La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iscrizioni scuola dell’infanzia anno scolastico 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO GOBETTI Via Tintoretto 9 Tel Segreteria 02 4456971 - Tel 02 48401956 Dirigente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iscrizioni scuola dell’infanzia anno scolastico 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO GOBETTI Via Tintoretto 9 Tel Segreteria 02 4456971 - Tel 02 48401956 Dirigente."— Transcript della presentazione:

1

2 Iscrizioni scuola dell’infanzia anno scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO GOBETTI Via Tintoretto 9 Tel Segreteria Tel Dirigente Scolastica dr.ssa Laura Longo

3 Modello di scuola 40 ore settimanali su 5 giorni alla settimana 2 insegnanti per classe

4 L’orario giornaliero Ingresso: Ingresso anticipato con servizio comunale: 7.30 (i bambini vengono poi consegnati alle docenti alle 8.00) Primo ingresso: 8.00 / 8.30 Secondo ingresso: 9.00 / 9.15 In caso di entrata posticipata (entro le 11.45) per serie necessità (esami clinici, visite specialistiche …) occorre informare tempestivamente la scuola, per la segnalazione delle presenze al servizio mensa.

5 L’orario giornaliero Uscita: Prima uscita: ore Seconda uscita: ore 16.00/ Terza uscita: ore 16.45/17.00 (per i bambini che hanno i genitori entrambi lavoratori) Prolungamento orario con servizio comunale: 17.00/18.00

6 Il servizio mensa Per esigenze particolari è possibile richiedere di non usufruire del servizio mensa per l’intero anno scolastico. La domanda va inoltrata in direzione e, in caso di assenso, gli orari di uscita e di rientro saranno conseguentemente concordati.

7 I servizi offerti dal comune richiesti dalle famiglie all’atto dell’iscrizione mensa (possibilità di diete differenziate) Pre scuola 7.30 / 8.00 (svolto nella scuola primaria) Post- scuola dalle alle Quote stabilite in base al reddito

8 Le iscrizioni DOVE presso gli uffici di segreteria in via Tintoretto 9 QUANDO Dal 15 gennaio al 15 febbraio Lunedì, giovedì,venerdì dalle 8,30 alle 9,30 Martedì, mercoledì dalle 15 alle 16 Sabato 17,24 e 31gennaio, 7 e 14 febbraio dalle 9 alle 12 (rispettare gli orari….) COME Compilando il modulo di iscrizione (reperibile sul sito ) Firmando il “patto di corresponsabilità educativa” Compilando la dichiarazione per la lista d’attesa CHI RICHIEDE L’ISCRIZIONE I genitori del bambino

9 CHI SI PUO’ ISCRIVERE? I bambini che compiono i 3 anni entro il 31 dicembre 2015 I bambini che compiono i 3 anni entro il 30 aprile 2016 solo in presenza di disponibilità di posti previo esaurimento delle liste di attesa.

10 CHI SI PUO’ ISCRIVERE? E gli anticipatari? Cioè i bambini che compiono i tre anni entro il mese di aprile? adeguatezza delle strutture… numeri… impostazione didattico – metodologica… sezione primavera… In passato, in presenza di disponibilità di posti, siamo riusciti ad accogliere solo i bambini che compiono gli anni entro la fine di gennaio. In questo caso, i bambini iniziano a frequentare la scuola il giorno dopo il compimento del terzo anno di età

11 LA “SCELTA DEL PLESSO” Le domande di iscrizione alla scuola dell’infanzia sono indirizzate all’Istituto Comprensivo Gobetti che comprende due scuole dell’infanzia. I genitori possono richiedere l’iscrizione specificando il plesso prescelto (di via Malibran o di via Verdi). Le domande saranno accolte fino ad esaurimento dei posti disponibili.

12 LA LISTA D’ATTESA In caso di eccedenza di richieste rispetto ai posti disponibili in uno o in entrambi i plessi verranno assegnati punteggi differenziati in relazione al possesso dei requisiti previsti nei criteri per la formazione delle liste d’attesa. Allegato al modulo di iscrizione: la dichiarazione per l’attribuzione dei punteggi per la formazione della lista d’attesa.

13 Dopo la chiusura delle iscrizioni verrà esposta all'albo della Direzione e sul sito della scuola la graduatoria provvisoria. I genitori possono presentare ricorso avverso la graduatoria provvisoria entro 15 giorni dalla data di pubblicazione della stessa. Dopo l'esame dei ricorsi verrà pubblicata la graduatoria definitiva

14 La formazione delle sezioni Obiettivo: Formare sezioni eterogenee nella loro omogeneità responsabile: Dirigente Scolastica criteri: Proposti dalla dirigente, discussi ed approvati dal Collegio Docenti, adottati dal Consiglio di Istituto quando: entro la fine di giugno rese note: nel mese di giugno, prima dei colloqui individuali

15 I due plessi VIA MALIBRAN 6 sezioni bi-età 12 insegnanti + l’ 12 insegnanti + l’ insegnante di religione cattolica 3 ausiliarie VIA VERDI 5 sezioni bi-età 5 sezioni bi-età 10 insegnanti + l’ 10 insegnanti + l’ insegnante di religione cattolica 3 ausiliarie 3 ausiliarie

