La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1"— Transcript della presentazione:

1 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1 D.M Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni. Pubblicato nella Gazz. Uff. 10 aprile 2001, n. 84.

2 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 2 Miministro per le riforme e le innovazioni, Luigi Nicolais, con la Direttiva n.8 del 6 dicembre 2007, recante Principi di valutazione dei comportamenti nelle pubbliche amministrazioni - Responsabilità disciplinare.Principi di valutazione dei comportamenti nelle pubbliche amministrazioni - Responsabilità disciplinare La direttiva si collega direttamente al decreto del ministro della Funzione pubblica del 28 novembre 2000 con cui è stato approvato il Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni e alla successiva circolare del 12 luglio 2001 n.2198 inerente Norme sul comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni.Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni Norme sul comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni

3 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 3 I dipendenti pubblici, nellesercizio delle loro funzioni, devono garantire non solo il rispetto delle norme contrattuali ma una piena adesione ai valori che presiedono lazione delle pubbliche amministrazioni. Innanzitutto linteresse pubblico. Ma anche comprensibilità e affidabilità nelle comunicazioni, nelle dichiarazioni e finanche negli atteggiamenti, in particolare, riguardo ai contatti con il pubblico e ai rapporti sociali Questo, in sintesi, il messaggio veicolato dalla Direttiva

4 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 4 PRINCIPI Il dipendente limita gli adempimenti a carico dei cittadini e delle imprese a quelli indispensabili e applica ogni possibile misura di semplificazione dell'attività amministrativa, agevolando, comunque, lo svolgimento, da parte dei cittadini, delle attività loro consentite, o comunque non contrarie alle norme giuridiche in vigore.

5 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 5 Il dipendente mantiene una posizione di indipendenza, al fine di evitare di prendere decisioni o svolgere attività inerenti alle sue mansioni in situazioni, anche solo apparenti, di conflitto di interessi. Egli non svolge alcuna attività che contrasti con il corretto adempimento dei compiti d'ufficio e si impegna ad evitare situazioni e comportamenti che possano nuocere agli interessi o all'immagine della pubblica amministrazione. PRINCIPI

6 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 6 1. Il dipendente non chiede, per sé o per altri, né accetta, neanche in occasione di festività, regali o altre utilità salvo quelli d'uso di modico valore, da soggetti che abbiano tratto o comunque possano trarre benefìci da decisioni o attività inerenti all'ufficio. 2. Il dipendente non chiede, per sé o per altri, né accetta, regali o altre utilità da un subordinato o da suoi parenti. Il dipendente non offre regali o altre utilità ad un sovraordinato o a suoi parenti, o conviventi, salvo quelli d'uso di modico valore. PRINCIPI

7 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 7 Obblighi connessi alla valutazione dei risultati. 1. Il dirigente ed il dipendente forniscono all'ufficio interno di controllo tutte le informazioni necessarie ad una piena valutazione dei risultati conseguiti dall'ufficio presso il quale prestano servizio. L'informazione è resa con particolare riguardo alle seguenti finalità: modalità di svolgimento dell'attività dell'ufficio; qualità dei servizi prestati; parità di trattamento tra le diverse categorie di cittadini e utenti; agevole accesso agli uffici, specie per gli utenti disabili; semplificazione e celerità delle procedure; osservanza dei termini prescritti per la conclusione delle procedure; sollecita risposta a reclami, istanze e segnalazioni.

8 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 8 "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 106 del 9 maggio Supplemento Ordinario n. 112 (Rettifica G.U. n. 241 del 16 ottobre 2001)

9 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 9 Le disposizioni del presente decreto disciplinano l'organizzazione degli uffici e i rapporti di lavoro e di impiego alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, tenuto conto delle autonomie locali e di quelle delle regioni e delle province autonome, nel rispetto dell'articolo 97, comma primo, della Costituzione

10 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 10 al fine di: accrescere l'efficienza delle amministrazioni in relazione a quella dei corrispondenti uffici e servizi dei Paesi dell'Unione europea, anche mediante il coordinato sviluppo di sistemi informativi pubblici; razionalizzare il costo del lavoro pubblico, contenendo la spesa complessiva per il personale, diretta e indiretta, entro i vincoli di finanza pubblica; realizzare la migliore utilizzazione delle risorse umane nelle pubbliche amministrazioni, curando la formazione e lo sviluppo professionale dei dipendenti, garantendo pari opportunità alle lavoratrici ed ai lavoratori e applicando condizioni uniformi rispetto a quelle del lavoro privato.

11 DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 11 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "DIRITTI E DOVERI DEI PUBBLICI DIPENDENTI Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1"

Presentazioni simili


Annunci Google