La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I sentimenti con cui ho vissuto i nostri incontri sono stati spesso contrastanti … a volte non riuscivo a percepirne lutilità. E allora ci sono stata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I sentimenti con cui ho vissuto i nostri incontri sono stati spesso contrastanti … a volte non riuscivo a percepirne lutilità. E allora ci sono stata."— Transcript della presentazione:

1

2 I sentimenti con cui ho vissuto i nostri incontri sono stati spesso contrastanti … a volte non riuscivo a percepirne lutilità. E allora ci sono stata per adempiere al mio dovere di madre. Altre volte ho trovato degli spunti utili, specialmente nel confrontarmi con le problematiche che si vivevano anche con gli altri genitori.

3 Per me, il percorso fatto con le psicologhe, i professori ed i genitori è stato molto bello e profondo. Mi sono piaciuti i racconti delle varie esperienze personali; mi sono servite anche per riflettere sui miei comportamenti verso mio figlio. Sono convinta che queste riunioni servono a sbloccare e migliorare degli aspetti nel rapporto con i figli e ti invitano a riflettere…sono convinta che porterà dei miglioramenti! Ai figli: fate sempre tutto con passione, anche spostare una penna bisogna farlo con passione e amore verso se stessi e verso gli altri. La vita è bella ed è nelle vostre mani…forza e coraggio!

4 Nel mondo in cui viviamo vedere delle persone che si interessano della famiglia e soprattutto di un ragazzo, è una cosa meravigliosa. Sicuramente sono stata molto felice. Migliorare la qualità della vita di un ragazzo non è semplice e per questo che vi ringrazio. … A mio figlio vorrei soltanto dire di continuare così perché è un bravo ragazzo, magari soltanto aprirsi un po di più perché è molto timido. Forse soffre di qualcosa che io non so o immagino

5 Largomento principale affrontato è stato come imparare la comunicazione che non è sempre facile, soprattutto tra genitori e figli. Chiaramente ho provato a mettere in atto quanto appreso dagli incontri ed ho anche notato dei miglioramenti. Il problema è che siamo presi da molte problematiche e non riusciamo a concentrarci su quello stiamo discutendo … Lo slogan che vorrei adottare è ascoltare, perché se uno riuscisse a farlo comprenderebbe il prossimo; quindi se noi ascoltiamo i nostri figli a loro volta ascolteranno sia noi che i professori!

6 Lesperienza maturata in questi incontri mensili, tra genitori, docenti e psicologa, mi ha fatto capire limportanza di condividere i problemi che noi genitori abbiamo con i nostri figli, aprendoci a dibattiti tra adulti, cercando di immaginare la visione della vita in età adolescenziale. Vorrei che questi incontri fossero più frequenti…si, mi piacerebbe poterci incontrare più spesso, sarebbe più produttivo! Il consiglio per mio figlio?ascoltare i consigli dei genitori, dei professori e non perdere tempo in cose inutili!

7 Sono convinta chemio marito ed io abbiamo fatto la scelta giusta per la scuola di nostro figlio e la ragione più importante è sapere che sia i professori che gli psicologi non giudicano i ragazzi qualunque sia il loro comportamento e questo fa bene alla loro crescita psicologica. Ci siamo confrontati con genitori, professori e psicologi su temi come la crescita dei ragazzi sul piano psicologico e morale, sui valori importanti per loro e quelli che gli vengono trasmessi dalle famiglie. In un incontro noi genitori ci siamo immedesimati nei nostri figli, è emerso latteggiamento che i ragazzi hanno con i loro coetanei, il loro modo di vivere il presente e come vedono il futuro. Gli adulti della scuola son sempre disponibili con i ragazzi e con la loro presenza costante li aiutano in ogni difficoltà che si possano presentare…grazie!

8 Durante i nostri incontri ci siamo scambiati idee e punti di vista riguardo i nostri figli… Parlare e/o ascoltare? Molto facile parlare ma molto più intimo ascoltare. Le difficoltà più grandi? spiegare a mio figlio il rispetto per le autorità, insegnargli la fiducia senza mettermi in cattedra, ma semplicemente nella vita. Le problematiche a volte simili o parallele accomunano me con altri genitori. Lo slogan è: vale sempre la pena provarci!!

9 GRAZIE A TUTTI VOI GENITORI: PER ESSERVI MESSI IN GIOCO PER ESSERE STATI AD ASCOLTARE PER ESSERE STATI PRESENTI PER AVER SPERIMENTATO INSIEME PER LA DETERMINAZIONE CHE VI HA FATTO ESSERE PRESENTI A TUTTI GLI INCONTRI

10 GRAZIE A TUTTI VOI INSEGNANTI: PER ESSERCI STATI FINO IN FONDO PER AVER CREDUTO IN UN PROGETTO NUOVO E AMBIZIOSO PER ESSERCI STATE COME INSEGNANTI E, AL TEMPO STESSO, COME MADRI PER LA VOSTRA DETERMINAZIONE NELLAIUTARE I RAGAZZI E LE LORO FAMIGLIE!


Scaricare ppt "I sentimenti con cui ho vissuto i nostri incontri sono stati spesso contrastanti … a volte non riuscivo a percepirne lutilità. E allora ci sono stata."

Presentazioni simili


Annunci Google