La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Livorno 26/11/2007 Asse 1 Accessibilità e Reti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Livorno 26/11/2007 Asse 1 Accessibilità e Reti."— Transcript della presentazione:

1 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Livorno 26/11/2007 Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Dr. Massimo Bonati Funzionario responsabile del Servizio Politiche Comunitarie e Cooperazione Internazionale della Provincia della Spezia Referente sullAsse 1 per conto del Coordinamento delle Province dello spazio di cooperazione Coordinamento delle Province

2 Obiettivo generale dellAsse 1 fissato dal P.O. Migliorare laccesso alle reti materiali e immateriali e ai servizi di trasporto, al fine di sviluppare lintegrazione di queste reti e di renderle competitive in particolare in unottica di sviluppo delle TEN e del sistema delle AdM. Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Coordinamento delle Province

3 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Obiettivi specifici dellAsse 1 Incoraggiare politiche ed azioni congiunte volte a sviluppare nuove soluzioni sostenibili di trasporto e potenziare le reti e i sistemi di mobilità per migliorare i collegamenti transfrontalieri. Utilizzare in modo congiunto gli strumenti dellITC al fine di: - contribuire alla sicurezza marittima dei mezzi e delle persone; - migliorare laccessibilità delle zone isolate; - favorire i trasporti multi-modali; - migliorare lofferta dei porti e dei servizi turistici. Promuovere servizi logistici comuni, finalizzati a un nuovo posizionamento strategico dei porti e degli aeroporti della zona e ad unintegrazione delle strutture esistenti con le TEN e le AdM. Coordinamento delle Province

4 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Analisi S.W.O.T. dellarea di cooperazione Punti di debolezza dellarea: piattaforme logistiche poco integrate al proprio interno e relativa criticità di collegamenti tra zone urbane e zone rurali infrastrutture portuali sia commerciali e turistiche poco integrate con le Regioni limitrofe scarsa integrazione dellarea con le AdM scarso sviluppo nell infrastrutturazione telematica dei porti scarso sviluppo del trasporto pubblico marittimo e aereo verso le Isole minori Punti di forza dellarea: un potenziale di infrastrutture di trasporto significativo e dinamico servizi turistici di notevole importanza generale crescita del movimento merci e passeggeri sul fronte marittimo settore nautico in forte sviluppo Coordinamento delle Province

5 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Il lavoro del Coordinamento delle Province In coerenza con: gli orientamenti strategici comunitari per il periodo le strategie nazionali le strategie regionali e i rispettivi programmi operativi sui Fondi strutturali le strategie di sviluppo locale dei territori provinciali coinvolti altri programmi di cooperazione territoriale per il Mediterraneo Linee strategiche individuate nellambito dellAsse 1: NAUTICA DA DIPORTO Sviluppo di una filiera di servizi e di una rete di porticcioli turistici dello spazio di cooperazione. LOGISTICA Elementi costitutivi di una piattaforma logistica integrata darea e potenziamento della connessione con le Autostrade del Mare. ACCESSIBILITA Sviluppo di sistemi di infomobilità per la migliore connessione con le zone dellentroterra e con le isole minori. Coordinamento delle Province

6 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLA NAUTICA Sviluppo di una filiera di servizi e di una rete di porticcioli turistici dello spazio di cooperazione Orientamento strategico: creare un sistema coordinato di servizi legati alla filiera della nautica nellarea di cooperazione medio-alto tirrenica al fine di sviluppare unorganizzazione più competitiva ed efficiente nel rispondere ad una crescente domanda di fruizione diportistica. Obiettivo generale delle progettualità rilevate: integrare la rete della nautica medio-alta tirrenica e svilupparne il ruolo nel più ampio sistema diportistico del Mediterraneo, qualificando un sistema di porticcioli e servizi di filiera comuni, con finalità sia commerciali che turistiche. Coordinamento delle Province

7 LINEA STRATEGICA SULLA NAUTICA Sviluppo di una filiera di servizi e di una rete di porticcioli turistici dello spazio di cooperazione CONTRIBUTI PER IDEE PROGETTUALI Sviluppo di uno o più circuiti nautici interagenti su territori dello spazio attraverso uninfrastruttura informatica condivisa (comunicazione tra servizi e massima fruibilità da parte del cliente) che valorizzi il ruolo e lapporto degli attori chiave facilitandone le relazioni e integrandone le funzioni. Elaborazione di un modello di sostenibilità del mix funzionale nei porti maggiori (commerciale, crocieristico, diportistico, pesca, energetico, militare) e che offra soluzioni alle problematiche legate alla governabilità degli spazi ed alle conflittualità duso della costa. Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Coordinamento delle Province

