La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori."— Transcript della presentazione:

1 Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori pubblici 1 Legge regionale 21 gennaio 2010, n. 3 – art.23 Ing.Patrizia Macaluso Regione Umbria Servizio Opere pubbliche Sezione Programmazione e monitoraggio OOPP, elenco prezzi, osservatorio dei contratti e sicurezza nei cantieri

2 Legge regionale 21 gennaio 2010, n. 3 Disciplina regionale dei lavori pubblici e norme in materia di regolarità contributiva per i lavori pubblici.

3 promuovere la tutela dei diritti e della salute dei lavoratori ed il rispetto degli obblighi contrattuali, assicurativi, previdenziali e contributivi assicurativi, previdenziali e contributivi Permea tutti gli articoli di legge Art Costi della sicurezza nell'attività di progettazione Art Costi della sicurezza nell'affidamento dei lavori pubblici Art Tracciabilità Art Clausole dei capitolati speciali Art Notifica preliminare e inizio lavori Art DURC negli appalti di lavori pubblici. Art Verifiche e controlli nei cantieri pubblici. Art Potenziamento delle attività di controllo nei cantieri pubblici

4 I soggetti aggiudicatori nei capitolati, nei bandi di gara, negli avvisi e nelle lettere di invito relativi alle gare per l'affidamento di lavori pubblici, indicano specificamente e separatamente dall'importo dell'intervento,  il costo della sicurezza  l'onere per la sicurezza  il costo presunto della manodopera utilizzata Art. 23 Costi della sicurezza nell'affidamento dei lavori pubblici previsto nel T.U. sulla salute e sicurezza sul lavoro La Regione Umbria gi à dal 2006 si è dotata per prima di un elenco dei costi della sicurezza allegato all ’ Elenco dei prezzi edili novità La Regione Umbria gi à dal 2006 in via sperimentale proponeva con l ’ elenco prezzi regionale un metodo di calcolo che è stato sperimentato fino allo scorso anno congrui devono essere congrui rispetto all'entit à e alle caratteristiche del lavoro da affidare non sono soggetti a ribasso d'asta

5 5 Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori pubblici a chi servono e perché Art. 23 comma 5 La Regione supporta l'attività dei soggetti aggiudicatori anche tramite la predisposizione di linee guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera.

6 6 Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori pubblici approvate con deliberazione di Giunta regionale n.569 del 7 giugno 2011 si applicano ai progetti i cui relativi bandi, avvisi o lettere di invito per l'esecuzione dei lavori siano rispettivamente, pubblicati o trasmessi dal giorno 1 ottobre 2011

7 7 Linee Guida come sono strutturate 1.Costi della sicurezza 2.Oneri della sicurezza 2.1Determinazione degli oneri in fase di progettazione 2.1.1Procedimento di calcolo 2.2Contabilità e rendicontazione degli oneri 2.2.1L’elenco degli oneri della sicurezza, modalità di stima analitica, e verifiche previa rendicontazione 3.Costo della manodopera 3.1Modalità di calcolo del costo della manodopera dal progetto allo stato finale Costo della manodopera da indicare nella notifica preliminare. 3.2Costo della manodopera da indicare per il rilascio del DURC comprensivo della congruità Effetti del metodo sul rilascio del DURC – Fase di sperimentazione 3.3Monitoraggio 3.3.1Gruppo di Lavoro 3.3.2Dati ALLEGATO A Contabilità dei costi e degli oneri nei subappalti ALLEGATO B Elenco degli oneri della sicurezza ALLEGATO C Il Preposto ALLEGATO D Elenco dei costi minimi della manodopera da non assoggettare a ribasso ai sensi dell’art. 23 della Legge Regionale 21 gennaio 2010 n. 3

8 spese generali 15% manodopera utile d’impresa 10% COSA COME PROGETTO oneri sicurezza altri oneri costi della sicurezza materiali noli COMPUTO METRICO DA ELENCO PREZZI

