La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento: Metodologia di allenamento con preparazione fisica. Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento: Metodologia di allenamento con preparazione fisica. Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento:"— Transcript della presentazione:

1 Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento: Metodologia di allenamento con preparazione fisica. Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento: Metodologia di allenamento con preparazione fisica. Mario Canepa, chinesiologo, insegnante di Scienze Motorie nella scuola secondaria, docente a contratto Università di Genova: Corso di Laurea in Scienze Motorie e Tecniche Ortopediche Mario Canepa, chinesiologo, insegnante di Scienze Motorie nella scuola secondaria, docente a contratto Università di Genova: Corso di Laurea in Scienze Motorie e Tecniche Ortopediche Genova, 1 e 2 Novembre 2014

2 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

3

4 Da: Valter Parodi, mod. Canepa 1. Statici 2. Quasi statici 3. Temporanei 4. Dinamici ciclici 5. Dinamici impulsivi

5 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

6

7

8

9

10

11

12 (da: Dott.ssa Fiammetta Scarzella, mod. Canepa) Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

13

14 Il nostro organismo è composto da numerose catene cinetiche: i segmenti sono rappresentati dalle ossa e le articolazioni rappresentano i giunti. I muscoli sono il "motore" della catena cinetica. Il Sistema muscolare non può essere paragonato ad un sistema meccanico rigido, ma è da considerare come flessibile e plastico. Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

15

16

17

18

19 Jutta Hochschild, Apparato locomotore – anatomia e funzioni, edi-ermes, Milano 2005

20 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Jutta Hochschild, Apparato locomotore – anatomia e funzioni, edi-ermes, Milano 2005

21 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Jutta Hochschild, Apparato locomotore – anatomia e funzioni, edi-ermes, Milano 2005

22 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

23 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Equilibrio dell’apparato stomatognatico !

24 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

25 Un’onda meccanica può propagarsi solo grazie alle proprietà elastiche del mezzo materiale in cui ha origine. Al passaggio della perturbazione la materia subisce una deformazione elastica: le particelle che costituiscono il mezzo materiale si spostano rispetto alla loro posizione di riposo e vi ritornano successivamente grazie alle forze elastiche di richiamo.

26 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Nel rilascio l'energia meccanica (cinetica e potenziale elastica) di un elemento di massa (il riser sollecitato dai flettenti) viene trasmessa a quello adiacente (la mano). In questo modo le onde trasportano energia meccanica attraverso la materia (riser e arto superiore). Per tale motivo le onde meccaniche sono anche dette onde elastiche. Per formare un'onda elastica servono: una sorgente della perturbazione (ovvero di energia, il rilascio della corda); una sorgente della perturbazione (ovvero di energia, il rilascio della corda); un mezzo che subisca la perturbazione (il riser dell’arco); un mezzo che subisca la perturbazione (il riser dell’arco); una connessione (ovvero una forza elastica) tra la materia perturbata e quella adiacente (l’arto superiore come “sistema” scheletrico- muscolare). una connessione (ovvero una forza elastica) tra la materia perturbata e quella adiacente (l’arto superiore come “sistema” scheletrico- muscolare).

27 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Se la perturbazione è un solo impulso, si genera una singola onda ovvero un’onda impulsiva, se la perturbazione è periodica si genera un treno d’onde periodico o semplicemente un’onda periodica.

28 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Solo l’elastico può competere con l’elastico (perché crea una forza ammortizzante e riequilibratrice) Solo l’elastico può competere con l’elastico (perché crea una forza ammortizzante e riequilibratrice) Si concentrerà l’allenamento sia sul trofismo sia sull’elasticità e reattività muscolare.

29 MC Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

30 Punti di vista… La mano è una delle strutture più complesse ed importanti del nostro corpo e costituisce circa un quinto della rappresentazione corticale cerebrale sia per quanto concerne l’homunculus sensitivo che per quanto riguarda l’homunculus motorio

31 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Punti di vista… Allineamento delle strutture articolari Allineamento delle strutture articolari Ottimizzazione del lavoro muscolare (catena cinetica dell’arto superiore) Ottimizzazione del lavoro muscolare (catena cinetica dell’arto superiore) Economia della presa Economia della presa Facilità di apprendimento Facilità di apprendimento Benessere dell’arciere Benessere dell’arciere Tecnica personalizzata (personalizzabile) Tecnica personalizzata (personalizzabile)

32 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

33

34 Posizionamento Posizionamento Preallineamento Preallineamento Trazione-Mira Trazione-Mira Rilascio-Mantenimento Rilascio-Mantenimento Contatto con il terreno Contatto con il terreno Posizione rispetto al bersaglio Posizione rispetto al bersaglio Equilibrio statico Equilibrio statico Allineamento sul piano verticale Allineamento sul piano verticale Contatto con il terreno Contatto con il terreno Posizione rispetto al bersaglio Posizione rispetto al bersaglio Equilibrio statico Equilibrio statico Allineamento sul piano verticale Allineamento sul piano verticale Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

35 Posizionamento Posizionamento Preallineamento Preallineamento Trazione-Mira Trazione-Mira Rilascio-Mantenimento Rilascio-Mantenimento Posizionamento Posizionamento Preallineamento Preallineamento Trazione-Mira Trazione-Mira Rilascio-Mantenimento Rilascio-Mantenimento Comitato Regionale Liguria Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco Contatto con il terreno Contatto con il terreno Posizione rispetto al bersaglio Posizione rispetto al bersaglio Equilibrio statico Equilibrio statico Allineamento sul piano verticale Allineamento sul piano verticale

36 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

37 Una preparazione atletica insufficiente determina conseguenze importanti a livello di tutto l’apparato locomotore. Il moto è salute… se fatto bene! Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco

38 Cenni di anatomia funzionale e biomeccanica specifica del tiro con l’arco Comitato Regione Liguria Corso di approfondimento Genova, 1 e 2 Novembre 2014 Comitato Regione Liguria Corso di approfondimento Genova, 1 e 2 Novembre 2014 Mario Canepa, chinesiologo, insegnante di Scienze Motorie nella scuola secondaria, docente a contratto Università di Genova: Corso di Laurea in Scienze Motorie e Tecniche Ortopediche Mario Canepa, chinesiologo, insegnante di Scienze Motorie nella scuola secondaria, docente a contratto Università di Genova: Corso di Laurea in Scienze Motorie e Tecniche Ortopediche

39 Elementi di anatomia e biomeccanica applicati al tiro con l'arco


Scaricare ppt "Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento: Metodologia di allenamento con preparazione fisica. Comitato Regione Liguria Corso di Approfondimento:"

Presentazioni simili


Annunci Google