in modo da assomigliare a quelli provenienti da soggetti affidabili (banche, compagnie di carte di credito o società molto note e attive nel commercio elettronico), inducono i destinatari a fornire - in assoluta buona fede - i propri dati personali, tra cui quelli della Carta di credito.

6 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 6 phishing - 2 In generale, diffida dalle che: In generale, diffida dalle che: contengono un messaggio generico di richiesta di informazioni personali per motivi non ben specificati (es. scadenza, smarrimento, problemi tecnici) contengono un messaggio generico di richiesta di informazioni personali per motivi non ben specificati (es. scadenza, smarrimento, problemi tecnici) fanno uso di toni 'intimidatori', ad esempio minacciando il blocco della Carta in caso di mancata risposta dell'utente fanno uso di toni 'intimidatori', ad esempio minacciando il blocco della Carta in caso di mancata risposta dell'utente provengono da indirizzi web molto lunghi contenenti caratteri inusuali, quali in particolare provengono da indirizzi web molto lunghi contenenti caratteri inusuali, quali in particolare

7 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 7 Esempio di phishing - 1 Gentile Cliente, la informiamo che e' disponibile on-line "www.cartasi.it" il suo estratto conto (riferito al codice del rapporto ): potra' consultarlo, stamparlo e salvarlo sul suo PC per creare un suo archivio personalizzato. Le ricordiamo che ogni estratto conto rimane in linea fino al terzo mese successivo all'emissione. Grazie ancora per aver scelto i servizi on-line di CartaSi. I migliori saluti. Servizio Clienti CartaSi **************************************************************** VUOLE CONTESTARE SU UNA SPESA? Easy Claim ? il servizio che fa per lei! **************************************************************** DOCUMENTO DI SINTESI CARTASI INDIVIDUALI (http://www.cartasi.it/download/sintesind.pdf) Inviato ai sensi del Provvedimento in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi finanziari emanato il 25 luglio dalla Banca d'Italia su delibera CICR del 04/04/2003. **************************************************************** Per favore, non risponda a questa mail: per eventuali comunicazioni, acceda al Portale Titolari (https://titolari.cartasi.it) e ci scriva attraverso 'Lo sportello del Cliente': e' il modo piu' semplice per ottenere una rapida risposta dai nostri operatori. Grazie della collaborazione

8 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 8 Esempio di phishing - 2 Gentile cliente, Gentile cliente, Una misura di sicurezza progettata per contribuire a proteggere le informazioni del tuo conto e prevenire l'accesso non autorizzato ad aree protette. Poi deve riconfermare i suoi dati anagrafici riguardanti il conto corrente per ristabilire le funzionalita del suo conto, e quindi confermare che non sia stato vittima di furto informatico. Accedere e reinserire i vostri dati alla seguente pagina per realizzare il processo di verifica. Accedi ai servizi online Accedi ai servizi online Accedi ai servizi online Entro pochi giorni ricevera' a casa in busta chiusa il nuovo codice dispositivo che le permettera' di operare via internet sul suo conto BancoPosta.

9 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 9 Facebook Come nasce Facebook, su Facebook Come nasce Facebook, su Facebook Come nasce Facebook Come nasce Facebook Video sulla nascita di Facebook Video sulla nascita di Facebook Video sulla nascita Video sulla nascita Cinque motivi per non iscriversi a Facebook Cinque motivi per non iscriversi a Facebook Cinque motivi per non iscriversi a Facebook Cinque motivi per non iscriversi a Facebook Mark Zuckerberg

10 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 10 Sicurezza su Facebook Facebook: guida alla sicurezza [updated] postato il 7 febbraio 2010 sul blog “E- Volution” Facebook: guida alla sicurezza [updated] postato il 7 febbraio 2010 sul blog “E- Volution”guida alla sicurezza [updated]guida alla sicurezza [updated] “Come configurare Facebook per proteggere la tua privacy” postato sul blog “We World Web” il 16 febbraio 2009 “Come configurare Facebook per proteggere la tua privacy” postato sul blog “We World Web” il 16 febbraio 2009Come configurare Facebook per proteggere la tua privacyCome configurare Facebook per proteggere la tua privacy

