La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TOTALE ISCRITTI AL 31 DICEMBRE 20121162 DEPENNATI : PER MORTE7 CESSATA ATTIVITA'21 TRASFERIMENTO2 MOROSITA’ 2 ISCRIZIONI: NEO-LAUREATI44 PER TRASFERIMENTO8.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TOTALE ISCRITTI AL 31 DICEMBRE 20121162 DEPENNATI : PER MORTE7 CESSATA ATTIVITA'21 TRASFERIMENTO2 MOROSITA’ 2 ISCRIZIONI: NEO-LAUREATI44 PER TRASFERIMENTO8."— Transcript della presentazione:

1 TOTALE ISCRITTI AL 31 DICEMBRE DEPENNATI : PER MORTE7 CESSATA ATTIVITA'21 TRASFERIMENTO2 MOROSITA’ 2 ISCRIZIONI: NEO-LAUREATI44 PER TRASFERIMENTO8 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo FARMACIE APERTE AL PUBBLICO: DICEMBRE DICEMBRE DISPENSARI35 FARMACIEN. 247 PRIVATE N. 27 DI ENTI PUBBLICI O COOP.SOCIETARIE TOTALE ISCRITTI AL 31 DICEMBRE COMPOSIZIONE DEGLI ISCRITTI: TITOLARI247 DIRETTORI FARMACIE PUBBLICHE24 DIRETTORI FARMACIE PRIVATE3 COLLABORATORI FARMACIE PUBBLICHE56 COLLABORATORI FARMACIE PRIVATE496 DIPENDENTI OSPEDALIERI25 DIPENDENTI ASL20 INDUSTRIA27 INFORMATORI30 INSEGNANTI5 ALTRI (coll. in F. fuori prov./ Parafarmacia/ prestazione saltuaria) 190 NON ESERCENTI50 TOTALE ISCRITTI AL 27 MARZO

2 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE 2014 Relazione morale del Presidente Dott. Giorgio Locatelli

3 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Care Colleghe e Colleghi, prima di iniziare la lettura della mia relazione vorrei ricordare i Colleghi recentemente scomparsi: dott.ssa Carla Bonetti, dott.ssa Clara Bolognini, dott.ssa Maria Doria Morali, dott. Franco Prandoni, dott.ssa Maria Cristina Caligiuri, dott.ssa Giuseppina Concari dott. Vincenzo Terranova

4 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Dopo anni di interventi “frettolosi” e “confusi” dal punto di vista della legislazione farmaceutica, nel 2013 non ci sono stati grandi stravolgimenti ma sono state introdotte alcune importanti e positive novità.

5 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo La nuova norma voluta dal Senatore Andrea Mandelli, Presidente della FOFI, relativa ai foglietti illustrativi contenuta nel Decreto Fare, è indubbiamente tra queste. Infatti stabilisce che in caso di modifiche al foglietto illustrativo, l’AIFA possa autorizzare la vendita al pubblico delle scorte subordinandola alla consegna al cliente a cura del farmacista di un foglietto illustrativo conforme a quello autorizzato.

6 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Lo stesso decreto ha istituito il dossier farmaceutico come parte specifica del fascicolo sanitario elettronico aggiornato a cura della farmacia che effettua la dispensazione. La legge di stabilità consentirà anche, si spera, l’arrivo in farmacia di alcuni farmaci innovativi di derivazione biotecnologica.

7 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Altri argomenti importanti come il concorso straordinario e la riforma della remunerazione della farmacia sono ancora in fase di definizione.

8 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Nel 2013 la FOFI ha presentato i dati del progetto I MUR (Medicine Use Review) riguardante l’aderenza terapeutica in farmacia. Questo consiste in una intervista strutturata al paziente per determinare se è aderente alla terapia prescritta dal medico, se ha ben compreso la malattia e le cure che riceve, se lamenta condizioni particolari che possano indicare o che non sta rispettando le indicazioni avute o che sono intervenuti elementi che possono ostacolare l’efficacia della terapia. Il MUR è stato introdotto nelle farmacie in Inghilterra nel 2005 è stato rifinanziato dal Servizio Sanitario Nazionale.

9 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Le finalità: Migliorare la compliance del paziente aumentando così l’efficacia delle cure e riducendo i costi connessi all’uso improprio del medicinale e al fallimento terapeutico. Aumentare informazione e consapevolezza del paziente per ottenere la concordanza con i professionisti della salute che attuano il processo di cura.

