La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AVVISO START - UP (D.D n. 436 del 13 marzo 2013) Presentazione di progetti per il sostegno delle Start Up.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AVVISO START - UP (D.D n. 436 del 13 marzo 2013) Presentazione di progetti per il sostegno delle Start Up."— Transcript della presentazione:

1 AVVISO START - UP (D.D n. 436 del 13 marzo 2013) Presentazione di progetti per il sostegno delle Start Up

2 Il contesto Le risorse PAC e lAvviso Start - up Il Piano di Azione e Coesione è stato concepito con lobiettivo di accelerare lattuazione dei programmi di spesa, superando i ritardi dallavvio delloperatività dei Fondi strutturali e rispondendo alle richieste dellUnione Europea. Risorse complessive 12,1 miliardi di euro Contributo MIUR al Piano di Azione e Coesione* Nuovi Distretti ad Alta Tecnologia e relative reti; Nuovi Laboratori Pubblico e Privati e relative reti Interventi a sostegno della ricerca industriale; Rafforzamento strutturale Potenziamento strutturale Interventi per start up innovative Messaggeri della conoscenza (Angeli) Domanda pubblica Totale Il bando start up si inserisce nel quadro degli interventi in grado di sostenere la competitività delle imprese, anche a livello di start up, e il sistema della ricerca pubblica, attraverso quattro iniziative di ricerca e innovazione. Aggiornamento dati marzo 2013 Priorità di intervento Risorse complessive PON Manovra MIUR* * Il dato considera 100 Milioni di euro di risorse disponibili per le priorità orizzontali del PAC - competenza Mise-DPS Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica

3 LAvviso Start - up Decreto Direttoriale n. 436 del 13/03/2013 Finalità Avviso LAvviso ha l'obiettivo di favorire il coinvolgimento di start-up innovative nell'individuazione di nuove soluzioni in campi di particolare rilievo e attualità per lo sviluppo sociale ed economico dei territori. 30 MLN Big Data Cultura ad impatto aumentato Social innovation cluster Contamination Labs 7 Milioni 14 Milioni 8 Milioni 1 milione TITOLO I TITOLO II

4 Le linee di intervento Titolo I – Progetti di ricerca industriale Nuovi metodi e tecnologie per gestire e valorizzare basi di dati caratterizzate da grande volume, varietà e velocità BIG DATA Nuove modalità di produzione, distribuzione e fruizione del patrimonio culturale, anche attraverso la combinazione di tecnologie digitali CULTURA AD IMPATTO AUMENTATO SOCIAL INNOVATION CLUSTER Aggregazioni di competenze interdisciplinari, capacità innovative e di imprenditorialità emergente per rispondere alla domanda di innovazione e ai bisogni emergenti Cloud computing Data integration Cyber Security Big Data Analytic Digital Culture Heritage Making e Design Spazi della Cultura 2.0 Energie rinnovabili e sviluppo sostenibile Occupazione e inclusione lavorativa Dialogo interculturale e integrazione Tutela ambiente, cultura e paesaggi Produzioni biologiche Commercio equo e solidale ……. Micro, piccole e medie imprese attive da meno di sei anni, anche in collaborazione con università, centri di ricerca, PA e grandi imprese che abbiano sede operativa nelle 4 Regioni dellObiettivo Convergenza 8 Milioni di EURO 14 Milioni di Euro 7 Milioni di Euro - Intensità di base pari al 50% dei costi giudicati ammissibili riferibili alle attività di ricerca industriale per le PMI - Intensità di base pari al 25% dei costi giudicati ammissibili riferibili alle attività di sviluppo sperimentale per le PMI - Intensità pari all85% dei costi giudicati ammissibili per gli organismi di ricerca Obiettivo Ambiti Soggetti ammissibili Risorse finanziarie Intervento MIUR (Contributo alla spesa)

5 Le linee di intervento Titolo II – Interventi di contesto Creazione dei Contamination Lab, ossia luoghi che facilitino nuove modalità d integrazione e collaborazione tra studenti, docenti, mondo imprenditoriale, territorio e istituzioni per promuovere la cultura dell'imprenditorialità e dell'innovazione. ObiettivoAmbito Soggetti ammissibili Promozione di progetti sviluppati dalle Università, volti alla creazione di una Contamination Lab secondo le indicazioni della linea guida sui Clab e sostegno alla nascita di una rete di CLAB che favorisca la collaborazione, lo scambio e la crescita comune delle iniziative Università e Istituti Statali delle 4 Regioni dellObiettivo Convergenza Risorse finanziarie 1 Milione Intervento MIUR (Contributo alla spesa) 100 % dei costi ammissibili CONTAMINATION LAB

6 LAvviso Start - up Caratteristiche progetti e valutazione TITOLO I TITOLO II BIG DATA CULTURA AD IMPATTO AUMENTATO SOCIAL INNOVATION CLUSTER CONTAMINATION LAB Panel di esperti nominati da MIUR e MISE Panel di esperti anche internazionali nominati dal MIUR Qualità della proposta Qualità dei soggetti proponenti Sostenibilità del progetto Qualità tecnico- scientifica Qualità dei soggetti proponenti Sostenibilità e impatto dei progetti Qualità delle attività Replicabilità Rilevanza del business model Diversificazione delle azioni Caratteristiche e qualità della proposta Contaminazione Impatto FORMA COMPARATA PROGETTI VALUTATI DISTINTAMENTE ED IN FORMA COMPARATA VALUTAZIONE Costo minimo di progetto = ,00 Costo massimo di progetto = ,00 Durata = max 24 mesi Costo massimo di progetto = ,00 Durata = 24 mesi PROGETTI

7 LAvviso Start - up Presentazione delle domande Servizio telematico SIRIO Scadenza h17:00 10 maggio 2013 Le Proposte Progettuali dovranno essere elaborati obbligatoriamente in lingua italiana e in lingua inglese


Scaricare ppt "AVVISO START - UP (D.D n. 436 del 13 marzo 2013) Presentazione di progetti per il sostegno delle Start Up."

Presentazioni simili


Annunci Google