9 spese generali 15% manodopera utile d’impresa 10% COSA COME PROGETTO oneri sicurezza altri oneri costi della sicurezza materiali noli COMPUTO METRICO DA ELENCO PREZZI

10 spese generali 15% manodopera utile d’impresa 10% COSA COME PROGETTO oneri sicurezza altri oneri costi della sicurezza materiali noli COMPUTO METRICO DA ELENCO PREZZI NO RIBASSO

11 A.1 [ MATERIALI – NOLI – UTILE D’IMPRESA] B.1 MANODOPERA SICUREZZA A LAVORI COSTI SICUREZZA B A.2 MANODOPERA LAVORAZIONI A.3 SPESE GENERALI A.3.1 ONERI SICUREZZA NO RIBASSABILE A.3.2 SPESE GENERALI - ONERI SICUREZZA SI RIBASSABILE B.2 COSTI SICUREZZA-MANODOPERA NO RIBASSABILE SI RIBASSABILE NO RIBASSABILE Schema delle somme componenti un quadro economico su cui non effettuare il ribasso ai sensi dell’art.23 della L.R. n.3/2010

12 A.1 [ MATERIALI – NOLI – UTILE D’IMPRESA] B.1 MANODOPERA SICUREZZA A LAVORI COSTI SICUREZZA B A.2 MANODOPERA LAVORAZIONI A.3 SPESE GENERALI A.3.1 ONERI SICUREZZA NO RIBASSABILE A.3.2 SPESE GENERALI - ONERI SICUREZZA SI RIBASSABILE B.2 COSTI SICUREZZA-MANODOPERA NO RIBASSABILE SI RIBASSABILE NO RIBASSABILE Schema delle somme componenti un quadro economico su cui non effettuare il ribasso ai sensi dell’art.23 della L.R. n.3/2010 minima MANODOPERA LAVORAZIONI – manodopera minima Linee guida

13 13 COSTI DELLA SICUREZZA Le voci di elenco necessarie per la stima dei costi sono riportate nell’elenco regionale dei prezzi edili e dei costi della sicurezza. I costi della sicurezza, saranno liquidati a corpo o a misura secondo le previsioni del capitolato speciale d’appalto del singolo lavoro % Occorre fare il computo della sicurezza La sicurezza è un progetto

14 14 COSTI DELLA SICUREZZA Le voci di elenco necessarie per la stima dei costi sono riportate nell’elenco regionale dei prezzi edili e dei costi della sicurezza. Sono costi puri non contengono al loro interno oneri e utile d’impresa I costi della sicurezza, saranno liquidati a corpo o a misura secondo le previsioni del capitolato speciale d’appalto del singolo lavoro. Sono perciò misurati e riportati sul libretto delle misure

15 allegato XV del D.Lgs. 9 aprile 2008, n.81 al punto lettera m) Definizione omnicomprensiva di costi per la sicurezza “costi della sicurezza: i costi indicati all'articolo 100, nonché gli oneri indicati all'articolo 131 del D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i.” COSTI DELLA SICUREZZA ONERI DELLA SICUREZZA Piano di Sicurezza e di Coordinamento (P.S.C.) del singolo cantiere “PROGETTO DELLA SICUREZZA” discrezionalità delle scelte tecniche fatte da Committente Progettista Coordinatore della Sicurezza x la progettazione attività che l’appaltatore deve porre in essere “ex contractu” Piani Operativi (P.O.S) o Piani Sostitutivi (P.S.S. - art. 131 del D.Lgs. n.163/06) che: obbligazioni normative” applicabili al singolo cantiere attività che l’appaltatore deve porre in essere “ex lege”

16 spese generali 15% manodopera utile d’impresa 10% COSA COME PROGETTO oneri sicurezza altri oneri costi della sicurezza materiali noli Importo lavori

