La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le sfide globali e lo sviluppo sostenibile nell’evoluzione della missione universitaria Prof. Emanuela Colombo, Delegato del Rettore per Cooperazione e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le sfide globali e lo sviluppo sostenibile nell’evoluzione della missione universitaria Prof. Emanuela Colombo, Delegato del Rettore per Cooperazione e."— Transcript della presentazione:

1 Le sfide globali e lo sviluppo sostenibile nell’evoluzione della missione universitaria Prof. Emanuela Colombo, Delegato del Rettore per Cooperazione e Sviluppo Cattedra UNESCO - Energia per lo Sviluppo Sostenibile Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano Coordinamento Universitario per la Cooperazione e lo Sviluppo (CUCS) Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

2 Sommario Sviluppo sostenibile e il ruolo dell’accademia La rete CUCS e il patrimonio “formativo” italiano L’esperienza del Politecnico di Milano Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano Una riflessione che viene dal mondo della cooperazione e sviluppo e intercetta la sostenibilità

3 Dagli 8 Obiettivi del Millennio (MDGs) Le strategie di sviluppo per i PVS lanciate nel 2000 Sviluppo Sostenibile e ruolo dell’accademia … agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) strategia globale per una crescita inclusiva nell’agenda post 2015 Nuovo ruolo per l’accademia e la formazione universitaria? 1 Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

4 La missione accademica tradizionale Tre pilastri sono caratteristici Formazione, Ricerca e Terza Missione Le iniziative di sostenibilità e cooperazione e sviluppo, sono spesso inserite nell’ambito della terza missione => le sfide globali impongono una rivisitazione di questo assunto Evoluzione della missione universitaria Arricchire i percorsi formativi dei laureati e formare le «nuove» competenze Proporre una ricerca scientifica che sia strumento di sviluppo Rivisitare il valore dei partenariati e delle reti (Nord- Sud/ Sud- Sud….) 1 Sviluppo Sostenibile e ruolo dell’accademia Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

5 Arricchire i percorsi formativi Arricchire i percorsi formativi Nuove Sfide Internazionalizzazione Cambiano i tempi, cambiano le sfide: Le logiche dello sviluppo sostenibile devono in qualche modo essere integrate nei curricula dei giovani I giovani di qualunque formazione, tutti coloro che opereranno in contesti globali, cioè quasi tutti i nostri laureati. Altro volto dell’internazionalizzazione e delle riflessioni sulle politiche di integrazione. Urgenza formativa La riflessione è aperta a livello internazionale e molte le esperienze. A livello nazionale esistono difficoltà oggettive 1 Evoluzione della missione universitaria Sviluppo Sostenibile e ruolo dell’accademia Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

6 La ricerca scientifica come strumento di sviluppo Le sfide dello sviluppo sono integrate e trasversali occorrono nuovi modelli di sviluppo appropriati, partecipati ed equi. Multidisciplinarietà «Fine» della ricerca La tecnologia e l’innovazione e i modelli messi a punto nei settori umanistici diventano strumenti di sviluppo per superare le frontiere che limitano lo sviluppo umano 1 Valorizzare multidisciplinarietà nei contributi scientifici e nei curricula: sfidante ma critico Il valore dei partenariati e delle reti Reti di «competenza» Orizzontali o trasversali. Nel rispetto delle rispettive missioni dei suoi membri nella sovrapposizione dei ruoli. Lo Sviluppo Sostenibile implica e richiede azioni multi attoriali: molti lo sostengono ma ancora pochi lo praticano Evoluzione della missione universitaria Sviluppo Sostenibile e ruolo dell’accademia Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

7 CUCS Coordinamento Universitario per la Cooperazione e lo Sviluppo Università degli Studi di Torino Politecnico di Torino Università degli Studi del Piemonte Orientale Università della Valle d’Aosta Università degli Studi di Milano Università degli Studi di Milano Bicocca Università Cattolica del sacro Cuore – Milano Università Commerciale Luigi Bocconi – Milano Politecnico di Milano Libera Università di Comunicazione e Lingue – IULM – Milano Università degli Studi di Pavia Istituto Universitario si Studi Superiori – IUSS – Pavia Università degli Studi di Bergamo Università degli Studi di Brescia Università degli Studi dell’Insubria Università degli Studi di Trento Università degli Studi di Padova Università Ca’ Foscari – Venezia Università degli Studi di Trieste Università degli studi di Verona Università degli Studi di Genova Università di Bologna Università degli Studi di Parma Università degli Studi di Modena e Reggio Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Università degli Studi di Firenze Università degli Studi di Siena ….riflessioni condivise all’interno del CUCS

