La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PAUSA tra STRAPPO e SLANCIO RTI 6.7.1 … Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig Obblighi organizzativi Modalità e necessità degli Atleti/e … … Best Western.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PAUSA tra STRAPPO e SLANCIO RTI 6.7.1 … Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig Obblighi organizzativi Modalità e necessità degli Atleti/e … … Best Western."— Transcript della presentazione:

1 PAUSA tra STRAPPO e SLANCIO RTI … Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig Obblighi organizzativi Modalità e necessità degli Atleti/e … … Best Western Hotel Airport di Fiumicino (RM), 22/23 febbraio 2014 MEETING NAZIONALE PER UFFICIALI DI GARA kg

2 PAUSA 6.7.1Dopo la gara di Strappo, è prevista una pausa di dieci (10) minuti per consentire agli Atleti/e di effettuare il riscaldamento per lo Slancio La durata della pausa può essere allungata o abbreviata dalla Giuria, a sua discrezione e di concerto con il DG/DT (Direttore di Gara\Delegato Tecnico). In tal caso deve essere fatto un apposito annuncio a tutte le parti interessate (Atleti/e, Dirigenti della squadra, Technical Officials, Comitato Organizzatore, produzione televisiva, spettatori, ecc.). Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig CRITERIO Regolamento Tecnico Internazionale

3 Nel caso in cui il numero degli Atleti/e di una categoria sia di poche unità, deve essere consentito un maggiore tempo di recupero tra l’esercizio dello Strappo e quello dello Slancio per un più adeguato riscaldamento e recupero delle energie degli Atleti/e. I responsabili della Gara (Direttore di gara/Coordinatore) devono, pertanto provvedere con tempestività al bisogno degli Atleti/e. Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig Raccomandazione della CNUG Attenzioni a tutela degli Atleti/e


Scaricare ppt "PAUSA tra STRAPPO e SLANCIO RTI 6.7.1 … Archivio CNUG 2014 – Fabiano Blasutig Obblighi organizzativi Modalità e necessità degli Atleti/e … … Best Western."

Presentazioni simili


Annunci Google