La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 VI Programma Quadro Strutturare lo Spazio Europeo della Ricerca Risorse Umane e Mobilità Azioni Marie Curie Esempio di Research Training Network (Rete.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 VI Programma Quadro Strutturare lo Spazio Europeo della Ricerca Risorse Umane e Mobilità Azioni Marie Curie Esempio di Research Training Network (Rete."— Transcript della presentazione:

1 1 VI Programma Quadro Strutturare lo Spazio Europeo della Ricerca Risorse Umane e Mobilità Azioni Marie Curie Esempio di Research Training Network (Rete di formazione mediante la ricerca)

2 2 Marie Curie Research Training Networks (RTN) An Interdisciplinary and Intersectorial Dedicated Call Call Identifier: FP Mobility-1 Corrispondenza con gli obiettivi descritti nel Work Programme Controllare i criteri di eleggibilità Data di scadenza: 2 dicembre 2004, ore 17.00

3 3 Bando Work Programme Guide for Proposers Handbook actions/action/training_en.html RTN- Documenti di riferimento

4 4 RTN- Struttura della Proposta Parte A – moduli, informazioni di tipo amministrativo Parte B – descrizione del progetto e delle relative attività Sono contenuti nella Guide for Proposers in PDF o Word Deve arrivare a Bruxelles entro la data e l’ora di scadenza invio della proposta : Questa call prevede soltanto invio via web attraverso l’EPSS (Electronic Proposal Submission System) sia on-line sia off-line. Documenti solo in PDF Attenzione ai virus SUBMIT button

5 5 Parte A : Informazioni Amministrative A1: dati di sintesi della proposta – abstract di 2000 caratteri A2: dati anagrafici degli organismi partecipanti A3 (non si applica a questa azione) A4: numero di ricercatori early stage ed experienced richiesti Qui non serve la firma RTN- Struttura della Proposta

6 6 FASE 1: PROPOSTA PRELIMINARE PARTE A: solo il coordinatore riempie i form A1, A2 e A4 (con il totale –persona/mese- dei ricercatori early stage ed experienced richiesti per il progetto). PARTE B: non dovrebbe superare le 10 pagg. oltre a indice, lista dei partner, pagina di copertina e chiusura. -B1 PARTNER LIST

7 7 PARTE B B2 OUTLINE PROPOSAL CRITERION 1: SCIENTIFIC QUALITY OF THE COLLABORATIVE PROJECT: specificare obiettivi S/T, in termini di interdisciplinarietà ed intersettorialità, progetto di alto profilo, innovativo ed originale rispetto allo stato dell’arte, metodologia appropriata, motivi per condurre ricerche nel settore scelto. CRITERION 2: TRAINING AND/OR TRANSFER OF KNOWLEDGE (ToK) ACTIVITIES: descrivere il programma formativo in modo articolato, rispondente agli obiettivi del bando, combinazione di formazione locale + dimensione del network, acquisizione abilità complementari (management, comunicazione, IPR, etica, pari opportunità). FASE 1: PROPOSTA PRELIMINARE

8

9

10 Nella prima fase di presentazione della proposta bisogna indicare solo il totale dei ricercatori nella linea del coordinatore. Se la proposta è selezionata per la seconda fase sarà necessario indicare in dettaglio il numero di ricercatori per anno e per partecipante.

11 11 RTN- Struttura della Proposta Parte B : Descrizione della proposta Su ogni pagina va indicato l’acronimo e numero di pag. (X di Y) B1: Qualità scientifica del Progetto Motivi scientifici alla base del progetto, obiettivi, stato dell’arte e aspetti innovativi, metodologia, piano di lavoro diviso in attività e sottoattività attribuzione compiti ad ogni team, previsione tempi (GANTT e PERT) B2: Qualità delle attività formative Piano di formazione e di trasferimento di conoscenze, potenzialità e aspetti complementari del network, aspetti di genere, impatto previsto, schema piano di reclutamento dei ricercatori early stage ed experienced- (giustificare i mesi/uomo). Enfasi su aspetti interdisciplinari ed intersettoriali del progetto. Come vengono pubblicizzati i posti vacanti.

