La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR Lucania – Medici In Rete Salvatore Panzanaro Fabrizio L. Ricci L’innovazione in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR Lucania – Medici In Rete Salvatore Panzanaro Fabrizio L. Ricci L’innovazione in."— Transcript della presentazione:

1 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR Lucania – Medici In Rete Salvatore Panzanaro Fabrizio L. Ricci L’innovazione in Sanità: i servizi in rete per i MMG/PLS ForumPa, Roma, 13 Maggio 2008

2 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Introduzione  Il progetto LUMIR  Il sistema informatico LUMIR  Il prototipo zero (P0)  Evoluzioni dopo il progetto LUMIR  Il progetto LUMIR  Il sistema informatico LUMIR  Il prototipo zero (P0)  Evoluzioni dopo il progetto LUMIR 2 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

3 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR

4 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Gruppo interregionale Privacy Gruppo interregionale CNIPA Gruppo interregionale Rete dei Medici di Medicina Generale Regione Abruzzo Regione Basilicata – LUMIR Regione Calabria Regione Campania Regione Lazio Regione Molise Regione Puglia Regione Sardegna Regione Sicilia Subgroup on 4 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

5 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Obiettivi primari Supportare la corretta presa in carico del paziente nell’ambito dell’assistenza territoriale, sviluppando una piattaforma telematica che consenta  agli operatori socio-sanitari di conoscere sempre la storia clinica del paziente mediante informazioni sintetiche o complete su eventi clinici (malattie, visite mediche, ricoveri, etc.) per mezzo della  gestione e condivisione delle informazioni cliniche rilevanti per i vari operatori;  sincronizzazione delle informazioni ritenute rilevanti (a livello di documenti e di singoli dati) Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

6 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR: Il Sistema Informatico LUMIR

7 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche L’esistente: SISR Basilicata  Anagrafe sanitaria  CUP  AIRO  ARCA  Telemedicina  Bas-Refer  …..  RUPAR  Anagrafe sanitaria  CUP  AIRO  ARCA  Telemedicina  Bas-Refer  …..  RUPAR 7 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

8 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche La nuova Rupar: GIGARUPAR La GIGARUPAR Basilicata è l’evoluzione della rete precedente: Rete primaria, costituita da un anello ottico con una banda disponibile fino a 2 Gb; Rete primaria, costituita da un anello ottico con una banda disponibile fino a 2 Gb; Rete secondaria, sia su cavo che in tecnologia wireless, in grado di raggiungere tutti gli enti della regione Rete secondaria, sia su cavo che in tecnologia wireless, in grado di raggiungere tutti gli enti della regione Due MAN cittadine per Potenza e Matera Due MAN cittadine per Potenza e Matera Costo complessivo circa 20 Meuro provenienti da fondi POR e FAS Costo complessivo circa 20 Meuro provenienti da fondi POR e FAS Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

9 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche La nuova Rupar: GIGARUPAR Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

10 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Usi del sistema LUMIR  Comunicazione tra operatori sanitari  Archiviazione di informazioni per:  Assistenza clinica ai pazienti  Organizzazione/gestione dell’assistenza e delle strutture sanitarie  Governo clinico  Studio e ricerca  Smaterializzazione dei documenti cartacei  Comunicazione tra operatori sanitari  Archiviazione di informazioni per:  Assistenza clinica ai pazienti  Organizzazione/gestione dell’assistenza e delle strutture sanitarie  Governo clinico  Studio e ricerca  Smaterializzazione dei documenti cartacei 10 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

11 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il sistema informatico LUMIR  E’ un infrastruttura tecnologica abilitante:  Di secondo livello  ovvero per l’interoperabilità e la cooperazione inter-organizzativa  Conforme alle specifiche tecniche emanate dal TSE  Molte già emanate, altre in via di completamento  E’ un infrastruttura tecnologica abilitante:  Di secondo livello  ovvero per l’interoperabilità e la cooperazione inter-organizzativa  Conforme alle specifiche tecniche emanate dal TSE  Molte già emanate, altre in via di completamento 11 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

