La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il bilancio di previsione è lo strumento attraverso il quale l’Amministrazione comunale mette in atto le proprie scelte.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il bilancio di previsione è lo strumento attraverso il quale l’Amministrazione comunale mette in atto le proprie scelte."— Transcript della presentazione:

1 Il bilancio di previsione è lo strumento attraverso il quale l’Amministrazione comunale mette in atto le proprie scelte

2 La conferenza dei capigruppo deve essere altresì convocata in fase di formazione del bilancio preventivo annuale. (Statuto art. 12, comma 9) Nessun coinvolgimento, nessuna informazione…

3 Perché non affidare la cura del verde pubblico (es. rotatorie) a dei privati che in cambio di “pubblicità” potrebbero pagare un canone al Comune, quindi generare una entrata e/o abbattere dei costi?! abbiamo presentato emendamento Alcune idee….

4 Con quelle entrate potrebbero essere finanziate delle iniziative di promozione del territorio: Cervo fossile (anche quest’anno finito nel dimenticatoio)..richiamo rotatoria materna Cervo fossile (anche quest’anno finito nel dimenticatoio)..richiamo rotatoria materna Migliorare l’offerta formativa delle nostre scuole (es. LIM..lavagna interattiva multimediale) Migliorare l’offerta formativa delle nostre scuole (es. LIM..lavagna interattiva multimediale) Alcune idee….

5 Non si può prendere solo atto.. Un bilancio è fatto di entrate e di spese… Un occhio alla spesa..

6 Per la gestione del nostro Comune si spendono euro. Come?…

7 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 1 Costo del personale ,01 2 Gestione rifiuti ,83 3 Spese e prestazioni ,76

8 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 4 Utenze, acqua, luce, gas ,46 5Istruzione ,60 6Sociale ,57

9 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 7Interessi ,49 8 Asilo nido ,63 9 Indennità amministratori ,12

10 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 10 Incarichi professionali* ,14 11 Funz. macchina comunale ,31 12Sport ,15

11 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 13 IVA, sgravi, imposte ,98 14Contributi ,77 15 Servizio idrico ,143

12 Su euro.. N.° Voce di spesa Euro% 16Turismo1.0000,036 E’ possibile tagliare / reperire risorse? Se si dove?

13 Il fotovoltaico Una opportunità da non lasciarsi sfuggire Una opportunità da non lasciarsi sfuggire Una scelta per l’ambiente Una scelta per l’ambiente Una scelta non rinviabile Una scelta non rinviabile Al bilancio 2008 erano stati presentati emendamenti bocciati, perché si stava facendo studio complessivo… due anni dopo?

14 Bilancio 2008… Delibera CC n. 12 del 27/03/08 L’Assessore.. evidenzia che l’Amministrazione sta valutando da tempo l’installazione di moduli fotovoltaici che consentano un utilizzo razionale degli spazi ed una collocazione intelligente nel verde della Scuola Materna. Segue…

15 Bilancio 2008… La realizzazione fa parte di un progetto ben più ampio… la stesura di un progetto che riguarda l’impianto fotovoltaico per gli immobili comunali. Ancora non si conoscono i costi siamo in attesa dei risultati di uno studio di fattibilità, quantificabili approssimativamente in €. Segue…

16 Bilancio 2008… Si fa osservare che … i Comuni non possono usufruire delle detrazioni per il risparmio energetico, non essendo soggetti passivi d’imposta. Non esiste il presupposto per godere del beneficio fiscale perché il comune non paga le tasse… Vero: detrazioni NO, ma incentivi SI

17 La spesa per l’energia elettrica ammonta a 100/ euro, il 3,6% dell’intera spesa … è possibile ridurla/ dimezzarla??

18 Doppia opportunità Investire (scambio sul posto, bollette azzerate, incentivi)..0,44 euro/KW Investire (scambio sul posto, bollette azzerate, incentivi)..0,44 euro/KW Affidare a terzi gli investimenti.. Il risparmio è “solo” sulle bollette Affidare a terzi gli investimenti.. Il risparmio è “solo” sulle bollette