8 LINEA STRATEGICA SULLA NAUTICA Sviluppo di una filiera di servizi e di una rete di porticcioli turistici dello spazio di cooperazione CONTRIBUTI PER IDEE PROGETTUALI Valorizzazione integrata dei sistemi turistici territoriali e delle opportunità di fruizione nei territori interessati dalla rete dei porti ed approdi turistici, con messa a punto di pacchetti di servizi al diportista coordinati fra territori dello spazio di cooperazione. Sviluppo di sistemi per il monitoraggio, la sicurezza e il pronto intervento per le imbarcazioni da diporto. Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Coordinamento delle Province

9 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLA LOGISTICA Elementi costitutivi di una piattaforma logistica integrata darea e potenziamento della connessione con le AdM Orientamento strategico: creare la Rete intermodale dellAlto- Medio Tirreno a sostegno di una piattaforma logistica integrata che accomuni e potenzi tutta larea, rendendola competitiva in particolare in unottica di sviluppo delle TEN e del sistema delle AdM. Obiettivo generale delle progettualità rilevate: sviluppare linee strategiche comuni nellambito del settore logistico e dei trasporti, mettendo a sistema servizi e reti esistenti nei territori dello spazio di cooperazione, in vista della creazione di una piattaforma logistica integrata dello spazio di cooperazione e della migliore integrazione col sistema delle AdM. Coordinamento delle Province

10 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLA LOGISTICA Elementi costitutivi di una piattaforma logistica integrata darea e potenziamento della connessione con le AdM CONTRIBUTI PER IDEE PROGETTUALI Creazione di un sistema logistico comune per la gestione sostenibile dellapprovvigionamento e distribuzione delle merci, in relazione al collegamento dei principali poli produttivi con i principali porti dellarea di cooperazione, anche attraverso lo sviluppo di sistemi di info-mobilità per la rintracciabilità delle merci e la gestione del processo nella filiera. Sviluppo di una piattaforma logistica costiera attraverso lintegrazione dei territori delle regioni interessate con le AdM e con i corridoi delle reti TEN, in particolare potenziando e migliorando i collegamenti in unottica di integrazione intermodale. Coordinamento delle Province

11 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLA LOGISTICA Elementi costitutivi di una piattaforma logistica integrata darea e potenziamento della connessione con le AdM CONTRIBUTI PER IDEE PROGETTUALI Rafforzamento di reti e i sistemi territoriali di secondo livello e connessioni tra questi e i grandi corridoi europei, in base ai principi di attrattività, competitività e dinamicità. Sperimentazione e messa a punto di servizi innovativi, basati sulla navigazione satellitare, integrata da altri dati informativi anche a supporto dellefficienza e sicurezza del trasporto marittimo. Coordinamento delle Province

12 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione Coordinamento delle Province LINEA STRATEGICA SULLA LOGISTICA Elementi costitutivi di una piattaforma logistica integrata darea e potenziamento della connessione con le AdM Il Progetto Sistema La rete delle AdM

13 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLACCESSIBILITA Sviluppo di sistemi di info-mobilità per la migliore connessione con le zone dellentroterra e con le isole minori Orientamento strategico: favorire lintegrazione costa – entroterra e costa - isole minori e la valorizzazione delle risorse presenti nelle aree interne, sia in termini di infrastrutture materiali che immateriali, attraverso lo sviluppo del loro livello di accessibilità con riferimento tanto al mercato turistico quanto ai servizi per la popolazione residente. Obiettivo generale delle progettualità rilevate: migliorare laccessibilità delle aree dellentroterra e delle isole minori, per ottimizzare la qualità della vita della popolazione e favorire la valorizzazione sostenibile delle risorse naturali, culturali e produttive tipiche, al fine di promuovere unofferta diversificata di fruizione turistica. Coordinamento delle Province

14 Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione LINEA STRATEGICA SULLACCESSIBILITA Sviluppo di sistemi di info-mobilità per la migliore connessione con le zone dellentroterra e con le isole minori CONTRIBUTI PER IDEE PROGETTUALI Realizzazione di una piattaforma telematica sulla quale far convergere tutte le informazioni relative alle aree isolate e su cui offrire servizi integrati turistici, di trasporto, informazione e prenotazione attraverso limplementazione di un sistema di info-mobilità per la gestione on line dei servizi suddetti. Installazione di antenne WI-FI ed estensione della banda larga. Coordinamento delle Province

15 Livorno, 26 novembre 2007 Grazie per lattenzione e la collaborazione Coordinamento delle Province Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo – Asse 1 Accessibilità e Reti di comunicazione


Scaricare ppt "Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo Livorno 26/11/2007 Asse 1 Accessibilità e Reti."

Presentazioni simili


Annunci Google