La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MI PRESENTO… di Alessandra Nebuloni Matricola n° 4110448 Esame di Matematica elementare - a.a. 2013/2014 Prof. Lariccia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MI PRESENTO… di Alessandra Nebuloni Matricola n° 4110448 Esame di Matematica elementare - a.a. 2013/2014 Prof. Lariccia."— Transcript della presentazione:

1 MI PRESENTO… di Alessandra Nebuloni Matricola n° Esame di Matematica elementare - a.a. 2013/2014 Prof. Lariccia

2 Mi chiamo Alessandra Nebuloni, sono nata nel 1978 a Busto Arsizio provincia di Varese, sono una docente di scuola primaria da quasi 10 anni e insegno nella scuola Maria Immacolata nella mia città natale.

3 Sono figlia unica. Mio papà è un imprenditore, ora in pensione, mentre la mia mamma, anche lei in pensione, lavorava in farmacia e quando sono nata io ha rinunciato a tutto per stare con me! Ho un cucciolo di nome Ettore, bishon frisè, che considero come un figlio..

4 La mia infanzia è stata spensierata, ho trascorso estati indimenticabili con amici e amiche fantastiche, che ancora oggi sento regolarmente Ho frequentato prima il liceo artistico e poi scienze dell'educazione…

5 Le mie passioni… ● Animali ● Pittura ● Insegnamento

6

7 Ho scelto la facoltà di Scienze della Formazione Primaria perché i casi della vita mi hanno portato ad amare i bambini, ad apprezzare la loro spontaneità e la loro gioia di vivere. Mi piacerebbe essere per loro una GUIDA nella loro crescita...

8 Difatti, ho iniziato la mia carriera con due anni nel sostegno e poi mi è stata data la possibilità di insegnare in una scuola paritaria a Varese. Ero e sono insegnante unica. Finiti i cinque anni ho trovato nella scuola Maria Immacolata di Busto Arsizio la mia famiglia

9 IO E LA MATEMATICA

10 AMO LA MATEMATICA

11 Il laboratorio di Matematica elementare mi ha dato OTTIMI spunti di riflessione

12 Spero di poter essere una brava insegnante, che possa tramandare il suo sapere al meglio ai propri alunni!

13

14

15 ● “Maestra ho preso sette in questo problema, che bello” ● “Nebuloni, una rondine non fa primavera”

16 “Marco vuole riempire la sua vasca da bagno, ma non vuole riempirla fino all’orlo. Vuole riempire i 2/3 della vasca. Posto che la vasca ha una forma circolare ed un diametro di 100cm, posto che la vasca è costruita in marmo rosa di Carrara che in quanto poroso trattiene lo 0,0001% del liquido inserito, posto che l’acqua del rubinetto scende alla velocità di 4 litri al minuto, quanti minuti ci vorranno per riempire la vasca? ” ????? Ed io penso….ma caro Marco. Una bella Doccia?

17 “Ci posso provare…” “Certo, occorre avere un po’ di pazienza” Matematica e pazienza.Il bambino, attraverso il ragionamento matematico scopre la soddisfazione del fare da sé. Scopre il piacere del fare ed acquista fiducia in se stesso “La fiducia in se stessi è tutto nella vita. E’ il primo passo per poterla affrontare con successo” Virginia Woolf

18 “Come hai costruito nella tua mente questo calcolo?” L ’ insegnante si mostra attento al processo, non al risultato. L ’ ansia da prestazione, la mancata fiducia in sé stessi, la competizione, sono la prima causa di fallimento. Il riconoscimento dell ’ individualità è il primo passo per consentire l ’ appredimento in un contesto non giudicante. Nell ’ individualità non c ’ è giusto o sbagliato, c ’ è la persona al centro. Il miglior modo per costruire una matematica per tutti !

19 “ Difficile è semplificare. Ciò che non si può dire in poche parole non si può dire neanche in molte ” Bruno Munari “Bisognerebbe istituire dei corsi per imparare il proprio piacere” Bertold Brecht

20

21

22


Scaricare ppt "MI PRESENTO… di Alessandra Nebuloni Matricola n° 4110448 Esame di Matematica elementare - a.a. 2013/2014 Prof. Lariccia."

Presentazioni simili


Annunci Google