La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO BENCHMARKING: Una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del sistema agenziale Giuseppe Zavaglio Direttore Generale Arpa Lombardia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO BENCHMARKING: Una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del sistema agenziale Giuseppe Zavaglio Direttore Generale Arpa Lombardia."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO BENCHMARKING: Una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del sistema agenziale Giuseppe Zavaglio Direttore Generale Arpa Lombardia

2 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE L’organizzazione del progetto Il progetto è un percorso calato all’interno delle strutture agenziali secondo 3 linee di lavoro: Analisi dei sistemi adottati per supportare la funzione di indirizzo Verifica delle performance Definizione di un modello coerente con le richieste degli interlocutori interni ed esterni Analisi prima strutturazione Estensione territoriale e specialistica delle Agenzie Necessità di nuove identità organizzative Sviluppo di nuove e specifiche competenze Dotazione organica conferita dalle ASL Complessità scientifica dei fattori ambientali Attività istituzionali Attività obbligatorie Attività non obbligatorie Attività facoltative Attività e funzioni Modelli e processi organizzativiProgrammazione e controllo Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

3 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE L’organizzazione del progetto Un percorso lungo tre anni Principali tappe operative L’importanza del confronto Risultati visti ed attesi Il sito web dell’Osservatorio Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale”. Progetto, proposta, fasi e risultati attesi Un’esperienza innovativa in Arpa Lombardia: la “Lean Production” Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

4 Dicembre 2001: ideazione e avvio del progetto Un gruppo di coordinamento (Apat, Arpa Lazio, Arpa Lombardia e ARPA Veneto) ha permesso lo sviluppo del progetto e predisposto piani e programmi operativi; In 3 anni il progetto ha rapportato fra loro un centinaio di rappresentanti di quasi tutte le 21 agenzie IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Un percorso lungo tre anni Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

5 1 a FASE Roma, 7 maggio 2002 (1^ incontro gruppo di coordinamento) Bologna, 25 giugno 2002 (incontro rete dei referenti) Roma, 1 agosto 2002 (1° rapporto preliminare) Roma, 7 maggio ° Rapporto (presentazione 1° Rapporto durante la manifestazione Forum P.A.) 2 a FASE Roma, 29 maggio 2003 (incontro rete dei referenti) Milano, 24 novembre 2003 (presentazione 1^ Rapporto intermedio durante la VII^ Conferenza Genova, 26 aprile 2004 (incontro gruppo di coordinamento) Genova, 6 luglio ° Rapporto (presentazione 2° Rapporto durante la VIII^ Conferenza Nazionale delle Arpa/Appa Milano, 16 settembre 2004 piano esecutivo ONOG (incontro gruppo di coordinamento per nuovo piano esecutivo ONOG) Roma, 22 dicembre 2004 (incontro gruppo di coordinamento) Milano, 19 gennaio 2005 (incontro gruppo di coordinamento) Roma, 21 febbraio 2005 (incontro rete dei referenti) 3 a FASE IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Principali tappe operative Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

6 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE L’importanza del confronto consolidare pianificazione attuazione Il confronto per consolidare lo scambio di informazioni a sostegno della pianificazione e dell’attuazione delle politiche ambientali del paese ANALISIQuestionari… CONFRONTO Risultati e numeri… COLLABORAZIONE Incontri, meeting… Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

7 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Risultati visti ed attesi I RISULTATI DEL 2° RAPPORTO Definizione delle attività istituzionali per il sistema agenziale; Individuazione di un metodo basato su indicatori di pressione; Produzione di indicatori e tabelle sulle risorse umane e l’organizzazione; Analisi dei sistemi di programmazione e controllo; Evidenziazione di esperienze concrete di riferimento Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

8 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Risultati visti ed attesi LE ATTESE PER UN 3° RAPPORTO Aggiornare i dati ed i metodi attraverso il sito Massimizzare il confronto, anche attraverso seminari tecnici Costruire una sorta di comunità professionale sulle varie tematiche; Valorizzare le professionalità esistenti nelle singole agenzie; Individuare esempi operativi di riferimento anche, e soprattutto, con riferimento ad altri settori pubblici (es. Sanità) Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

9 La prima esperienza di monitoraggio “on line” dello sviluppo di un sistema pubblico Il sito web dell’Osservatorio La prima realtà interattiva nel mondo della P.A.; La prima applicazione di Benchmarking on line nella P.A.; Accresce le competenze professionali delle Agenzie con una formazione continua; Individua esempi operativi di riferimento Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

10 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Il sito web dell’Osservatorio LE AGENZIE LE ATTIVITA’ APAT EVENTI L'OSSERVATORIO IL SISTEMA AGENZIE NEWS Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