10 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Gli scopi dello studio: Dimostrare la fattibilità dell’MUR nel setting italiano. Valutare l’impatto sull’attività professionale del farmacista, la sua propensione/soddisfazione per nuove attività di alto livello professionale.

11 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Qualche dato di inquadramento: 74 farmacisti su 80 arruolati hanno concluso lo studio 898 pazienti sono stati sottoposti all’MUR dal 1° ottobre 2012 al 31 gennaio 2013 La ripartizione dei casi tra i centri: 29% (n=261) a Pistoia, 25% (n=224) a Treviso, 23.5% (n=211) a Torino e 22.5% (n=202) a Brescia

12 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Due tipi di analisi: 1)Quantitativa (che cosa è emerso dall’MUR riguardo alle condizioni del paziente) 2)Qualitativa (l’impatto dell’attività sul farmacista, la sua percezione dell’effetto dell’MUR sul paziente)

13 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Si è dimenticato di assumere il farmaco? SI’ NO NON SO

14 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Si ricorda quando si è dimenticato di assumere il farmaco l’ultima volta? Non ricordo Settimana scorsa Mese scorso Questa settimana Ieri Totale : 623

15 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Problemi legati all’assunzione del farmaco Nessun problema Carenza di educazione/informazione Potenziale interazione farmaco-malattia Dosaggio potenzialmente inefficacie Necessità di monitoraggio Altro da indicare Dose diversa da quella prescritta Potenziale/attuale compliance Terapia potenzialmente inefficacie Potenziale/sospetta ADR Durata della terapia inappropriata Indicazione alla terapia non trattata Uso di farmaci senza indicazione Ripetizione ricetta non più necessaria

16 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Il paziente lamenta Sintomi diurni (respiro corto, costrizione toracica, tosse, ronchi o riacutizzazioni Limitazioni dell’attività fisica, esercizio compreso Altro da indicare Ricorso a farmaci al bisogno Risveglio notturno Il paziente non ha lamentele

17 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo In sintesi…. Il 45% dei pazienti dimentica di assumere il farmaco al momento indicato o modifica di sua iniziativa il dosaggio, aumentandolo o diminuendolo. Il 20% non comprende esattamente la natura della sua malattia e la necessità della terapia prescritta. Queste criticità sono segnalate più da uomini che dalle donne, e maggiormente nella popolazione anziana e soprattutto nei politrattati. Il 40% dei pazienti assume farmaci non raccomandati in caso di asma in trattamento di cui una quota sono F.A.N.S. acquistabili senza prescrizione.

18 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Inizia ora la terza fase del progetto MUR con il coinvolgimento anche di alcune farmacie della provincia di Bergamo per ampliare lo studio e ricavare dei dati da presentare al Ministero della Salute. Questa estensione della nostra professione potrebbe valorizzare la stessa attribuendo al farmacista un ruolo come Drug monitor soprattutto nei confronti dei pazienti cronici.

19 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Intenso e produttivo è stato anche il contrasto, da parte della FOFI, nei confronti di attività illecita di vendita di farmaci su siti internet (doc.121).

20 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Un altro problema, che si è aggravato nel 2013, è quello del mercato parallelo dei farmaci che ha causato gravi carenze di disponibilità di alcuni medicinali importanti in farmacia causando gravi problemi terapeutici in molti pazienti.

21 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Numerose sono state le interpellanze parlamentari e il Ministro Lorenzin si è impegnato a risolvere la questione. A tale riguardo è appena stato modificato il codice europeo dei medicinali per uso umano con alcune disposizioni specifiche in materia di carenza dei medicinali.

22 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Un altro argomento di grande importanza riguarda la riforma del Corso di Laurea in Farmacia che è entrata finalmente nelle priorità da affrontare. E’ stato costituito un gruppo di lavoro formato dai rappresentanti degli atenei e della professione coordinato dal Prof. Ettore Novellino, Presidente della Conferenza dei Direttori delle Scuole di Farmacia.

23 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo La road map già tracciata per innovare la formazione professionale dei farmacisti sarà incentrata sulla ridefinizione degli spazi e delle competenze professionali, sulla rimodulazione dei piani di studio dei due corsi di laurea ed infine l’introduzione del meccanismo degli accessi sulla base di una programmazione definita che rispetti le effettive esigenze lavorative. Spero che l’intero progetto si riveli utile per trovare nuovi sbocchi professionali in un periodo che vede diversi Colleghi con difficoltà lavorative.

