La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il piano strategico e il piano della prestazione della Regione 2014-2018.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il piano strategico e il piano della prestazione della Regione 2014-2018."— Transcript della presentazione:

1 Il piano strategico e il piano della prestazione della Regione

2 Piano strategico e piano della prestazione Direzione generale

3 La strategia della Regione è definita nel Piano strategico che: deve raccogliere gli obiettivi politici strategici del programma di governo e tradurli in obiettivi strategici per l’azione amministrativa. costituisce uno strumento di programmazione per coordinare e realizzare le strategie in modo innovativo e partecipato. rappresenta un modello di governo che accompagna l’Amministrazione nella gestione delle politiche territoriali per la durata della legislatura. Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

4 La struttura del Piano strategico:  L'analisi di contesto socioeconomico Il 1° Rapporto statistico annuale Il posizionamento competitivo del FVG  La mappa strategica e la matrice SWOT combinano l’analisi di contesto socioeconomico con l’analisi organizzativa e finanziaria  Le schede degli obiettivi strategici Strutture organizzative interessate Il contesto Le finalità Le azioni strategiche Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

5 Le Priorità strategiche Gestione della crisi e rilancio del settore manifatturiero Verso la ripresa con politiche del lavoro e la ricerca Infrastrutture e reti di comunicazione: dai trasporti alla tecnologia digitale Sviluppo di economia sostenibile: ambiente, energia e territorio La persona al centro: sanità, assistenza, cultura e istruzione Trasparenza per i cittadini e risorse dell’Amministra- zione Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

6 Gli obiettivi strategici, un esempio Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

7 La strategia regionale (Art. 13 Regolamento di organizzazione) Il Piano strategico regionale, articolato per Direzione centrale, è elaborato sulla base del programma di governo e definisce, per il periodo di durata della legislatura: a) nella parte prima gli indirizzi e gli obiettivi strategici e le direttive generali dell’azione amministrativa regionale; b) nella parte seconda le modalità ed i tempi di attuazione. La definizione delle Priorità e degli Obiettivi strategici è stata effettuata durante appositi incontri tra il Direttore generale e i Direttori centrali Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

8 STRATEGI A PROGRAM MAZIONE BUDGETGESTIONE VALUTA ZIONE Piano strategico Piano della prestazione Bilancio, Legge Finanziaria Controllo di gestione Organismo Indipendente di Valutazione Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione Dal programma di legislatura si esplicitano la strategia, il controllo strategico e il controllo di gestione della Regione

9 Dal piano strategico al piano della prestazione che: declina la strategia a livello operativo, descrivendo l'organizzazione e le risorse finanziarie a disposizione della Regione per realizzarla definisce 362 azioni operative per conseguire gli obiettivi strategici all’interno di una «scheda della prestazione» la singola azione operativa è articolata in singoli interventi di cui sono riportati i modi, i tempi, le risorse e le responsabilità organizzative. Le azioni operative sono distinte in azioni strategiche, azioni di miglioramento e in obiettivi aziendali Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

10 Albero della prestazione Priorità strategica Obiettivo strategico 1 Azione strategica Interventi Azione di miglioramento Interventi Obiettivo aziendale Interventi Obiettivo strategico 2 … Piano Prestazione Piano strategico Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

11 1) Azione strategica: Azione che concorre al raggiungimento degli obiettivi strategici (ex. Definire una strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente. DC Lavoro). 2) Azione di miglioramento: Riferita all’attività istituzionale ordinaria, punta alla continua ottimizzazione in termini di efficienza ed economicità (ex. Potenziare il sistema di archiviazione e diffusione delle immagini diagnostiche. DC Salute). 3) Obiettivo aziendale: Azione trasversale alle strutture dell’Amministrazione (ex. Semplificazione: gestione dei contratti digitali, informatizzazione dei decreti. DC Funzione pubblica). Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

12 La struttura del Piano della prestazione:  Il contesto interno Mandato istituzionale Organizzazione della Regione e personale Risorse finanziarie e spese  L’albero della prestazione Strategia: priorità e obiettivi strategici Prestazione: azioni strategiche, di miglioramento e obiettivi aziendali  Le schede della prestazione I singoli interventi delle 362 azioni operative Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione

13 Direzione generale Piano strategico e piano della prestazione


Scaricare ppt "Il piano strategico e il piano della prestazione della Regione 2014-2018."

Presentazioni simili


Annunci Google