La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 Pietro Pasini,PDG– Istruttore Distrettuale Governatore 2014-2015 Ferdinando.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 Pietro Pasini,PDG– Istruttore Distrettuale Governatore 2014-2015 Ferdinando."— Transcript della presentazione:

1 SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 Pietro Pasini,PDG– Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 La formazione nel Rotary Club - L’Istruttore del Club Reggio Emilia, 22 Marzo 2014

2 2 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 La ruota dentata è l’emblema del Rotary, espressione del dinamismo di una organizzazione che si è sviluppata : nello spazio/dimensioni: ( da Chicago (Ill.,USA) ad oltre 200 Paesi nel mondo, Da 1 a oltre Club, da 4 a oltre Soci ) nel tempo: (dal 1905 ad oggi….ed oltre!)

3 3 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Una “VISION” degli inizi: First National Convention (August 15th-17th 1910) “an association of business men who were desirous of 1. promoting the business interests of each other 1.advancing civic affairs, 1. enjoying good fellowship” Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

4 4 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 il “corporate program” Polio Plus

5 5 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 dinamismo ed evoluzione capaci di conservare e valorizzare, gli ideali ed i caratteri originari nel “motto” “Service above Self

6 6 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 La ruota è anche simbolo del rinnovamento ed avvicendamento delle “leadership” che guidano le *“entità rotariane” fondamentali : * Il Rotary International (con la * Rotary Foundation ) * I Rotary Club ed i loro raggruppamenti : i * Distretti

7 7 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 La “leadership” rotariana Caratteristica distintiva di ogni singolo rotariano nell’attività personale, professionale,civica. Elemento qualificante per l’ammissibilità al Club L’insieme dei Soci chiamati a responsabilità direttive in ambito associativo, a livello di Club, di Distretto, sovra-distrettuale, centrale

8 8 SIPE ( SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale R.I. recommended protocol (Board, Jan.2014) for introducing, presenting, and seating all current, past, and future officers of RI and its R.F. … Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 President (or president’representative) Past presidents (in order of seniority) President-elect President-nominee Vice-president Treasurer Director Executive committee chair Other directors Trustee chair Trustee chair-elect Trustee vice-chair Other trustees General secretary Past directors (in order of seniority) Directors-elect Past trustees (in order of seniority) Incoming trustees Directors-nominee Past general secretaries (in order of seniority) President, immediate past president, vice-president,honorary treasurer of RIBI District Governors Past District Governors (in order of seniority) Coordinators Rotary, Public Image,and Rotary Foundation District Governors-elect District Governors-nominee

9 9 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale La “leadership” distrettuale Dirigenti del R.I. nel Distretto ( eletti ad una Convention del R. I.) Governatore (DG) (“officer” in carica ) Past-Governatori (PDG) Governatore Eletto (DGE) Governatore Nominato (DGN) *in attesa di formale elezione (Governatore Designato) (DGD) Dirigenti distrettuali nominati dal Governatore Assistenti del Governatore Commissioni Distrettuali Segretario Distrettuale Tesoriere Distrettuale Prefetto, Delegati Distrettuali a funzioni speciali (Eventi, Manifestazioni,etc. ) Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

10 10 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 La “leadership” rotariana Distretto 2072 del R. I. ( Emilia-Romagna* e San Marino) 1.Area Emilia 1° 4 Club Numero Club 48 2.Area Emilia 2° 5 Club Numero di Soci Area Ghirlandina 8 Club Media Soci/Club 62,5 4.Area Felsinea 1° 5 Club Aree/Gruppi 9 5.Area Felsinea 2° 5 Club 6.Area Estense 6 Club 7.Area Romagna Nord 5 Club 8.Area Romagna Centro 6 Club 9.Area Romagna Sud 4 Club ( * Sono esclusi: i Club di Piacenza e provincia 5 i Club della Valmarecchia-RN) 1