12 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche ICAR, Scenari applicativi: il task AP1 La Regione Basilicata è capofila del task AP1: Cooperazioni e Compensazioni Sanitarie Interregionali. Obiettivi del task:  Cooperazione applicativa delle anagrafi sanitarie finalizzate anche al supporto per le compensazioni sanitarie interregionali. Servizi AP1:  Identificazione Assistito – l’utilizzo in rete di funzioni di cooperazione applicativa per effettuare il riconoscimento anagrafico degli utenti iscritti in una qualsiasi Azienda Sanitaria del territorio nazionale.  Mobilità Sanitaria – la comunicazione, a livello interregionale, degli eventi riguardanti Prestazioni Ambulatoriali e Ricoveri (Accettazione, Dimissione, Trasmissione DRG) per gli assistiti delle Aziende Sanitarie al fine di consentire il monitoraggio costante dei livelli di mobilità sanitaria ed effettuare tempestivamente le compensazioni sanitarie interregionali di carattere finanziario.  Accesso ai dati Clinico-Amministrativi– la possibilità di accesso, a livello interregionale, da parte di personale medico autorizzato, ai dati Clinico-Amministrativi di un utente ricoverato appartenente ad altra Azienda Sanitaria. Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

13 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche RegistryRepository Centro per le Cure Primarie Azienda Sanitaria Locale Residenza Sanitaria Assistenziale Servizi Sociali Unità Locale di Sanità Pubblica Libretto Personale CCV FSE SISTEMA LUMIR Informazioni Cliniche Data WareHouse Clinico Dati Statistici Sistema Ad Hoc MMG Cartella Clinica del MMG Ambulatorio di Radiologia Sistema Informativo Radiologico Ospedale Sistema Informativo Ospedaliero Ambulatorio Specialistico Cartella Clinica Ambulatoriale Laboratorio d’analisi Sistema Informativo di Laboratorio Farmacia Sistema Informativo Locale Cittadino/Paziente Sistema Ad Hoc

14 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il sistema LUMIR come FSE  LUMIR contiene la storia clinica di un paziente organizzata per episodi ed eventi  Nel FSE vengono raccolti gli eventi sanitari dell’assistito mano a mano che vengono generati  I documenti ad essi associati sono derivati dalle cartelle cliniche originali  Il personale sanitario autorizzato può accedervi telematicamente indipendentemente dalla sua locazione fisica  LUMIR contiene la storia clinica di un paziente organizzata per episodi ed eventi  Nel FSE vengono raccolti gli eventi sanitari dell’assistito mano a mano che vengono generati  I documenti ad essi associati sono derivati dalle cartelle cliniche originali  Il personale sanitario autorizzato può accedervi telematicamente indipendentemente dalla sua locazione fisica 14 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

15 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Documenti  Notifiche sull’evoluzione dei mandati di assistenza, dei problemi sanitari riscontrati e delle procedure;  Data set clinici, specifici per patologia e contesto clinico-operativo;  Indice cumulativo sui documenti clinici prodotti e memorizzati in diverse strutture sanitarie;  Schede di sintesi strutturate  Il generico documento è composto da un header in formato HL7-CDA e contenuto di qualsiasi formato.  Notifiche sull’evoluzione dei mandati di assistenza, dei problemi sanitari riscontrati e delle procedure;  Data set clinici, specifici per patologia e contesto clinico-operativo;  Indice cumulativo sui documenti clinici prodotti e memorizzati in diverse strutture sanitarie;  Schede di sintesi strutturate  Il generico documento è composto da un header in formato HL7-CDA e contenuto di qualsiasi formato. 15 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