11 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 11 Reati sul web Commette il reato di ingiuria (art. 594 c.p.) chi offende l'onore o il decoro di una persona presente, ed è punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa fino a € 516,46. Commette il reato di ingiuria (art. 594 c.p.) chi offende l'onore o il decoro di una persona presente, ed è punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa fino a € 516,46. Commette invece il reato di diffamazione (art. 595 c.p.) chi offende l'altrui reputazione in assenza della persona offesa. In questo caso la pena è della reclusione fino ad un anno e della multa fino a € 1032,91. Commette invece il reato di diffamazione (art. 595 c.p.) chi offende l'altrui reputazione in assenza della persona offesa. In questo caso la pena è della reclusione fino ad un anno e della multa fino a € 1032,91. “… è certamente possibile che un agente, inviando a più persone messaggi atti ad offendere un soggetto, realizzi la condotta tipica del delitto di ingiuria (se il destinatario è lo stesso soggetto offeso) o di diffamazione (se i destinatari sono persone diverse)" (cass. sez. V penale, , n. 4741) “… è certamente possibile che un agente, inviando a più persone messaggi atti ad offendere un soggetto, realizzi la condotta tipica del delitto di ingiuria (se il destinatario è lo stesso soggetto offeso) o di diffamazione (se i destinatari sono persone diverse)" (cass. sez. V penale, , n. 4741) Il reato di calunnia (art. 368 c.p.) si ha quando taluno, con denunzia, querela, richiesta o istanza, anche se anonima o sotto falso nome, diretta all'Autorità giudiziaria o ad altra Autorità che abbia l'obbligo di riferire all'Autorità giudiziaria, incolpa di un reato una persona che egli sa essere innocente, oppure simula a carico di una persona le tracce di un reato. Per il reato di calunnia la pena è della reclusione da due a sei anni, salvo i casi di aggravante. Il reato di calunnia (art. 368 c.p.) si ha quando taluno, con denunzia, querela, richiesta o istanza, anche se anonima o sotto falso nome, diretta all'Autorità giudiziaria o ad altra Autorità che abbia l'obbligo di riferire all'Autorità giudiziaria, incolpa di un reato una persona che egli sa essere innocente, oppure simula a carico di una persona le tracce di un reato. Per il reato di calunnia la pena è della reclusione da due a sei anni, salvo i casi di aggravante.

12 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 12 Reati sul web - 2 Chiunque minaccia ad altri un danno ingiusto è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a € 51,65 (art. 612 c.p.). La pena è della reclusione fino ad un anno Chiunque minaccia ad altri un danno ingiusto è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a € 51,65 (art. 612 c.p.). La pena è della reclusione fino ad un anno Commette invece il reato di violenza privata (art. 610 c.p.) chi, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare, od omettere qualche cosa. La pena prevista è della reclusione fino a quattro anni. Commette invece il reato di violenza privata (art. 610 c.p.) chi, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare, od omettere qualche cosa. La pena prevista è della reclusione fino a quattro anni.

13 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 13 Diritto d’autore Fonte: Fonte: Tutte le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o l'espressione, formano oggetto del diritto d'autore (art c.c.). Tutte le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o l'espressione, formano oggetto del diritto d'autore (art c.c.). Il diritto d'autore si acquista originariamente con la creazione dell'opera, quindi l'opera appartiene, come primo titolare, a chi ne è l'autore (art c.c.). Egli ha il diritto di disporne per ciò che attiene l'utilizzazione economica Il diritto d'autore si acquista originariamente con la creazione dell'opera, quindi l'opera appartiene, come primo titolare, a chi ne è l'autore (art c.c.). Egli ha il diritto di disporne per ciò che attiene l'utilizzazione economica

14 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 14 Diritto d’autore - 2 Testi, scritti, articoli, - Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto d'autore e non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua paternità. Testi, scritti, articoli, - Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto d'autore e non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua paternità. L'unica eccezione prevista dalla legge (art. 70 l. 633/41) è quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie (ma non l'intera opera, o una parte compiuta di essa) a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, purché vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca a scopo di lucro. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il consenso dell'autore. L'unica eccezione prevista dalla legge (art. 70 l. 633/41) è quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie (ma non l'intera opera, o una parte compiuta di essa) a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, purché vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca a scopo di lucro. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il consenso dell'autore. Qualsiasi testo originale, che abbia il carattere minimo di creatività è dunque protetto di diritto, senza bisogno di particolari adempimenti o avvertenze. Qualsiasi testo originale, che abbia il carattere minimo di creatività è dunque protetto di diritto, senza bisogno di particolari adempimenti o avvertenze. Le , rappresentando una forma di corrispondenza, sono sottoposte al divieto di rivelazione, violazione, sottrazione, soppressione previsto dagli artt. 616 e 618 del codice penale Le , rappresentando una forma di corrispondenza, sono sottoposte al divieto di rivelazione, violazione, sottrazione, soppressione previsto dagli artt. 616 e 618 del codice penale