24 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Il Consiglio dell’Ordine anche nel 2013 ha svolto attività propria di autogoverno e di formazione della professione e, nell’ambito delle sue competenze, ha svolto la necessaria vigilanza. Numerose sono state le convocazioni di Colleghi a cui erano attribuiti fatti che potevano portare a procedimenti disciplinari.

25 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Tra le attività in tal senso il Consiglio ha emesso una sanzione di sospensione dall’Albo per trenta giorni. Invito tutti gli iscritti a mantenere un comportamento corretto nello svolgimento della professione ed ad evitare l’abusivismo. Ogni volta che un farmaco viene venduto da un non farmacista viene erosa la ragione d’essere della nostra professione.

26

27 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo A ottobre 2013, dopo un intenso lavoro di più di un anno, si è tenuta la mostra “La Cura. Il farmacista nella storia” che l’Ordine, insieme alla Fondazione Bergamo nella Storia, ha organizzato presso il Museo Storico di Città Alta nell’ambito della manifestazione di BergamoScienza. Il successo è stato molto lusinghiero e numerosissime sono state le testimonianze di apprezzamento ed i complimenti di istituzioni, enti, scuole e cittadini che l’hanno visitata.

28 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo L’inserimento nella programmazione di BergamoScienza ha dato maggior risalto scientifico alla mostra stessa che ha consentito di enfatizzare e valorizzare la nostra professione. I contatti sono stati circa 2200: questo è stato possibile grazie anche alla generosità degli sponsor ed alla collaborazione di Federfarma, CTF, Accademia di Storia della Farmacia e SIFAP.

29 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Oltre alla mostra l’Ordine ha organizzato con il Museo Storico la conferenza del Prof. Cosmacini presso il Teatro Sociale di Città Alta che ha visto tutti i posti esauriti con un ottimo apprezzamento dei convenuti. BergamoScienza ha già richiesto all’Ordine ed al Museo storico di ripetere l’esperienza. Il Consiglio ha già dato il benestare e questo anno il tema sarà relativo alla figura del farmacista nelle due guerre mondiali, con riferimento ai farmaci scoperti in quel periodo che hanno cambiato il corso delle terapie.

30 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo L’Ordine ha anche realizzato un sito che ricorda la mostra e consente una visita virtuale della stessa.www.ilfarmacistanellastoria.it Il sito sarà anche un contenitore dove poter inserire foto di materiale e documenti che non sono stati esposti in mostra, consentendo in divenire di arricchire le testimonianze della nostra storia professionale.

31 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Il sito è stato realizzato dai dottori Andrea Raciti e Giorgio Cimarelli con il supporto della Sig.ra Tiffany Pesenti del Museo Storico, che ringrazio sentitamente.

32 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Da diversi mesi ricevo segnalazioni di farmacie fallite o in difficoltà e un aumento della disoccupazione per molti colleghi soprattutto in farmacia, nell’industria e nell’informazione scientifica. In questi anni ho sempre pensato ad un futuro difficile, ma comunque con prospettive per il lavoro e la Professione.

33 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Finalmente, dopo un lungo periodo di ripiegamento su se stessa, vedo la categoria dare segnali di reazione con il perseguimento di nuovi obiettivi per un riposizionamento necessario. Chi mi conosce sa che credo nella nostra attività come un anello fondamentale della assistenza sanitaria e come un elemento di stabilità sociale. La crisi durerà ancora molto ed il rapporto convenzionale SSN, per le farmacie, probabilmente toccherà i minimi negli prossimi tre anni.

34 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Per resistere economicamente con dignità professionale è indispensabile migliorare la qualità della prestazione professionale quindi dedicare più tempo alla formazione, all’aggiornamento per programmare tra tutti i colleghi, direttori e collaboratori, che operano nelle farmacie degli obiettivi condivisi.

35 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Una cliente mi ha detto: “vengo in farmacia perché imparo sempre qualche cosa!” Finché saremo in grado di fare ciò con scienza e “coscienza dell’accoglienza” avremo un futuro di soddisfazione.

36 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bergamo Buon lavoro!


Scaricare ppt "TOTALE ISCRITTI AL 31 DICEMBRE 20121162 DEPENNATI : PER MORTE7 CESSATA ATTIVITA'21 TRASFERIMENTO2 MOROSITA’ 2 ISCRIZIONI: NEO-LAUREATI44 PER TRASFERIMENTO8."

Presentazioni simili


Annunci Google