La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 SITUAZIONE COMPLESSIVA ENTI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 SITUAZIONE COMPLESSIVA ENTI."— Transcript della presentazione:

1 1 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 SITUAZIONE COMPLESSIVA ENTI EX ART. 243 BIS ANNOENTI EX ART. 243 BIS ENTI CHE DICHIARANO EX POST IL DISSESTO FINANZIARIO, LA REVOCA O LA NON APPROVAZIONE DEL PRFP PIANI ESAMINATI DALLA COSFEL PIANI APPROVATI DALLA CDC REGIONALE PIANI DINIEGO APPROVAZIONE CDC REGIONALE PIANI APPROVATI SEZIONI RIUNITE TOTALE

2 2 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

3 3 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 ENTI CHE HANNO ATTIVATO LA PROCEDURA DI CUI ALL’ART. 243 BIS REGIONE TOTALE PIEMONTE 5 5 LOMBARDIA 1236 LIGURIA 1 1 VENETO EMILIA ROMAGNA 1 1 TOSCANA 1326 UMBRIA 3 3 MARCHE 123 LAZIO 1517 ABRUZZO 21 3 MOLISE 123 CAMPANIA PUGLIA 2169 BASILICATA 1416 CALABRIA SICILIA SARDEGNA TOTALE

4 4 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

5 5 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 COMUNI EX ART. 243 BIS – CLASSE DEMOGRAFICA CLASSE DEMOGRAFICA TOTALE E OLTRE 1 1 TOTALE

6 6 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

7 7 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

8 8 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

9 9 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014

10 10 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 ENTI CHE HANNO DICHIARATO EX POST IL DISSESTO FINANZIARIO, LA REVOCA O LA NON APPROVAZIONE DEL P R F REGIONE PIEMONTE 3 LOMBARDIA 2 LIGURIA 1 VENETO EMILIA ROMAGNA 1 TOSCANA 3 UMBRIA 2 MARCHE 11 LAZIO 3 ABRUZZO 1 MOLISE CAMPANIA 13 PUGLIA 1 BASILICATA 31 CALABRIA 38 SICILIA 84 SARDEGNA TOTALE 13352

11 11 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 PIANI ESAMINATI DALLA COSFEL REGIONE PIEMONTE 3 LOMBARDIA 12 LIGURIA 1 VENETO EMILIA ROMAGNA 1 TOSCANA 13 UMBRIA 2 MARCHE 1 LAZIO 13 ABRUZZO 2 MOLISE CAMPANIA 73 PUGLIA 21 BASILICATA 13 CALABRIA 78 SICILIA 104 SARDEGNA TOTALE 32350

12 12 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 PIANI APPROVATI DALLA CDC REGIONALE REGIONE PIEMONTE 2 LOMBARDIA 1 LIGURIA 1 VENETO EMILIA ROMAGNA 1 TOSCANA 1 UMBRIA 1 MARCHE 1 LAZIO 12 ABRUZZO 1 MOLISE CAMPANIA 32 PUGLIA 2 BASILICATA 11 CALABRIA SICILIA 42 SARDEGNA TOTALE 13140

13 13 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 PIANI CON DINIEGO APPROVAZIONE CDC REGIONALE REGIONE PIEMONTE LOMBARDIA 1 LIGURIA VENETO EMILIA ROMAGNA TOSCANA 1 UMBRIA MARCHE LAZIO ABRUZZO MOLISE CAMPANIA 2 PUGLIA BASILICATA CALABRIA 6 SICILIA 21 SARDEGNA TOTALE 1210

14 14 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 PIANI APPROVATI SEZIONI RIUNITE CDC REGIONE PIEMONTE LOMBARDIA LIGURIA VENETO EMILIA ROMAGNA TOSCANA UMBRIA MARCHE LAZIO ABRUZZO MOLISE CAMPANIA 1 PUGLIA BASILICATA CALABRIA 1 SICILIA SARDEGNA TOTALE 200


Scaricare ppt "1 I piani di riequilibrio finanziario pluriennali per gli enti locali Opportunità ed aspetti critici Roma, 17 novembre 2014 SITUAZIONE COMPLESSIVA ENTI."

Presentazioni simili


Annunci Google