16 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il sistema LUMIR come CCV  Un insieme di servizi accessibili in rete e riguardanti lo stato clinico-assistenziale dei cittadini. I servizi sono accessibili a tutti i professionisti interessati e che hanno diritti di accesso a questi servizi.  Si può considerare LUMIR come un’entità virtuale fornitrice di questi servizi -> Cartella Clinica Virtuale  I servizi sono funzionali non solo per ottenere viste in vari formati sui dati gestiti dall’entità virtuale, ma anche di alimentare la stessa entità con informazioni aggiornate attraverso flussi di dati provenienti dalle applicazioni locali o regionali abilitate a comunicare con FSE. Fonte: Cartella Clinica Virtuale Mobidis  Un insieme di servizi accessibili in rete e riguardanti lo stato clinico-assistenziale dei cittadini. I servizi sono accessibili a tutti i professionisti interessati e che hanno diritti di accesso a questi servizi.  Si può considerare LUMIR come un’entità virtuale fornitrice di questi servizi -> Cartella Clinica Virtuale  I servizi sono funzionali non solo per ottenere viste in vari formati sui dati gestiti dall’entità virtuale, ma anche di alimentare la stessa entità con informazioni aggiornate attraverso flussi di dati provenienti dalle applicazioni locali o regionali abilitate a comunicare con FSE. Fonte: Cartella Clinica Virtuale Mobidis 16 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

17 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Patient summaries Episodi sanitari Visita MMG RicoveroADI Pronto soccorso SintomiTerapiaPrescrizioni Visita MMG Percorsi di cura Cartella Clinica Virtuale Registry+ Repository sistema LUMIR * 17 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

18 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Peculiarità del sistema LUMIR  Enfasi sulla pratica clinica quotidiana e sugli aspetti clinico-diagnostici  Gestione dei contenuti informativi per episodi ed eventi  Passaggio dalle unità documentali alle unità informative 18 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

19 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il prototipo zero P0

20 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il sistema informatico LUMIR  “Prototipo zero” = P0  La realizzazione di LUMIR 1.0 (FSE)  La realizzazione di LUMIR 2.0 (CCV) 20 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

21 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche LUMIR “prototipo zero”  Analisi della cooperazione tra medici nella gestione di un percorso di cura  Coinvolgimento attivo degli operatori sanitari  Studio dal paperless al patient summary 21 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

22 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Primi Documenti  documentazione di atti elementari (es. prescrizioni specialistiche, farmaci),  sintesi di visite o di episodi di assistenza (es. lettera di dimissione),  referti, (es. laboratorio, visite specialistiche),  notifiche di eventi sanitari (es. farmaci dispensati).  documentazione di atti elementari (es. prescrizioni specialistiche, farmaci),  sintesi di visite o di episodi di assistenza (es. lettera di dimissione),  referti, (es. laboratorio, visite specialistiche),  notifiche di eventi sanitari (es. farmaci dispensati). 22 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

23 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Analisi del dominio  Comunicazione tra operatori  Quali pattern di comunicazione?  Archiviazione di informazioni cliniche sugli assistiti  Cosa archiviare, per quali usi?  Cosa ricercare, quali viste, per quali usi?  Patient summary  Comunicazione tra operatori  Quali pattern di comunicazione?  Archiviazione di informazioni cliniche sugli assistiti  Cosa archiviare, per quali usi?  Cosa ricercare, quali viste, per quali usi?  Patient summary 23 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

24 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Risultati attesi dal P0  Analizzare il processo di cura collaborativo  Il Sistema LUMIR come strumento per rendere efficace lo scambio d’informazioni  Definire i requisiti funzionali del Sistema LUMIR  Analizzare il processo di cura collaborativo  Il Sistema LUMIR come strumento per rendere efficace lo scambio d’informazioni  Definire i requisiti funzionali del Sistema LUMIR 24 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

25 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il ruolo dei medici  Studiare insieme le problematiche della condivisione delle cure  Definire le funzionalità del sistema LUMIR  Individuare le informazioni da scambiare Gruppi di utenti 25 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

