La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NUOVI STILI DI VITA URBANI La sfida per una mobilità responsabile Parma, 27-28 ottobre 2005 Silvia Maffii - TRT Trasporti e Territorio via Rutilia, 10/8.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NUOVI STILI DI VITA URBANI La sfida per una mobilità responsabile Parma, 27-28 ottobre 2005 Silvia Maffii - TRT Trasporti e Territorio via Rutilia, 10/8."— Transcript della presentazione:

1 NUOVI STILI DI VITA URBANI La sfida per una mobilità responsabile Parma, ottobre 2005 Silvia Maffii - TRT Trasporti e Territorio via Rutilia, 10/8 Milano Politiche economiche per promuovere una mobilità sostenibile European Conference Mobility Management

2 Luso di politiche e misure di tipo economico per promuovere politiche di sviluppo urbano sostenibile non è più unipotesi pionieristica, ma ormai da qualche anno è oggetto di concrete sperimentazioni in molte città europee. Su queste modalità di intervento, sugli impatti positivi e negativi, sui problemi di attuazione e accettabilità delle misure ecc. esiste ormai una vastissima letteratura che spazia dagli studi propedeutici, e messa a punto di strumenti di previsione e valutazione, allanalisi di casi studio e best practice alla manualistica.

3 Politiche di sussidio, ai modi collettivi ai modi meno inquinanti Politiche di incentivi al rinnovo delle flotte … Politiche di pricing: park pricing e road pricing Diritti di mobilità Quali sono le politiche economichecon cui intervenire ? Alcune sono innovative, altre sono da sempre nella cassetta degli attrezzi della pianificazione dei trasporti

4 Gran parte di queste politiche prendono avvio dal riconoscimento che il mercato nel settore dei trasporti non funziona e che il sistema di prezzi che lo caratterizza non riflette il reale costo della mobilità per la collettività. Occorre quindi intervenire per supportare lutenza più debole avvantaggiare i modi meno inquinanti che generano meno costi sociali sviluppare la ricerca e sviluppo per ridurre la congestione per ridurre le esternalità ambientali

5 non richiedono grandi investimenti, hanno effetti immediati, sono reversibili e possono essere facilmente aggiustate in itinere e infine si prestano a interventi di push and pull in quanto possono generare risorse da destinare ad altre misure. VANTAGGI I maggiori vantaggi delle misure economiche sono che: Da questo punto di vista si candidano ad essere uno degli strumenti più adatti al mobility management

6 A fianco a questi indubbi vantaggi di questo tipo di strumenti vanno segnalati anche degli aspetti critici Politiche di sussidi possono creare seri problemi di tipo finanziario Politiche di pricing possono avere seri problemi di accettabilità, discriminano in base al reddito e quindi sollevano problemi di equità hanno effetti di lungo periodo che vanno monitorati. SVANTAGGI

7 politiche di pricing aumentano i costi della mobilità nelle aree urbane – quantomeno della mobilità su auto politiche di sussidi ai modi collettivi possono mitigare solo in parte questo impatto perché le utenze non sono le stesse Le politiche economiche possono avere effetti sullattrattività delle aree urbane il cui esito dipende da una serie di fattori Se sono efficaci però le politiche di pricing riducono le esternalità negative e aumentano quelle positive infatti aumentano la qualità ambientale delle aree urbane (- inquinamento) aumentano la qualità dellofferta di trasporto (- congestione a vantaggio sia delle modalità private che di quelle collettive)

8 ATTRATTIVITÀ +- Migliore qualità ambientale Migliore qualità trasporto collettivo Minore congestione AREA URBANA Costi di trasporto privati + elevati

9 Limpatto di queste forze contrastanti dipenderà: Le politiche economiche sotto questo punto di vista necessitano di una forte integrazione con altri strumenti di intervento sia afferenti al settore dei trasporti che alle politiche urbanistiche dal contesto socioeconomico e territoriale dalle altre politiche di trasporto che vengono attuate dalluso delle risorse generate dalle politiche di pricing dalle politiche e gli strumenti di controllo delle dinamiche territoriali

10 MOBILITÀ SOSTENIBILE AREE URBANE

11 EFFICACIA DELLE POLITICHE SINGOLE MISURESET DI MISURE COERENTI incentivi disincentivi Road and park pricing

12 NUOVI STILI DI VITA URBANI La sfida per una mobilità responsabile Parma, ottobre 2005 Silvia Maffii TRT Trasporti e Territorio via Rutilia, 10/8 Milano Grazie per lattenzione European Conference Mobility Management


Scaricare ppt "NUOVI STILI DI VITA URBANI La sfida per una mobilità responsabile Parma, 27-28 ottobre 2005 Silvia Maffii - TRT Trasporti e Territorio via Rutilia, 10/8."

Presentazioni simili


Annunci Google