La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una lettura della crisi attraverso i dati delle liste di mobilità Dati regionali della Commissione Regionale per le Politiche del Lavoro (CRPL) Dati provinciali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una lettura della crisi attraverso i dati delle liste di mobilità Dati regionali della Commissione Regionale per le Politiche del Lavoro (CRPL) Dati provinciali."— Transcript della presentazione:

1 Una lettura della crisi attraverso i dati delle liste di mobilità Dati regionali della Commissione Regionale per le Politiche del Lavoro (CRPL) Dati provinciali dei Centri per l’Impiego A cura di CGIL Bergamo. Dipartimento Mercato del Lavoro. 10 Febbraio 2009

2 Lavoratori BG licenziati inseriti nelle liste di mobilità 236/93 (con solo trattamento di disoccupazione) da gennaio 2008 a gennaio 2009 In provincia di Bergamo la variazione rispetto al dato gennaio 08 (omogeneo per periodo e per durata) è più che doppia, l’indice percentuale passa da 100 a 248, con un’impennata nell’ultimo mese.Il dato lombardo è più contenuto: Nelle piccole aziende, dove non esistono obblighi di contrattazione sindacale per l’accesso alla mobilità, il ricorso ai licenziamenti è più immediato e elevato. Alle liste della legge 236/1993 accedono i lavoratori licenziati di aziende con meno di 15 addetti, se industriali, o meno di 50/200 se commerciali Dati CGIL Regionale Lombardia da CRPL La bomba è esplosa a gennaio 2009

3 Lavoratori BG collocati nelle liste di mobilità 223/91 (con trattamento economico di mobilità) da gennaio 2008 a gennaio 2009 Anche per le liste 223 l’impennata è a Gennaio 2009, pur con una variazione più contenuta rispetto alle liste 236 che riguardano le aziende di piccole dimensioni. Rispetto alla media lombarda ( ), la provincia di Bergamo ha una crescita maggiore ( ). Alle liste della legge 223/1991 accedono i lavoratori licenziati di aziende con più di 15 addetti, se industriali, o più di 50/200 se commerciali Dati CGIL Regionale Lombardia da CRPL Le aziende di medio-grandi dimensioni reggono meglio

4 liste di mobilità 236/93 così nelle altre province lombarde da gennaio 2008 a gennaio 2009 Bergamo è la provincia con il più elevato aumento percentuale di lavoratori collocati in mobilità legge 236 Dati CGIL Regionale Lombardia da CRPL

5 liste di mobilità 223/91 così nelle altre province lombarde da gennaio 2008 a gennaio 2009 È Mantova la provincia che ha visto il più elevato aumento percentuale (275) di lavoratori collocati in mobilità legge 223; Bergamo (116) è al quarto posto, dietro a Como (149) e Sondrio (123). Dati CGIL Regionale Lombardia da CRPL

6 Bergamo Si alza sensibilmente l’età dei lavoratori collocati in mobilità Anche se i dati dei Centri per l’impiego della Provincia di Bergamo si fermano a Dicembre 2008, e quindi non comprendono l’impennata di Gennaio 09, sono comunque significativi per alcune variabili: l’età dei licenziati, ad esempio, si innalza notevolmente. Gli over 40enni erano, nel 2005, il 56% (29+17); nel 2008 sono il 64%. Dati Provincia BG Centri per l’impiego

7 Bergamo La crisi colpisce anche gli immigrati Col crescere del peso della mano d’opera immigrata, cresce anche la partecipazione dei lavoratori stranieri ai processi di crisi aziendale. I lavoratori italiani erano, nel 2005, l’89,5% degli inclusi nelle liste di mobilità, ora sono scesi all’84,4%. Al secondo posto i marocchini, che raddoppiano passando dal 2,1% al 4,7%. Percentualmente meno penalizzati, invece, i senegalesi, forse perché occupati, generalmente, in mansioni più qualificate rispetto ad altre nazionalità. Dati Provincia BG Centri per l’impiego

8 Bergamo NON SOLO TESSILI. LA CRISI COLPISCE ANCHE I DIRIGENTI Inclusi nelle liste di mobilità, per CCNL La comparsa dell’edilizia tra i settori in crisi modifica la geografia della suddivisione per CCNL applicato. Gli edili raddoppiano come valore assoluto tra il 2005 (206) e il 2008 (476) e passano dal 7,3% degli inclusi al 13,9%. 121 dirigenti aziendali nelle liste di mobilità: è la prima volta. Poiché i dati si fermano al 2008, ancora non si vedono gli effetti dell’impennata che ha colpito i metalmeccanici a gennaio Dati Provincia BG Centri per l’impiego


Scaricare ppt "Una lettura della crisi attraverso i dati delle liste di mobilità Dati regionali della Commissione Regionale per le Politiche del Lavoro (CRPL) Dati provinciali."

Presentazioni simili


Annunci Google