26 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Arruolamento dei medici  Richiesta di partecipazione  Selezione dei partecipanti  Arruolamento dei medici  Addestramento all’uso del sistema P0  Raccolta autorizzazione dei pazienti PROCESSO GRADUALE E ITERATIVO  Richiesta di partecipazione  Selezione dei partecipanti  Arruolamento dei medici  Addestramento all’uso del sistema P0  Raccolta autorizzazione dei pazienti PROCESSO GRADUALE E ITERATIVO 26 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

27 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Requisiti per il medico  Possesso di sistema di cartella clinica elettronica  Possesso di ADSL  Disponibilità alla gestione condivisa della cura del paziente  Possesso di sistema di cartella clinica elettronica  Possesso di ADSL  Disponibilità alla gestione condivisa della cura del paziente 27 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

28 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Dopo il progetto LUMIR Cosa cambierà nella Sanità Elettronica 28

29 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche La nuova sanità  Un nuovo modo di pensare all’assistenza sanitaria e all’erogazione della medicina territoriale:  La centralità del paziente e dei percorsi di cura  La qualificazione delle attività del MMG  La collaborazione tra strutture sanitarie  Clinical governance  Disease management 29 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

30 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Sistema LUMIR  Condivisione di dati clinici sintetici  Scambio di documenti elettronici Reingegnerizzazione dei processi clinici  118  Gestione malati cronici  ADI  ….. 30 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

31 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Ruolo del cittadino  FSE e’ concepito per gli operatori sanitari  Cittadino = proprietario dei documenti Libretto sanitario elettronico  Pediatria  Malati cronici 31 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci (nuovi servizi)

32 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche CCP- Cartella clinica del pediatra CCV - Cartella clinica virtuale LiSE - Libretto sanitario elettronico Cartella clinica ospedaliera Il libretto sanitario elettronico 32 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

33 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche I vantaggi del LiSE Vantaggi per i medici:  Usufruire di una maggiore collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali che seguono i propri pazienti  Monitorare tempestivamente l’andamento dello stato di salute dei propri pazienti e dell’andamento delle loro terapie  Fornire una migliore assistenza a parità di contatti con i pazienti Vantaggi per i medici:  Usufruire di una maggiore collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali che seguono i propri pazienti  Monitorare tempestivamente l’andamento dello stato di salute dei propri pazienti e dell’andamento delle loro terapie  Fornire una migliore assistenza a parità di contatti con i pazienti 33 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

34 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche LiSE come Strumento di Patient Empowerment Vantaggi per il paziente:  Rinforza il self care management  Riduce il tempo perso nei passaggi amministrativi  Facilita la collaborazione tra gli operatori sanitari che intervengono nel percorso di cura, grazie ad un sistema informativo che facilita la cooperazione assistenziale  Conserva in modo sicuro le informazioni cliniche del paziente  Permette agli operatori sanitari di monitorare tempestivamente l’andamento dello stato di salute e dell’andamento delle terapie Vantaggi per il paziente:  Rinforza il self care management  Riduce il tempo perso nei passaggi amministrativi  Facilita la collaborazione tra gli operatori sanitari che intervengono nel percorso di cura, grazie ad un sistema informativo che facilita la cooperazione assistenziale  Conserva in modo sicuro le informazioni cliniche del paziente  Permette agli operatori sanitari di monitorare tempestivamente l’andamento dello stato di salute e dell’andamento delle terapie 34 Il Sistema LuMiR, Roma, 13 Maggio Salvatore Panzanaro - Fabrizio. L. Ricci

35 Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Grazie per l’attenzione! 35


Scaricare ppt "Regione BASILICATA Istituto di Tecnologie Biomediche Il Progetto LUMIR Lucania – Medici In Rete Salvatore Panzanaro Fabrizio L. Ricci L’innovazione in."

Presentazioni simili


Annunci Google