La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIMMS CAPITAL: Best Practices europee nell’ambito della Mobilità Sostenibile Verso un piano d’azione regionale:le prospettive del progetto PIMMS Capital.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIMMS CAPITAL: Best Practices europee nell’ambito della Mobilità Sostenibile Verso un piano d’azione regionale:le prospettive del progetto PIMMS Capital."— Transcript della presentazione:

1 PIMMS CAPITAL: Best Practices europee nell’ambito della Mobilità Sostenibile Verso un piano d’azione regionale:le prospettive del progetto PIMMS Capital Angelo Santo Luongo Dipartimento Infrastrutture, OO. PP. e Mobilità - Regione Basilicata Potenza, 14th December 2011

2 Il contesto territoriale e le peculiarità insediative polarizzano I flussi in destinazione verso i due maggiori centri urbani della Basilicata in cui sono localizzati tutti i servizi di rango elevato Dei 131 comuni, il 55% non supera i abitanti; il 36% varia da a abitanti; solo le città capoluogo di provincia, Potenza e Matera (NUTS III) presentano una popolazione residente di oltre unità.

3 Oltre persone accedono nell’area urbana di Potenza dal resto della regione per motivi di lavoro, di studio, di fruizione delle strutture sanitarie,etc.

4 Come è oggi strutturata oggi l’offerta di trasporto nell’area urbana?

5

6 Nonostante l’assetto multimodale dell’offerta il sistema non è oggi sostenibili: la ripartizione modale è sostanzialmente squilibrata a favore del mezzo privato con estesi stati di deflusso instabile sulla rete stradale con conseguenti elevati valori delle esternalità negative generate dalle condizioni di saturazione. E’ un problema di capacità del sistema? E’ necessario e sufficiente prevedere ulteriori investimenti infrastrutturali, intervenendo sugli elementi della rete stradale al fine di incrementare la capacità della stessa? Qual è il limite di convenienza degli investimenti infrastrutturali?

7 La pianificazione dei sistemi di trasporti include un insieme di misure ed azioni progettate per incoraggiare gli utenti ad utilizzare il trasporto pubblico ('pull' measures) e, dove necessarie, misure volte a ridurre l’utilizzo del mezzo privato ('push' measures). Misure “push” attengono a strumenti finanziari e vincoli tecnici regolatori. Laddove le misure “Pull” non sono sufficienti ad ottenere l’effetto di cambiamenti sostanziali sull’assetto del sistema in chiave sostenibile un opportuno mix di misure “Pull”e “Push” possono concorrere a indirizzare la scelta modale. Il sistema della mobilità va governato!

8 Come agiscono queste azioni in favore del trasporto pubblico? Modelli comportamentali - teoria dell’ utilità aleatoria

9 Come agiscono queste azioni in favore del trasporto pubblico? Uno dei fattori critici di successo della mobilità nelle reti urbane è la possibilità, per l’utente, di compiere una scelta informata quanto alla modalità e all’orario di trasporto. Ciò dipende dalla disponibilità di informazioni adeguate, interattive e di facile consultazione sui percorsi multimodali, che permettano di pianificare e organizzare un itinerario. COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO VERDE -Verso una nuova cultura della mobilità urbana Bruxelles, COM(2007) 551

10 Come agiscono queste azioni in favore del trasporto pubblico? Inoltre, gli utenti si aspettano che il trasporto pubblico risponda alle loro esigenze in fatto di qualità, efficienza e disponibilità. Per soddisfare tali esigenze, un servizio di trasporto pubblico deve essere non solo accessibile, ma anche frequente, rapido, affidabile e comodo. L’esperienza dimostra che il cambio modale dal trasporto privato a quello pubblico è spesso ostacolato dalla qualità scadente del servizio, dalla lentezza e dall’inaffidabilità del trasporto pubblico COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE LIBRO VERDE -Verso una nuova cultura della mobilità urbana Bruxelles, COM(2007) 551

11 Gli effetti di tale capacità attrattiva dell’area urbana di potenza

12 Grazie tel/fax / mail:


Scaricare ppt "PIMMS CAPITAL: Best Practices europee nell’ambito della Mobilità Sostenibile Verso un piano d’azione regionale:le prospettive del progetto PIMMS Capital."

Presentazioni simili


Annunci Google