La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’OCCHIO, LA FINESTRA SUL MONDO Normalità, prevenzione, patologia e curiosità della visione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’OCCHIO, LA FINESTRA SUL MONDO Normalità, prevenzione, patologia e curiosità della visione."— Transcript della presentazione:

1 L’OCCHIO, LA FINESTRA SUL MONDO Normalità, prevenzione, patologia e curiosità della visione

2 Vediamo con gli occhi ? L’occhio e le vie ottiche sono gli strumenti che portano l’immagine del mondo esterno al cervello. Qui l’immagine viene decodificata ed interpretata. Noi vediamo con il cervello ! Un danno della corteccia occipitale «visiva» (freccia blu) può renderci parzialmente o totalmente ciechi anche se gli occhi sono perfettamente funzionanti

3 L’occhio è il solo organo che possiamo vedere direttamente all’interno senza tecniche invasive Come è fatto un occhio ? corpo vitreo Numerose strutture, attraversate dalla luce, sono perfettamente trasparenti. Vi sono anche due strutture mobili, l’iride (che regola il diametro del foro pupillare) e il cristallino, una lente dallo spessore variabile

4 Le principali strutture dell’occhio Immagini tratte da

5 LA CORNEA E’ una cupola perfettamente trasparente che concorre a delimitare anteriormente l’occhio. Il suo raggio di curvatura è costante ed è minore rispetto al raggio di curvatura del resto del bulbo oculate Tra la Cornea e il Cristallino si trova l’Umore Acqueo, prodotto dai Corpi Ciliari

6 L’IRIDE e LA PUPILLA Situata posteriormente alla Cornea, delimita il foro pupillare. A seconda della quantità di luce può stringersi o allargarsi regolando la quantità di raggi luminosi che penetrano nell’occhio e arrivano alla Retina

7 Tutti i Colori dell’Iride Quando le iridi di uno stesso individuo sono di diverso colore si parla di ETEROCROMIA

8 IL CRISTALLINO

9 L’immagine che arriva «a fuoco» sulla retina appare facilmente comprensibile essendo ben definita Il Cristallino è una lente che, grazie alla capacità di variare il suo spessore, consente di «mettere a fuoco» l’immagine che arriva sulla retina

10 Quando il Cristallino perde progressivamente la sua trasparenza parliamo di Cataratta. Di solito è correlata all’età ed è in aumento a causa dell’allungarsi della vita media. A volte può essere congenita oppure provocata da Traumi, Farmaci, Radiazioni Ultraviolette, Diabete, Infiammazioni ecc. Attualmente l’intervento chirurgico è la terapia più consigliata, sicura e relativamente semplice. retroillumination-views-of-posterior-cortical-and-subcapsular-cataract library/Sectoral-or-complete-cataract-formation

11 IL CORPO VITREO corpo vitreo Struttura trasparente che serve per «riempire» il bulbo oculare e per tenere in sito le membrane interne dell’occhio, in particolare la Retina

12 A volte le imperfezioni congenita o più frequentemente acquisite del Vitreo ci fanno vedere le «mosche volanti»

13 LA RETINA E’ la struttura «nobile» dell’occhio e grazie a due tipi di cellule (coni e bastoncelli) trasforma gli stimoli luminosi in stimoli elettrici che verranno poi condotti dal nervo ottico fino al cervello dove vengono decodificati ed interpretati

14 I Coni e i Bastoncelli

15 Il Daltonismo, patologia in cui sono implicate le cellule retiniche fotosensibili, provoca una alterata percezione dei colori

16 Frequentemente, durante una visita oculistica, l’Oftalmologo guarda il nostro «Fondo dell’Occhio» per osservare eventuali patologie delle strutture oculari non visibili dall’esterno

17 Vediamo alcuni errori refrattivi A causa di anomalie di conformazione del Bulbo Oculare, della Cornea o del Cristallino, l’immagine non viene messa a fuoco sulla superficie della Retina ma anteriormente, posteriormente o in più punti. Ne derivano difetti che possono peggiorare con l’età, anche se a volte può accadere il contrario (ad esempio alcune miopie) Immagini tratte da

18

19

20

21

22 Vediamo alcune patologie retiniche Talora, per problemi che coinvolgono direttamente o indirettamente la Retina, si manifestano alcune patologie che possono compromettere in modo più o meno grave la capacità di vedere il mondo intorno a noi. Esaminiamone alcune…

23 library#?f0=201.32&q=glaucoma&s=4 Il Glaucoma è una neuropatia retinica progressiva (Foto 1) che causa perdita di visione a partire dalla porzione periferica del Campo Visivo con estensione progressiva alla porzione centrale, fino a causare, a volte, la totale cecità (Foto 2). Una delle principali cause è l’aumentata pressione intra-oculare, anche se vi sono Glaucomi con pressione normale legati a problemi vascolari o altre cause. La diagnosi precoce e le numerose e validissime terapie mediche e chirurgiche rendono ben controllabile questa patologia. paziente-con-glaucoma jpg Foto 1 Foto 2

24 public/ jpg La Degenerazione Maculare legata all'età (DMLE o AMD, in inglese) è una patologia multifattoriale che colpisce la zona centrale della Retina, detta Macula. È ad andamento progressivo e può portare alla perdita completa ed irreversibile della visione centrale. Nei paesi industrializzati è la prima causa di ipovisione nei soggetti di età superiore ai 50 anni. Colpisce di solito a partire dai 60 anni e la sua frequenza aumenta nella popolazione all'aumentare dell'età. Può essere mono o bilaterale.

25 La Retinopatia Diabetica è una malattia grave, che può causare perdita della vista se non diagnosticata e trattata in tempo. La retinopatia diabetica proliferativa (Foto 1) è uno stadio precoce della malattia, in cui vi è stravaso di sangue o fluido da piccoli vasi sanguigni della retina con accumulo di liquidi (edema) che porta alla formazione di depositi (essudati). Se la Macula non è interessata, in questa fase della retinopatia diabetica può non verificarsi ipovisione. La retinopatia diabetica proliferativa (Foto 2) si verifica quando i vasi anomali, chiamati neovasi, crescono sulla superficie della Retina. La causa principale della proliferazione di queste neoformazioni è l'occlusione dei vasi normalmente presenti, con flusso sanguigno ostacolato. Spesso i nuovi vasi sono accompagnati da tessuto cicatriziale, che può portare al distacco di retinico. Foto 1 Foto 2

26 Il Distacco di Retina si verifica quando la Neuroretina si solleva dai tessuti sottostanti. Tra le numerose cause ricordiamo i Traumi, la Retinopatia Diabetica, una abnorme Trazione esercitata del Corpo Vitreo, il Distacco Secondario causato da neoformazioni liquide o solide sottoretiniche. Dopo poche ore dall’avvenuto distacco possono insorgere danni irreparabili. Un intervento chirurgico effettuato tempestivamente può risolvere totalmente o parzialmente il problema library/Cicatrical-retinopathy-of-prematurity- with-an-attached-retina-after-surgery-for-a- stage-V-detachment

27


Scaricare ppt "L’OCCHIO, LA FINESTRA SUL MONDO Normalità, prevenzione, patologia e curiosità della visione."

Presentazioni simili


Annunci Google