17 17 ANALISI del PREZZO oneri % manodopera

18 18 ATTENZIONE !!! DEVONO ESSERE GIUSTIFICATE perché la SICUREZZA PAGATA deve essere tangibilmente trasformata in SICUREZZA REALE TUTTE LE SOMME NON SOGGETTE A RIBASSO

19 19 ONERI DELLA SICUREZZA 1.Sistema di gestione della sicurezza aziendale 2.Gestione del personale 3.Macchine, attrezzature, impianti e simili 4.Gestione del Cantiere In generale sono tutti quelli previsti dal D.Lgs. n.81/2008 e s.m. e i. e, in particolare, quelli contenuti negli artt. 96 e 97 e nell’allegato XIII

20 ONERI DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE Sono calcolati dal progettista come “quota parte intera delle spese generali contenute all’interno del prezzo e conseguentemente come percentuale dell’importo lavori calcolato con l’elenco prezzi IN FASE DI GARA Le amministrazioni chiederanno nel bando alle imprese, di “evidenziare” gli oneri all’interno della formulazione della propria offerta utilizzando il computo contenuto nell’allegato B alle linee guida In questo modo la stazione appaltante potrà verificare che non vi sia stato alcun ribasso da parte delle imprese offerenti su quelli che sono gli oneri che la legge obbligatoriamente pone in capo alle stesse. IN FASE DI ESECUZIONE In fase di S.A.L. saranno liquidati in percentuale sui lavori eseguiti IN FASE DI RENDICONTAZIONE FINALE Con l’ultimo stato di avanzamento e in quello finale verrà rendicontato l’intero importo dei lavori e degli oneri.

21 21 ONERI DELLA SICUREZZA O= Psg x SG Psg = T1% x [ 1 + (T2% + T3% + T4% ) ] SG=(IL/ 1,265) x 0,15 incrementi IN FASE DI PROGETTAZIONE T1% Tab. 1percentuale base determinata mettendo in relazione l’importo lavori con le tipologie di opere; T2% Tab. 2 incremento della percentuale base per difficoltà operative; T3% Tab. 3 incremento della percentuale base per livello di rischio; T4% Tab. 4incremento della percentuale base per lavori particolari; O=Oneri Psg=Percentuale delle spese generali SG=importo delle Spese Generali IL=Importo Lavori da computo

22 22 ONERI DELLA SICUREZZA SG=(IL/ 1,265) x 0,15 = ( / 1,265) x 0,15 =€41.502,00 Psg = T1% x [ 1 + (T2% + T3% + T4% ) ] 21,2%x [ 1 + (7% + 10% + 0% ) ]= 21,2%x 1,17 = 24,804%=25% O= Psg x SG = x 0,25 = €10.375,49 IN FASE DI PROGETTAZIONE - esempio T1% Tab. 1percentuale base T2% Tab. 2 incremento della percentuale base per difficoltà operative; T3% Tab. 3 incremento della percentuale base per livello di rischio; T4% Tab. 4incremento della percentuale base per lavori particolari; O=Oneri Psg=Percentuale delle spese generali SG=importo delle Spese Generali IL=Importo Lavori da computo = ,2% 7% 10% 0%

23 23 ONERI DELLA SICUREZZA IN FASE DI GARA L’impresa offerente, sulla base dell’elenco di cui all’allegato B delle linee guida parametrizza la spesa, ad esempio dei D.P.I., all’interno della propria offerta e a evidenzia come questa spesa non abbia subito ribassi nella formulazione del prezzo finale della proposta presentata nella gara. IN FASE DI ESECUZIONE Il Direttore dei Lavori liquida l'importo relativo ai costi e agli oneri della sicurezza previsti in base allo stato di avanzamento lavori, previa approvazione da parte del coordinatore per l'esecuzione dei lavori quando previsto. Per la contabilità degli oneri della sicurezza si procederà ad ogni stato di avanzamento lavori, ad esclusione dell’ultimo, applicando la percentuale determinata in fase di progettazione all’importo di ogni S.A.L..