11 11 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale L’organizzazione e le attività del Distretto hanno la sola funzione di aiutare i Club a tradurre in pratica lo Scopo del Rotary (RCP, ) Il Governatore è il dirigente che rappresenta il RI nel distretto… esercita le proprie funzioni sotto il controllo e la supervisione del Consiglio Centrale …ha il compito di promuovere lo Scopo del Rotary guidando e consigliando i Club e assicurando la continuità amministrativa nel distretto. (RRI ) I Governatori del Distretto Luglio 2013 – 30 Giugno 2014 Giuseppe Castagnoli, Governatore 1 Luglio 2014 – 30 Giugno 2015 Ferdinando del Sante, ora Gov. Eletto 1 Luglio 2015 – 30 Giugno 2016 Paolo Pasini, ora Gov.Nominato 1 Luglio 2016 – 30 Giugno 2017 Franco Venturi, ora Gov.Designato Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

12 12 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Per la funzione di “dirigenza”, ad ogni livello, il Rotary International: Individua modalità di selezione e di nomina, Formalizza le prerogative e le responsabilità Delimita gli ambiti d’azione e la durata Stabilisce l’opportuna rotazione Istituisce momenti di formazione Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

13 13 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale RCP, All districts are required to develop and adopt a District Leadership Plan (DLP) The required components of the DLP are as follows: a.Common terminology such as “Assistant Governor,” “District Trainer,” “District Committees,” and “Club leadership plan” b. Defined responsibilities and duties for Assistant Governors,District Trainers,District Committee Members, and Club leadership c. District Committees that ensure continuity of leadership within the district d. a clear statement of the duties and responsibilities that the governor cannot delegate e. a defined plan for assisting Clubs in the implementation of a corresponding “Club Leadership Plan” Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

14 14 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Il Governatore Eletto in collaborazione con i dirigenti distrettuali in carica, passati e futuri con il Piano Direttivo Distrettuale Assegna le mansioni e responsabilità di : * Assistente del Governatore, * Istruttore Distrettuale, * Presidente e membro di Commissione Distrettuale, definisce ed attiva un piano per assistere i Club ad implementare un corrispondente “Piano Direttivo del Club” Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

15 15 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Il Piano Direttivo del Club sulla guida dei Documenti Costituzionali, Code of Policies, Statuto e Regolamento tipo del Rotary Club in linea con il Piano Strategico del R.I. e le indicazioni del Distretto prevede e regola la struttura amministrativa ed operativa del Club (con l’avvicendamento dei Soci negli organi direttivi e nelle Commissioni “permanenti” (“standing”) e altre la definizione degli obbiettivi e progetti del Club annuali ed “a lungo termine” compreso un piano per la formazione di tutti i Soci la comunicazione tra gli organi ed i Soci del Club e con Governatore,Assistenti,Commissioni Distrettuali,R.I.e R.F. Standard Rotary Club Constitution,Art.5

16 16 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Obbiettivi del Piano Direttivo di Club ( Club Leadership Plan) 1.Formulare un piano a lungo termine imperniato sugli elementi di un Club Efficiente. 2.Definire gli obiettivi annuali,in armonia con il piano a lungo termine del Club, seguendo la Guida alla pianificazione di club efficienti e “Rotary Club Central” 3. Organizzare assemblee di Club per coinvolgere i soci nel processo decisionale e aggiornarli sulle attività rotariane di Club, di Distretto ed oltre. 4. Garantire la continuità della leadership, anche attraverso la pianificazione dell’avvicendamento,provvedendo alla formazione dei dirigenti futuri. 5. Emendare il regolamento affinché rifletta la struttura delle commissioni e il ruolo e le responsabilità dei dirigenti di Club. 6. Fornire regolarmente occasioni di affiatamento dei soci. 7. Individuare e perseguire progetti di azione efficaci 8. Fare in modo che tutti i soci partecipino attivamente alla vita associativa, contribuendo ai progetti e/o alla gestione del Club. 9. Nominare Commissioni che rispondono alle esigenze del Club. 10. Formulare un piano di formazione completo per i Soci

