La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E-Skills: Promotion of ICT Professionalism in Europe Commissione Europea – Direzione Generale Impresa ed Industria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E-Skills: Promotion of ICT Professionalism in Europe Commissione Europea – Direzione Generale Impresa ed Industria."— Transcript della presentazione:

1 E-Skills: Promotion of ICT Professionalism in Europe Commissione Europea – Direzione Generale Impresa ed Industria

2 Page 2 Professionalità ICT in Europa: scenario e sfide ► Il numero di laureati in discipline ICT negli ultimi anni è in costante diminuzione. ► Numerosi studi e ricerche in materia di e-skills mostrano un gap nella preparazione dei laureati in ambito ICT. La professionalità ICT non appare pienamente sviluppata se non attraverso una formazione aggiuntiva. ► Il numero di ICT practitioners – nel settore ICT, come negli altri settori economici – è cresciuto del 3% per anno ► Se questo trend sarà confermato nei prossimi mesi, si prevede la creazione di posti vacanti nell’ICT in Europa entro il 2015.

3 Page 3 Finalità del progetto e-Skills  Sviluppo di un ICT foundational body of knowledge, a livello europeo;  Definizione di un modello operativo sostenibile per la promozione delle professionalità ICT in Europa. La definizione di un Body of knowledge consente ai professionisti ICT di avere una base di conoscenza aggiornata e condivisa, in grado di facilitare la collaborazione, la formazione e la comprensione reciproca

4 Page 4 Che cos’è un foundational body of knowledge per professionisti ICT? Oggi esistono numerosi «bodies of knowledge», anche se, un «body of knowledge» pan-Europeo fondamentale, dedicato specificamente ai professionisti ICT, è ancora mancante. Un «body of knowledge» è più di una semplice raccolta di termini, di una descrizione delle funzioni professionali, o anche di una raccolta di informazioni. E’ l'ontologia comunamente accettata per un dominio specifico. In tal modo, concetti documentati, verificati, convalidati e approvati sono in genere inclusi nei «bodies of knowledge», che in questo caso specifico dovrebbe andare a ricomprendere le esigenze della maggior parte dei professionisti europei in campo ICT.

5 Page 5 Vantaggi e benefici dell’ICT Foundational Body of Knowledge I principali vantaggi per ICT professionals e stakeholders Fornire agli operatori ICT e manager, linee guida chiare e contenuti per lo sviluppo delle competenze. Supportare gli Istituti di Formazione, nella pianificazione efficace e progettazione di programmi ICT. Supportare i Responsabili delle risorse umane, nella definizione dei profili professionali e delle competenze richieste. Fornire a Policy makers e Market researchers, un punto di riferimento condiviso a livello europeo per il riconoscimento delle e-skills in una prospettiva di lungo termine.

6 Page 6 Il percorso di sviluppo del Body of Knowledge SVILUPPO 1 Y2 Y3 Y4 Y5 Y Foundation Approccio, obiettivi, definizione principali Knowledge areas, struttura e format Refined Distinzione tra knowledge areas core e specifiche; Validazione da parte degli stakeholders Mature BoK Descrizione delle knowledge areas, integrazione con Bok esistenti, implementazione da parte degli stakeholders TEMPO ACS ‘ Michael Johnson: ‘It took us 3 years to identify and validate 6 high level core knowledge areas for Australia only’ ACS ‘ Michael Johnson: ‘It took us 3 years to identify and validate 6 high level core knowledge areas for Australia only’ CIPS’ Brenda Byers: ‘It is difficult to find common agreement what should be core and non-core e.g. some include /exclude certain areas’ CIPS’ Brenda Byers: ‘It is difficult to find common agreement what should be core and non-core e.g. some include /exclude certain areas’ ACM’ Chuck Walrad: ‘We moved in our drafting process from individual functional approach to process based approach’ ACM’ Chuck Walrad: ‘We moved in our drafting process from individual functional approach to process based approach’

7 Page 7 Articolazione del progetto Creare una base comune di conoscenza del Bok e delle sue finalità Condividere principi guida e requisiti Creare una base comune di conoscenza del Bok e delle sue finalità Condividere principi guida e requisiti Raccolta aspettative e requisiti Definizione del modello e della struttura Sviluppo e refining Definizione operating model Sviluppare le knowledge areas Allineare il Bok ai modelli nazionali di formazione e certificazione Sviluppare le knowledge areas Allineare il Bok ai modelli nazionali di formazione e certificazione Definire un piano di comunicazione e promozione del Bok Identificare il ruolo degli stakeholders e definire l’operating model Definire un piano di comunicazione e promozione del Bok Identificare il ruolo degli stakeholders e definire l’operating model Identificare il modello di riferimento Disegnare la struttura generale Identificare il modello di riferimento Disegnare la struttura generale Interviste Workshop Desk research Interviste Workshop Desk research Analisi dei BoK esitenti Analisi dei modelli europei di riferimento (e-CF; ICT profile family tree) Workshop Analisi dei BoK esitenti Analisi dei modelli europei di riferimento (e-CF; ICT profile family tree) Workshop Survey Interviste Survey Interviste Strategia di comunicazione Stakeholder engagement Strategia di comunicazione Stakeholder engagement OBIETTIVI METODI E TOOLS FASE 1FASE 2

8 Page Building the structure of the BoK Dal modello delle competenze all’ICT Body of Knowledge


Scaricare ppt "E-Skills: Promotion of ICT Professionalism in Europe Commissione Europea – Direzione Generale Impresa ed Industria."

Presentazioni simili


Annunci Google