19 Pannelli solari, boom in scuole e ospedali. Più di gli impianti Pannelli solari, boom in scuole e ospedali. Più di gli impianti Il presidente Roberto Formigoni Il presidente Roberto Formigoni 7 ottobre ottobre 2009 (Ln - Milano) Oltre impianti di cui 112 in via di realizzazione nelle scuole, 650 tetti "verdi" installati e oltre 43 milioni di euro investiti. Nell'ultimo anno l'installazione di pannelli solari fotovoltaici in Lombardia ha avuto un'impennata, aumentando del 488%, con un fatturato nel biennio di circa 300 milioni di euro. Sono numeri che mettono la Lombardia in vetta alla classifica italiana nel settore. (Ln - Milano) Oltre impianti di cui 112 in via di realizzazione nelle scuole, 650 tetti "verdi" installati e oltre 43 milioni di euro investiti. Nell'ultimo anno l'installazione di pannelli solari fotovoltaici in Lombardia ha avuto un'impennata, aumentando del 488%, con un fatturato nel biennio di circa 300 milioni di euro. Sono numeri che mettono la Lombardia in vetta alla classifica italiana nel settore. La potenza complessiva lombarda sfiora i 57 mila kilowatt che equivale a soddisfare le esigenze domestiche di circa famiglie. "In Lombardia - ha detto il presidente Roberto Formigoni - stiamo costruendo un vero e proprio grande distretto produttivo del fotovoltaico tanto da poterlo candidare come progetto emblematico per ricevere un forte sostegno anche dalla Commissione europea. La green economy - ha concluso il presidente - è nata e sta crescendo. Il mio auspicio è dunque che siano sempre più gli imprenditori che accettino questa sfida cominciando ad investire proprio dalla Lombardia". La potenza complessiva lombarda sfiora i 57 mila kilowatt che equivale a soddisfare le esigenze domestiche di circa famiglie. "In Lombardia - ha detto il presidente Roberto Formigoni - stiamo costruendo un vero e proprio grande distretto produttivo del fotovoltaico tanto da poterlo candidare come progetto emblematico per ricevere un forte sostegno anche dalla Commissione europea. La green economy - ha concluso il presidente - è nata e sta crescendo. Il mio auspicio è dunque che siano sempre più gli imprenditori che accettino questa sfida cominciando ad investire proprio dalla Lombardia".

20 OSPEDALI E SCUOLE - "Un'attenzione particolare - ha spiegato l'assessore regionale alle reti e Servizi di pubblica utilità, Massimo Buscemi - è stata data agli ospedali e alle scuole. Nel primo caso la giunta regionale ha stanziato 15 milioni di euro che hanno permesso l'installazione di 1 megawatt complessivo di potenza nelle strutture sanitarie. Nel secondo caso il finanziamento è stato di circa 6 milioni di euro che hanno permesso la realizzazione di 112 impianti nelle scuole dell'obbligo pubbliche e paritarie".Regione Lombardia ha anche installato, sostenendo anche in questo caso totalmente la spesa, sulla sua sede di via Pola, un impianto con 230 moduli. OSPEDALI E SCUOLE - "Un'attenzione particolare - ha spiegato l'assessore regionale alle reti e Servizi di pubblica utilità, Massimo Buscemi - è stata data agli ospedali e alle scuole. Nel primo caso la giunta regionale ha stanziato 15 milioni di euro che hanno permesso l'installazione di 1 megawatt complessivo di potenza nelle strutture sanitarie. Nel secondo caso il finanziamento è stato di circa 6 milioni di euro che hanno permesso la realizzazione di 112 impianti nelle scuole dell'obbligo pubbliche e paritarie".Regione Lombardia ha anche installato, sostenendo anche in questo caso totalmente la spesa, sulla sua sede di via Pola, un impianto con 230 moduli. BANDI - Con il ministero dell'Ambiente, la Regione ha poi finanziato due bandi relativi allo sviluppo di tecnologie innovative nel fotovoltaico e all'installazione di tetti fotovoltaici. Complessivamente sono stati messi a diposizione oltre 20 milioni di euro. In Lombardia risultano ora installati 650 tetti fotovoltaici con una potenza complessiva di kw. Tra le città più virtuose della Lombardia, Brescia con il 25% delle installazioni lombarde, Milano con il 20% e Bergamo con il 15%. BANDI - Con il ministero dell'Ambiente, la Regione ha poi finanziato due bandi relativi allo sviluppo di tecnologie innovative nel fotovoltaico e all'installazione di tetti fotovoltaici. Complessivamente sono stati messi a diposizione oltre 20 milioni di euro. In Lombardia risultano ora installati 650 tetti fotovoltaici con una potenza complessiva di kw. Tra le città più virtuose della Lombardia, Brescia con il 25% delle installazioni lombarde, Milano con il 20% e Bergamo con il 15%.

21 Quattro conti… Impianto da 25KW Impianto da 25KW Costo (senza contributi): euro – Fonte regione Lombardia Costo (senza contributi): euro – Fonte regione Lombardia Costo medio al kW 0,18 Costo medio al kW 0,18 Incentivo: 0,42 euro/kW Incentivo: 0,42 euro/kW Area necessaria: 260 mq Area necessaria: 260 mq Kwh annui prodotti: Kwh annui prodotti:

22 Quattro conti… Incentivo conto energia: euro Incentivo conto energia: euro Risparmio bolletta: euro Risparmio bolletta: euro Rata annuale mutuo: euro Rata annuale mutuo: euro Risparmio annuo (a impianto): euro Risparmio annuo (a impianto): euro 4 impianti: 3 plessi scolastici, municipio 4 impianti: 3 plessi scolastici, municipio E se l’operazione coinvolgesse la pubblica illuminazione? E se l’operazione coinvolgesse la pubblica illuminazione?