16 Le sezioni bi-età VIA MALIBRAN 6 sezioni bi-età Sezione gialla - 3 anni e 5 anni Sezione gialla - 3 anni e 5 anni Sezione rossa – 4 anni e 5 anni Sezione rossa – 4 anni e 5 anni Sezione verde - 3 anni e 5 anni Sezione verde - 3 anni e 5 anni Sezione arancione - 3 anni e 4 anni Sezione arancione - 3 anni e 4 anni Sezione blu – 4 anni e 5 anni Sezione blu – 4 anni e 5 anni Sezione azzurra – 3 anni e 4 anni Sezione azzurra – 3 anni e 4 anni 51 bambini di 5 anni in uscita – con classi a 28, 54 posti

17 Le sezioni bi-età VIA VERDI 5 sezioni bi-età Sezione gialla - 3 anni e 5 anni Sezione gialla - 3 anni e 5 anni Sezione rossa - 3 anni e 5 anni Sezione rossa - 3 anni e 5 anni Sezione verde - 3 anni e 4 anni Sezione verde - 3 anni e 4 anni Sezione arancione - 4 anni e 5 anni Sezione arancione - 4 anni e 5 anni Sezione azzurra - 3 anni e 4 anni Sezione azzurra - 3 anni e 4 anni 47 bambini di 5 anni in uscita - con classi a 28, 51 posti

18 La formazione classi Le richieste dei genitori…. plesso sezione insegnanti Noi abbiamo l’impegno di … Formare gruppi classi eterogenei nella loro omogeneità pertanto…richieste, non pretese!!!

19 Finalità dell’intervento formativo Si inizia nella scuola dell’infanzia a porre le basi per il raggiungimento delle seguenti finalità educative espresse e condivise nella scuola Favorire la socializzazione e l’integrazione Sviluppare l’attitudine all’ascolto Promuovere momenti di confronto Fornire strumenti per una migliore conoscenza di sé Garantire il rispetto delle individualità Promuovere una crescita culturale e civile Educare a crescere in modo autonomo Educare alla solidarietà

20 Le nostre attenzioni allo sviluppo psico-fisico di ogni bambino alla relazione fra bambini alla relazione fra bambini ed adulti al tempo di ogni bambino (ritmo – durata -) alla qualità delle attività (differenziate – mirate) allo spazio (contesto – strutturazione) ai traguardi di sviluppo alla ricerca metodologica alla flessibilità organizzativa al tema della continuità

21 La nostra attenzione all’ accoglienza per: aiutare i bambini nel difficile percorso della costruzione della propria identità, nel primo (???) momento di distacco dalle figure parentali in una realtà nuova e più ampia come? - inserendo i bambini gradualmente (in tre settimane) anche se hanno frequentato il nido -Inserendo due o tre bambini ogni settimana -adattando e adeguando il tempo di permanenza alla risposta di adattamento individuale -inserendoli in sezioni già strutturate (gruppi di 4 o 5 anni)

22 La giornata “tipo” Prima entrata 8/8.30 Seconda entrata 9/ /11.15 attività didattica di classe o di fascia 11.15/attività di gioco in salone – servizi igienici (mentre i commessi puliscono e preparano le aule per il pasto) 12./13.00 pranzo in classe prima uscita 13.30/16.00 attività didattica di classe o di fascia 16.00/16.15 uscita

23 La scuola…fuori dalla scuola Le visite guidate e le gite di istruzione : Programmate all’inizio dell’anno scolastico Approvate in collegio dei docenti e in C.d.I. I criteri : Proposti e approvati dal collegio docenti e dal C.d.I. Resi noti contestualmente alla presentazione del piano delle uscite durante l’assemblea di sezione

24 RICHIESTE AI GENITORI… cercare di far raggiungere ai bambini un buon grado di autonomia (pannolino, biberon, “ciuccio” ) limitare le assenze portare il bambino a scuola quando è guarito rispettare gli orari limitare il tempo di permanenza a scuola oltre l’orario normale controllare sempre la testa dei bambini per individuare eventuali pediculosi

25 Gli incontri Sono previsti : colloqui individuali fra genitori ed insegnanti assemblee di classe per creare coerenza di atteggiamenti e di valori, in un clima di fiducia e di trasparenza

26 Rapporti scuola famiglia poiché la scuola e la famiglia concorrono, ciascuna nel proprio ambito, alla formazione dei bambini, è necessario operare in sintonia all’insegna della responsabilità reciproca; per questo, la famiglia viene coinvolta nella vita della scuola tramite incontri strutturati viene chiamata a sottoscrivere il patto di corresponsabilità educativa all’atto dell’iscrizione viene chiamata a rispettare il regolamento interno

27 Rapporti scuola famiglia non è polemica… …ma l’esperienza mi porta a ricordare: “la scuola dell’infanzia” non è uno spazio dove “parcheggiare” i bambini, né un luogo nel quale si affidano i bambini ad una sorta di “baby sitter” più o meno qualificate.

28 I COSTI DELLA SCUOLA Le gite e il budget annuale… L’assicurazione… La qualità dell’offerta formativa e il finanziamento dello stato…

29 I PROSSIMI APPUNTAMENTI Colloquio individuale con la dirigente su appuntamento concordato con la segreteria Il 14 aprile alle ore 17.15: merenda insieme ai bambini nuovi iscritti nei relativi plessi di appartenenza restituzione del questionario consegnato dalla direzione nel corso del colloquio individuale nel mese di giugno: colloquio individuale con le insegnanti (concordati con la scuola)

30 i Per i casi particolari e le domande molto personali… Si rimanda al colloquio individuale con la dirigente ed ora… spazio alle domande


Scaricare ppt "Iscrizioni scuola dell’infanzia anno scolastico 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO GOBETTI Via Tintoretto 9 Tel Segreteria 02 4456971 - Tel 02 48401956 Dirigente."

Presentazioni simili


Annunci Google