15 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 15 Diritto d’autore - 3 Musica, mp3, midi files, testi delle canzoni, opere cinematografiche, filmati. La distribuzione e lo scambio di materiale musicale che avviene tra utenti della rete (in genere sotto forma di file MP3 o WAV) è da considerarsi chiaramente illegittima se non espressamente autorizzata dall'autore o da chi detiene i diritti economici dell'opera. Musica, mp3, midi files, testi delle canzoni, opere cinematografiche, filmati. La distribuzione e lo scambio di materiale musicale che avviene tra utenti della rete (in genere sotto forma di file MP3 o WAV) è da considerarsi chiaramente illegittima se non espressamente autorizzata dall'autore o da chi detiene i diritti economici dell'opera. Per i RITRATTI la legge impone che chiunque voglia esporre, riprodurre o mettere in commercio la fotografia rappresentante l'immagine di una persona, deve preventivamente ottenere il consenso di questa (art. 96 l. 633/41). Per i RITRATTI la legge impone che chiunque voglia esporre, riprodurre o mettere in commercio la fotografia rappresentante l'immagine di una persona, deve preventivamente ottenere il consenso di questa (art. 96 l. 633/41). Il consenso non è necessario se la persona è di particolare notorietà o se è fotografata in virtù di qualche ufficio pubblico che ricopre, o per ragioni di giustizia o di polizia, oppure per scopi scientifici, didattici, culturali, o ancora se la riproduzione è legata a fatti, avvenimenti, cerimonie di pubblico interesse o che comunque si sono svolte in pubblico (art. 97 l. 633/41), salvo che l'esposizione o la messa in commercio arrechino pregiudizio alla reputazione ed al decoro della persona ritratta. Il consenso non è necessario se la persona è di particolare notorietà o se è fotografata in virtù di qualche ufficio pubblico che ricopre, o per ragioni di giustizia o di polizia, oppure per scopi scientifici, didattici, culturali, o ancora se la riproduzione è legata a fatti, avvenimenti, cerimonie di pubblico interesse o che comunque si sono svolte in pubblico (art. 97 l. 633/41), salvo che l'esposizione o la messa in commercio arrechino pregiudizio alla reputazione ed al decoro della persona ritratta. Se viene ritratto un personaggio pubblico, la sua immagine non può essere utilizzata - senza la necessaria autorizzazione - per fini diversi dal dare notizie o informazioni su tale personaggio Se viene ritratto un personaggio pubblico, la sua immagine non può essere utilizzata - senza la necessaria autorizzazione - per fini diversi dal dare notizie o informazioni su tale personaggio

16 IPSIA “Zanussi” PNAlberto Astolfi 16 Diritto d’autore - 4 Ogni opera dell'ingegno presente su Internet appartiene al proprio autore e non è possibile copiarla o beneficiarne in alcun modo senza il consenso esplicito dello stesso autore, che ne autorizzi - magari regolamentandolo - l'utilizzo. Ogni opera dell'ingegno presente su Internet appartiene al proprio autore e non è possibile copiarla o beneficiarne in alcun modo senza il consenso esplicito dello stesso autore, che ne autorizzi - magari regolamentandolo - l'utilizzo. L'indicazione del copyright che si trova in molti siti (completa di nome dell'autore o del titolare dei diritti economici, nonché della data) rafforza e rende esplicita la protezione dell'opera, ma anche in mancanza non ci si deve sentire autorizzati a copiare o riprodurre parti delle opere che si trovano sulla rete, considerato pure che, per individuare chi copia, basta un semplice motore di ricerca L'indicazione del copyright che si trova in molti siti (completa di nome dell'autore o del titolare dei diritti economici, nonché della data) rafforza e rende esplicita la protezione dell'opera, ma anche in mancanza non ci si deve sentire autorizzati a copiare o riprodurre parti delle opere che si trovano sulla rete, considerato pure che, per individuare chi copia, basta un semplice motore di ricerca


Scaricare ppt "IPSIA “Zanussi” PN Alberto Astolfi Internet e sicurezza Come non commettere e non subire reati sul web."

Presentazioni simili


Annunci Google