8 Congressi Nazionali CUCS La rete volontaria mira ad un coordinamento INTRA e INTER universitario CUCS PAVIA - UniPv e PoliMi CUCS PADOVA - UniPd CUCS TORINO - UniTo e PoliTo CUCS BRESCIA - UniBs La rete CUCS Coordinamento Universitario per la cooperazione e lo sviluppo Seminari Dedicati e Webinar Progetto Palestina (MAE) Dialogo aperto con istituzioni 2 Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

9 I numeri della formazione 33 università italiane, offrono un totale di 112 «opportunità formative» nel settore della cooperazione allo sviluppo. 17 UniPD, 12 UniBO, 10 Sapienza, 7 UniTo, 6 UniMI e UniFI 5 UniBS, PoliMI, RomaTRE, UniURBINO. Il DaBaCu e il «patrimonio» accademico … da una prospettiva di cooperazione Le Tipologie della formazione 16 Lauree e 14 Master di primo livello - 27% 28 Lauree magistrali e 14 Master di II Livello - 38% 16 Master – 15% 3 Ph.D e 3 Corsi di Perfezionamento - 5% 17 altro - 15% Sinergia MAE-DGCS-CRUI 2 I temi dello sviluppo (dal DaBaCu) Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

10 Sviluppo PoliMi Efficacia e impatto sulla società - TERZA MISSIONE Didattica Ricerca Innovazione per lo sviluppo sostenibile Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

11 11 Indirizzo “Energia per lo Sviluppo – LM Ing Energetica Le soluzioni “tecniche” devono RISPONDERE ai principi del SD => I nostri studenti devono essere dotati delle giuste competenze Didattica Curriculare (da AA ) Fisica Matematica … Fondamenti Sistemi energetici Impianti … Ingegneria Modelli di Business Politiche Fondamenti etici Oltre la Tecnologia Ingegneria e Cooperazione per lo sviluppo CFU “caratteristici” Economia dello sviluppo Rule of Laws / Energy Modelling for SD + Tesi di laurea sul campo nei PVS Esperienza professionalizzante 3 Sviluppo PoliMi AA studenti Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

12 12 Didattica Extra-Curriculare (in studio) Honor Program – Scuole di Ingegneria Una esperienza Polimi tra le Scuole di Ingegneria Multidisciplinarietà - individuale Un numero di CFU extra Selezionati in altri CS delle Scuole Sviluppo globale e prospettiva multi attoriale - gruppo Workshop serali Attività seminariali con esperti Esperienza di campo /pratica in contesti reali con OI e ONG Tesi di laurea Più supervisori Sviluppo PoliMi 3 Sono riconsociutti benefici indotti e congiunti nel Gruppo di lavoro Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

13 Ricerca Integrata - UNESCO CHAIR (dal 2012) Nuova cultura per energia sostenibile: seminari Rete di competenze per maggior progettualità Collaborazioni con organismi di riferimento IEA, EU-Africa Partnership Settore privato, ONG Formazione MA ANCHE Ricerca per valorizzare approccio alla sostenibilità (pubblicazioni scientifiche) e progetti internazionali Agenda Post 2015 Energia come risorsa nello sviluppo sostenibile Sviluppo PoliMi 3 Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

14 Sostenibilità CALL TEMPUS: GIEP ( ) TEMPUS IT-TEMPUS-JPCR Laurea magistrale in 5 università Egiziane AUC, Alex, Zagazig, Aswan, Heliopolis Sviluppo Sostenibile e Innovazione CALL EDULINK: ENERGISE Europe ( ) Aid/132023/D/ACT/ACPTPS FED/2013/ Laurea magistrale in ingegneria in 4 università Kenya, Etiopia e Tanzania Sviluppo Energetico Sostenibile Sviluppo PoliMi Attività Internazionale – Progetti EU (dal 2011) Condivisione di una cultura della sostenibilità Attenzione alla definizione delle competenze attese in uscita! 3 Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

15 Sviluppo PoliMi Attività Istituzionale interna CAMPUS SOSTENIBILE (PoliMI – UniMI) POLISOCIAL - il programma di responsabilità sociale 3 Condivisione di una cultura della sostenibilità Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano

16 16 Aprire e diffondere la conoscenza, in ambito di SVILUPPO SOSTENIBILE, lavorare in RETE e sulle GENERAZIONI future è la strada che appartiene alla nostra missione accademica ed è e deve essere la direzione che guida il nostro modo di fare una educazione al passo con i tempi e di impatto per la società in cui viviamo Grazie per l’attenzione! Contesto di riferimento non sempre favorevole Esperienza Internazionale a volte più flessibile Le sfide globali ci chiamano a integrare i principi dello sviluppo sostenibile nei percorsi formativi e nella ricerca scientifica Nuovi paradigmi per il mondo scientifico Prof. E. Colombo - Politecnico di Milano


Scaricare ppt "Le sfide globali e lo sviluppo sostenibile nell’evoluzione della missione universitaria Prof. Emanuela Colombo, Delegato del Rettore per Cooperazione e."

Presentazioni simili


Annunci Google