17 17 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale La “leadership” del Rotary Club – “Directors” e “Officers” Art. 10 dello Statuto del R.C. 1.Organo direttivo(“governing body”) del Club è il Consiglio Direttivo.. ( i membri del Consiglio sono i “ Board Directors” = Consiglieri ) 2. L’autorità del Consiglio si estende ai dirigenti e alle Commissioni.. 3. I dirigenti ( “officers “ ) del club sono: il Presidente : presiede il Consiglio Direttivo e rappresenta il Club il Presidente-eletto il Past-Presidente immediato il/i Vice-Presidente/i (se previsto dal regolamento) il Segretario (Segretario e Tesoriere sono membri del Consiglio ) il Tesoriere i Presidenti e Membri delle Commissioni inclusi nel Piano Direttivo di Club il Prefetto Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

18 18 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Il Presidente del Rotary Club : Rappresenta il Club Presiede il Consiglio Direttivo ( del quale è membro) E’ membro “ex officio” di tutte le Commissioni E’stato membro del Consiglio,di Commissione permanente o Segretario Dovrebbe aver partecipato ad almeno 1 Congresso Distrettuale e ad una Convention Internazionale Il Presidente Eletto del Rotary Club: prima di entrare in carica come Presidente del Club Partecipa a : *Seminario d’Istruzione dei Presidenti Eletti (SIPE) *Assemblea Distrettuale di Formazione (ASDI Istituisce : le Commissioni del Club per l’annata entrante ( ne specifica il mandato, gli obbiettivi, l’azione) e le notifica al Consiglio Direttivo in carica Nomina : il Prefetto del Club l’Istruttore del Club * Partecipazione obbligatoria pena l’esclusione dall’entrata in carica

19 19 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto VIE D’AZIONE Piano Direttivo di Club Conserva/ Accresce L’Effettivo Conserva/ Accresce L’Effettivo Attua Progetti di Servizio Efficaci Attua Progetti di Servizio Efficaci Sostiene la Fondazione Rotary Sostiene la Fondazione Rotary Forma Dirigenti di Club e..oltre

20 20 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Le Vie d’Azione del Rotary ( Rotary’s Avenues of Service) orientano l’azione di ciascun Rotary Club 1. L’ Azione Interna ( “Club Service”), 2. L’ Azione Professionale ( “Vocational Service”), 3. L’ Azione di Interesse Pubblico ( “Community Service”), 4. L’Azione Internazionale (“ International Service” ), 5. L’Azione per i Giovani ( “Youth Service”) Standard Rotary Club Constitution,Art.5

21 21 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Prima di assumere l’incarico nel Club i Presidenti delle Commissioni di Club : sono ex-membri di Commissione partecipano all’Assemblea Distrettuale Collaborazione con il Distretto Gli Assistenti del Governatore L’Istruttore Distrettuale Le Commissioni Distrettuali sono a disposizione del Club e delle Commissioni per ogni esigenza formativa (anche nel Club, dietro invito) Rapporti al Club (RCP, ) Le Commissioni riferiscono periodicamente sulla loro attività al Consiglio ed all’Assemblea del Club 1.Amministrazione 2. Effettivo 3. Pubbliche Relazioni 4. Progetti 5. Fondazione Rotary *altre a giudizio del Club Le Commissioni Permanenti (“standing”) del Club

22 22 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Commissione del Club per l’Amministrazione Sotto-Commissioni Programmazione delle riunioni del Club Ordinarie e Speciali Programmazione delle riunioni del Club Ordinarie e Speciali Bollettino/Notizi ario e sito WEB del Club Bollettino/Notizi ario e sito WEB del Club Assiduità Affiatamento

23 23 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Per preparare i dirigenti entranti ai loro compiti il Rotary International ha approvato e raccomanda un Ciclo di Eventi Formativi della “leadership” distrettuale e di Club da articolare, a giudizio del Distretto, in sequenza e modalità flessibile ( RCP, ) sia a livello di Distretto che di Club Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