24 24 ONERI DELLA SICUREZZA IN FASE DI RENDICONTAZIONE FINALE Previa emissione dell’ultimo S.A.L, il Direttore dei lavori, con l’ausilio del Coordinatore in fase di esecuzione (quando previsto), verifica la rendicontazione degli oneri predisposta dall’impresa esecutrice applicando l’elenco prezzi che si riporta in allegato alle linee guida (allegato B). L’importo degli oneri analiticamente determinato deve superare l’importo posto a base d’asta (anche opportunamente ricalcolato in caso di varianti dell’opera). Con l’ultimo stato di avanzamento e in quello finale verrà rendicontato l’intero importo dei lavori e degli oneri. Qualora, invece, l’importo analiticamente determinato non superi l’importo posto a base d’asta (o quello ricalcolato in caso di variante), nell’ultimo stato di avanzamento e in quello finale sarà rendicontata esclusivamente la somma analitica degli oneri rendicontati.

25 25 COSTO DELLA MANODOPERA VALUTARE CHE IL VALORE ECONOMICO SIA ADEGUATO E SUFFICIENTE RISPETTO AL COSTO DEL LAVORO E AL COSTO RELATIVO ALLA SICUREZZA Riconoscimento del fatto che la libera concorrenza di mercato nelle gare stimola al ribasso d’asta che inficia gli standard di sicurezza dei lavoratori, e non incide su altri elementi quali la qualità del prodotto, i tempi di esecuzione, le garanzie offerte sull’opera e le capacità imprenditoriali e l’organizzazione d’impresa TUTTI I COSTI RELATIVI A SICUREZZA E MANODOPERA NON SONO SOGGETTI A RIBASSO (sono perciò esclusi dalla concorrenza)

26 è un costo MINIMO presunto 26 COSTO DELLA MANODOPERA è calcolato sulla base dell’Elenco regionale del prezzi 2010 si sceglie un quantitativo minimo inderogabile, In quanto la produttività dipende dall’organizzazione dell’impresa che in questa fase è sconosciuta l’elenco dei costi minimi della manodopera è l’allegato D IN FASE DI PROGETTAZIONE

27 27 COSTO DELLA MANODOPERA nella notifica preliminare, di cui all’art. 34 della L.R. n. 3/2010, il costo della manodopera da indicare è il costo totale della manodopera ottenuto dalla somma costo della manodopera minima necessaria ad eseguire le lavorazioni + Il costo della manodopera contenuto nel computo dei costi della sicurezza +

28 28 COSTO DELLA MANODOPERA

29 29 COSTO DELLA MANODOPERA

30 30 COSTO DELLA MANODOPERA

31 31 COSTO DELLA MANODOPERA Critica frequente ….. la predeterminazione del costo del lavoro in un appalto, non solo consentirebbe all’impresa stessa di poter competere su voci davvero marginali nell’esecuzione delle commesse (costo dei materiali, attrezzature, spese generali), con gravi ripercussioni in termini concorrenziali, ma renderebbe disincentivante l’investimento in tecnologie e strumenti organizzativi finalizzati a migliorare l’efficienza dei propri processi produttivi, che nella normalità dei casi comporta una riduzione del volume (e quindi del costo) della manodopera. +

32 32 IMPORTO LAVORI manodopera oneri sicurezza altri oneri materiali noli utile d’impresa 10% spese generali 15% Perché non è vero?

33 33 IMPORTO LAVORI manodopera oneri sicurezza altri oneri materiali noli utile d’impresa 10% spese generali 15% minimo manodopera DIFFERENZA Totale manodopera - minimo Perché non è vero?

34 34 DIFFERENZA Totale manodopera - minimo Organizzazione d’impresa

35 35 Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera Ing. Patrizia Macaluso Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "Linee Guida per il calcolo dei costi e degli oneri della sicurezza e per la determinazione del costo presunto della manodopera nell’affidamento dei lavori."

Presentazioni simili


Annunci Google