23 Un bilancio con le gambe corte.. Solo euro x manutenzioni Solo euro x manutenzioni Tutto il bilancio comunale si regge su una scommessa: incamerare ( ) euro di oneri di urbanizzazione Tutto il bilancio comunale si regge su una scommessa: incamerare ( ) euro di oneri di urbanizzazione

24 Le opere Pubbliche Il bilancio comunale è realmente in grado di sopportare investimenti per euro all’anno? Il bilancio comunale è realmente in grado di sopportare investimenti per euro all’anno? Le opere che si intendono realizzare sono veramente prioritarie? Le opere che si intendono realizzare sono veramente prioritarie? Il “dimenticatoio”…. Il “dimenticatoio”….

25 Sistemazione del Municipio: l’opera dimenticata…. Come è possibile mettere a norma il Municipio senza trasferire temporaneamente gli uffici comunali? Come è possibile mettere a norma il Municipio senza trasferire temporaneamente gli uffici comunali? Nel bilancio 2008 e nei successivi non è stato stanziato un euro per questa attività…. Nel bilancio 2008 e nei successivi non è stato stanziato un euro per questa attività…. Per quanto riguarda lo spostamento lo si potrà valutare in sede di progetto…E’ evidente che appena sarà a disposizione il computo metrico potremo conoscere l’entità della voce riferita all’adeguamento della normativa antisismica. Dichiarazione dell’ass. Moschini Delibera n.° 94 del 21/12/07 Per quanto riguarda lo spostamento lo si potrà valutare in sede di progetto…E’ evidente che appena sarà a disposizione il computo metrico potremo conoscere l’entità della voce riferita all’adeguamento della normativa antisismica. Dichiarazione dell’ass. Moschini Delibera n.° 94 del 21/12/07 Il progetto doveva essere consegnato il 30/6/2007… CHI L’HA VISTO?? Il progetto doveva essere consegnato il 30/6/2007… CHI L’HA VISTO??

26 Mancanza di pianificazione Si fanno uscire le associazioni dall’edificio in cui ci troviamo (Filanda) … nel triennale non si prevedono risorse per sistemarlo. Si fanno uscire le associazioni dall’edificio in cui ci troviamo (Filanda) … nel triennale non si prevedono risorse per sistemarlo. FRISL scadenza 30/4 x interventi sino a euro FRISL scadenza 30/4 x interventi sino a euro Contributi x valorizzazione promozione patrimonio archeologico Contributi x valorizzazione promozione patrimonio archeologico

27 Opere dimenticate Allargamento del tratto di competenza comunale di via Casari – Banchettina – Gramsci Allargamento del tratto di competenza comunale di via Casari – Banchettina – Gramsci I PL si realizzano, ma le prescrizioni?? Val Cavallina Servizi aveva subordinato l’OK al PL a 2 condizioni: Val Cavallina Servizi aveva subordinato l’OK al PL a 2 condizioni: Realizzazione bacino (a carico privati..in esecuzione) Realizzazione bacino (a carico privati..in esecuzione) Sistemazione acquedotto (parte pubblica..) Sistemazione acquedotto (parte pubblica..)

28 Reti tecnologiche Sono state stralciate dal POP tutti gli interventi inerenti fognature, acquedotti… è vero che la gestione è UniAcque, ma le opere devono essere proposte (Sponsorizzate/spinte) dai Comuni… Sono state stralciate dal POP tutti gli interventi inerenti fognature, acquedotti… è vero che la gestione è UniAcque, ma le opere devono essere proposte (Sponsorizzate/spinte) dai Comuni…

29 Manutenzione – migliorie – risparmio energetico Sostituzione dei serramenti nei plessi scolastici Sostituzione dei serramenti nei plessi scolastici E in municipio E in municipio Modifica modalità di riscaldamento Modifica modalità di riscaldamento

30 Le priorità/proposte Sistemazione edificio Filanda… perché non iniziare a redigere almeno il progetto?? Sistemazione edificio Filanda… perché non iniziare a redigere almeno il progetto?? Una vera area feste: nel parco (abbassamento area attuale + campo da tennis) o nel PII di via Pascoli Una vera area feste: nel parco (abbassamento area attuale + campo da tennis) o nel PII di via Pascoli “Riconversione” sportiva del campetto “Riconversione” sportiva del campetto

31 Quale futuro per il nostro paese?? Le risorse di cui dispone il bilancio del nostro Comune sono limitate…. Fondamentale è non sbagliare le priorità


Scaricare ppt "Il bilancio di previsione è lo strumento attraverso il quale l’Amministrazione comunale mette in atto le proprie scelte."

Presentazioni simili


Annunci Google