24 24 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Nei mesi che precedono il 1 Luglio (inizio annata rotariana) si svolgono a cura del Distretto eventi preparatori fondamentali e obbligatori per la “leadership” del Rotary Club: 1. Seminario Distrettuale d’Istruzione dei Presidenti Eletti (SIPE) (RIB ,RCP ) 2. Assemblea Distrettuale di Formazione (per tutta la “leadership” entrante del Club) (RIB )

25 25 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

26 SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 BENVENUTI PRESIDENTI, ( e Segretari, Istruttori,Tesorieri,Prefetti) all’evento formativo dedicato a loro dal Distretto Seminario d’Istruzione dei Presidenti Eletti ( SIPE) Reggio Emilia, 22 Marzo 2014 Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072

27 27 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Prima dell’inizio della nuova annata Il Presidente Eletto,il Consiglio Direttivo entrante, le Commissioni ed i Dirigenti del Club partecipano agli eventi formativi predisposti dal Distretto e conosciuti gli indirizzi del Presidente Internazionale e le indicazioni del Governatore Distrettuale negli eventi distrettuali preparatori, in collaborazione con i Past-Dirigenti, sentiti i Soci, consultato l’Assistente del Governatore, stabiliscono i temi da proporre ai Soci nel corso dell’anno in appropriate riunioni di Club,e attivano l’Istruttore di Club e la Sotto-Commissione Programmi per calendarizzare le riunioni del Ciclo Formativo di Club

28 28 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Le riunioni di Club dedicate alla formazione 1. Riunioni Ordinarie o Speciali di informazione rotariana ( conviviali o non ) tenute dai Soci partecipanti agli eventi distrettuali sui temi trattati SISD,SIPE,ASSEMBLEA,SEMINARI,FORUM,CONGRESSO, 2. Riunioni Ordinarie o Speciali di informazione rotariana tenute dall’Istruttore del Club, da Soci esperti,da invitati esterni (Assistenti del Governatore,Istruttore e membri della Commissione Distrettuale Formazione e di altre Commissioni Distrettuali ( Effettivo,Rotary Foundation, Congresso Distrettuale e/o Internazionale, etc.) anche con materiale fornito dal Distretto (pubblicazioni su sito degli eventi formativi,materiale “ad hoc”,etc.) Il Ciclo Formativo potrebbe includere brevi momenti di formazione (“pillole formative”, “domande/risposte”,“ question time”) a cura dell’Istruttore o di Soci esperti in corso di riunioni ordinarie non specifiche

29 29 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Riunioni del Club A) Riunioni Ordinarie o regolari ( “regular meetings”,Art.6 Sez.1) Il Club dovrebbe dedicare delle riunioni regolari all’esame dell’operatività ed attività dello stesso Club (RCP ) Il Club dovrebbe tenere con periodicità riunioni regolari esclusivamente per trasmettere a tutti i Soci informazione rotariana, formazione sul Rotary, preparazione alla dirigenza (RCP ) Il Club dovrebbe programmare durante l’annata almeno due riunioni dedicate alla Rotary Foundation ( una delle quali nel mese di Novembre) (RCP ) B) Riunione Annuale (“Annual Meeting”,Art.6, Sez.2), per le elezioni dei dirigenti del Club, da tenersi non oltre il 31 Dicembre dell’annata

30 30 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Assemblee del Club (RCP,7.050) L’Assemblea del Club è una riunione di tutti i Soci,inclusi i dirigenti (“officers”), i membri del Consiglio,i Presidenti di Commissione,per esaminare programmi ed attività del Club o a scopo di formazione 1°.Subito dopo l’Assemblea Distrettuale per definire,rivedere,e discutere i piani sviluppati e suggeriti all’Assemblea Distrettuale e per adeguarli al Tema annuale ed alle indicazioni del Rotary International. Presiede il Presidente Eletto. 2°. Dopo il 1 Luglio per discutere ed adottare il piano annuale 3°. Due settimane prima della Visita Ufficiale del Governatore ( preparazione) 4°. Durante la Visita Ufficiale del Governatore per discutere lo stato del Club 5°. A metà dell’anno rotariano per esaminare i progressi del Club riguardo agli obbiettivi e rivedere i programmi del Club per il resto dell’annata 6°. Dopo il Congresso Distrettuale per discutere idee e suggerimenti