12 RTN- B2: SCHEMA RECLUTAMENTO RICERCATORI

13 13 Parte B : Descrizione della proposta B3: Qualità/ Competenze dei Partner della Rete Expertise di ogni team della rete e rilevanza per il progetto (esperienza, mezzi, infrastrutture, capacità di mentoring), key staff, aspetti complementari, forme di interazione, relazioni e collaborazioni esistenti e future tra i team, eventuale presenza team Paesi Terzi. B4: Management e fattibilità Struttura organizzativa e gestionale, gestione finanziaria, distribuzione dei fondi, disseminazione, monitoraggio, gestione proprietà intellettuale, capacità di gestione del coordinatore e di ogni team. RTN- Struttura della Proposta

14 14 Parte B : Descrizione della proposta B5: Rilevanza per gli obiettivi del Programma Benefici attesi dalla realizzazione del progetto a livello europeo, come aumenta la capacità di formazione/trasferimento di conoscenze, superamento della frammentazione nell’area di ricerca, mercato del lavoro per ricercatori in questo settore. B6: Valore Aggiunto Europeo Obiettivi ERA (effetto strutturante, rendere Europa più attraente per ricercatori da tutti il mondo) integrazione di team di Regioni meno sviluppate parità uomo/donna, Sinergie con attività o programmi di ricerca regionali, nazionali od internazionali RTN- Struttura della Proposta

15 15 Parte B : Descrizione della proposta B7: Informazioni Finanziarie Indicative SCHEMA Budget PRINCIPI 1. Le spese relative al reclutamento dei ricercatori sono determinate sulla base della quantità di formazione prevista 2. 65% delle spese sono associate al reclutamento dei ricercatori 3. Giustificare eventuali finanziamenti richiesti per Team Paesi Terzi: finanziati solo se la presenza è essenziale e se non hanno altre fonti di finanziamento RTN- Struttura della Proposta

16 16 RTN – Budget - COSTI RICERCATORI Mensilità al fellow Early stage: Employment contract (mensile 2.682) Fixed Amount Stipend* (mensile 1.341) Experienced: Employment contract (mensile 4.116) Stipend (mensile 2.058) * With minimum social charge: l’ente ospitante deve comunque garantire adeguata copertura previdenziale

17 17 contributo mobilità ricercatore 500/800 Euro mensili (dipende dal carico familiare) in Italia fa parte del reddito imponibile contributo spese di viaggio: una tantum annuo in base a tabella delle distanze in Italia rimborso sulla base di ricevute -altrimenti tassato piano di valorizzazione della carriera (se durata >12 mesi) Euro RTN – Budget - COSTI RICERCATORI

18 18 Contributo per partecipazione a convegni e spese di ricerca – 400 Euro mensili forfetario, a beneficio del fellow, ma gestito dall’organismo ospitante – Cosa comprende: materiale di consumo per la ricerca pubblicazione di risultati partecipazione a conferenze eventuali tasse d’iscrizione No acquisto attrezzature né PC RTN – Budget - COSTI RICERCATORI

19 RTN – CALCOLO DEI COSTI- ricercatori

20 RTN – CALCOLO DEI COSTI- istituti

21 RTN – QUADRO DEI COSTI

22 22 RTN- Struttura della Proposta Parte B : Descrizione della proposta B8 – Proposte e contratti precedenti Se il progetto precedente è stato finanziato : Indicare numero di proposta / contratto, acronimo e periodo Se progetto precedente respinto : - Indicare numero di proposta e differenze principali con la proposta precedente - Dare informazioni su altre fonti di finanziamento rilevanti per il progetto, incluso nell’ambito delle priorità tematiche del VI PQ

23 23 Parte B : Descrizione della proposta B9 – altre questioni Questioni di etica, di sicurezza, o aspetti di genere. Dimostrare disponibilità alla disseminazione ed al dialogo con il cittadino. Esistono sinergie con altri livelli di formazione? N. B. dichiarazione sulle implicazioni etiche della ricerca come parte integrante della proposta, in tutti i casi. RTN- Struttura della Proposta

24 24 Invio della documentazione completa, in un unico plico Ricezione a Bruxelles entro la scadenza (data e ora) Assegnazione nr. della proposta e ricevuta di ritorno Controllo di eleggibilità (funzionari CE) Valutazione (Panel esperti esterni) RTN- Presentazione della Proposta

25

26 UPC - Ufficio Progetti Comunitari Tel.: Morena APRE- Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Daphne Van De Sande MIUR – Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca Brunella Castelli Flavia Amato


Scaricare ppt "1 VI Programma Quadro Strutturare lo Spazio Europeo della Ricerca Risorse Umane e Mobilità Azioni Marie Curie Esempio di Research Training Network (Rete."

Presentazioni simili


Annunci Google