31 31 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Alcune “risorse” essenziali 1.Manuale di procedura ( ultima edizione 2013) 2. Le pubblicazioni del R.I. per i dirigenti di Club ( Manuale del Presidente,Segretario,Tesoriere,Commissioni, etc..) 3. Il sito web distrettuale (www.rotary2072.org) ed i suoi “link” (rotary.org, Rotary Club Special ), la Stampa rotariana internazionale e nazionale,i“social media”, etc.www.rotary2072.org 4.l’organizzazione distrettuale (Governatore,PDG,Assistenti,Commissioni,Lettera Mensile del Governatore,Stampa distrettuale, News-letter, etc..)

32 32 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Memento 1. La presenza al SIPE del Presidente Eletto è obbligatoria,così come all’Assemblea Distrettuale, pena l’esclusione dall’incarico. 2. I Presidenti ed i membri delle Commissioni di Club sono tenuti a partecipare all’Assemblea Distrettuale di Formazione 3. La Sotto-Commissione Programmi Settimanali,nella programmazione delle riunioni ordinarie ed assemblee del Club,inserisce : a) il Calendario degli Eventi Distrettuali di Formazione b) la Relazione al Club dei Soci partecipanti agli eventi distrettuali c) il Calendario degli Eventi Formativi di Club ( Ciclo di almeno 4 incontri nell’annata dedicati alla formazione +2 incontri specifici per la Rotary Foundation), d) programma il regolare ricorso alle risorse disponibili, sia nel Club ( ad es. Istruttore del Club, Soci con incarichi distrettuali, etc.) che nel Distretto ( PDG,Assistenti, Commissioni,sito WEB, etc. )

33 33 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 Quesiti ai Presidenti Eletti 1.Il Presidente Eletto del Club nominerà il nuovo “Istruttore di Club”? e/o una Commissione per la Formazione? 2. Il Club elaborerà un “ Piano della formazione continua dei Soci “ ? 3.Verrànno nominato Soci esperti quali “Mentore” per ciascuno dei nuovi Soci ? 4.Il Consiglio,l’Istruttore,la Sotto-Commissione Programmi del Club ed eventuali altre si coordinano per inserire,nel Calendario delle Riunioni Ordinarie Settimanali,le riunioni del Ciclo di formazione? 5. Si pensa alla collaborazione delle Commissioni di Club con le Commissioni Distrettuali per le sessioni di formazione nel Club? E con l’Assistente ? 6. Il Presidente Eletto ha programmato di riferire al Club dopo il SIPE? 7. E il Socio che dovrà riferire al Club dopo ogni evento distrettuale o di area? 8. I Presidenti ed i membri delle Commissioni del Club hanno programmato la loro dovuta partecipazione all’Assemblea Distrettuale prima dell’incarico? E di riferirne successivamente al Club? 9. E’ programmata la partecipazione dei Soci agli eventi distrettuali aperti? 10. Si utilizza il WEB ( News Letter e Sito Distrettuale e del Club, Sito del R.I.,Social media,etc..) per la formazione? E la stampa Distrettuale? E la Rivista Ufficiale ? E la Lettera Mensile del Governatore ? Osservazioni ? Suggerimenti ?

34 34 SIPE (SISE,SISTR.,SITES.,SIPREF) Reggio Emilia 22 Marzo 2014 P.Pasini,PDG,Istruttore Distrettuale Governatore Ferdinando Del Sante Emilia Romagna - Repubblica di San Marino Distretto 2072 LIGHT UP ROTARY Cari Presidenti e dirigenti dei Rotary Club del Distretto 2072 l’augurio e l’invito a tutti Voi ed a tutti i Rotariani per l’anno


Scaricare ppt "SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 Pietro Pasini,PDG– Istruttore Distrettuale Governatore 2014-2015 Ferdinando."

Presentazioni simili


Annunci Google