11 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” Il tipo di analisi metodologica apre al confronto dei modelli di riferimento fra territorio ed attivit à ; Costruzione di manuali operativi per le ARPA-APPA; Definire ed oggettivare le basi di dati; Possibilit à di rivedere le metodologie operative; Individuazione di best practices e loro successiva implementazione in altre realt à. Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

12 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” Il progetto: Non è importante confrontare i processi formalizzati ma rilevare quelli realmente realizzati; Obiettivo ultimo: modificare prassi e comportamenti e non elaborare documenti; Questi ultimi possono servire a definire regole condivise e riferimenti per l’azione, ma non possono sostituirsi agli operatori. Attivare una proficuo scambio di conoscenze ed una crescita professionale della comunità scientifica che costituisce il Sistema delle Agenzie. Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

13 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” La proposta: definire un modello standard di sistema che risulti: Adottare per l ’ analisi dei processi di monitoraggio ambientale una metodologia mutuata dai sistemi gestionali integrati “ sicurezza+qualit à +ambiente ” (secondo le normative di riferimento OHSAS e ISO) con l ’ obiettivo di definire un modello standard di sistema che risulti: conforme alle norme dei sistemi gestionali, quindi, certificabile; indipendente dalla specifica struttura organizzativa della singola ARPA-APPA, quindi, applicabile all ’ intero Sistema Agenziale. Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

14 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” Prima fase: individuazione di due/tre processi di monitoraggio (Rifiuti, Acque di scarico, Bonifiche, Nulla Osta Inizio Attivit à ) individuazione di almeno tre Arpa per processo interessate al programma di scambio individuazione di almeno una Arpa per processo disponibile a fornire il proprio know-how attivazione del programma di scambio attraverso attivit à su campo predisposizione delle procedure implementazione delle procedure controllo sui risultati Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

15 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” Seconda fase: Allargamento della metodologia sopra proposta a tutte le matrici ambientali; Corsi di formazione per gli operatori ARPA-APPA; Redazione e pubblicazione di Manuali e Linee Guida sui processi di monitoraggio ambientale Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

16 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Progetto APAT-MEF.“La reingegnerizzazione dei processi di Monitoraggio Ambientale” Risultati attesi: Raggiungere un standardizzazione delle metodologie attraverso l ’ analisi e la rimodulazione dei processi di controllo, passa attraverso la consapevolezza che i determinanti ambientali e territoriali propri di una Regione definiscono anche i limiti della standardizzazione e della omogeneizzazione del processo di controllo. Attivare una proficuo scambio di conoscenze ed una crescita professionale della comunit à scientifica che costituisce il Sistema delle Agenzie. Scelta del modello di analisi che permette di passare anche ad un processo di certificazione, nella considerazione che gli elementi generali di questo processo possono essere considerati come “ dati ” e solo nella loro fase di implementazione richiedono un pi ù stretta identificazione delle caratteristiche e delle peculiarit à della struttura organizzativa considerata. Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

17 Lean Organization IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Un’esperienza innovativa in Arpa Lombardia: CACCIA AGLI SPRECHI SPRECHI=Tutto quanto non serve ad incrementare il valore del prodotto come viene percepito dal cliente e per cui il cliente è disposto a pagare Attività che creano valore Attività che non creano valore, ma sono inevitabili Attività che non creano valore e possono essere eliminate Esempio: Effettuare un sopralluogo Fare analisi di laboratorio Attuare procedure Esempio: Trasportare il campione Fare controlli di qualità Chiedere conferma ad un utente della sua identità Esempio: Inserire i dati anagrafici di un utente che sono già presenti in un altro data base Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

18 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Un’esperienza innovativa in Arpa Lombardia: la “Lean Production” Settimana Kaizen E ’ un approccio che porta risultati tempi rapidissimi (una settimana) E ’ una serie di azioni operative sul campo privilegia l ’ azione all ’ analisi TRYSTORMING … Ju st do it !!! (Fare e subito) Le fasi Survey Preparazione Conduzione Follow-up definisce l’area di intervento e relativi obiettivi di miglioramento condividere con l’azienda obiettivi e linee guida dell’intervento Just do it (Flusso continuo) Errare Humanum Est Tempus fugit Cos’è Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

19 IL PROGETTO BENCHMARKING PER IL SISTEMA AGENZIALE Un’esperienza innovativa in Arpa Lombardia: la “Lean Production” Due applicazioni Dip. Milano Dip. Brescia Survey Preparazione Conduzione Follow-up Bonifiche siti contaminati Tempo evasione: 100 gg Risorse umane: isorisorse Obiettivo: almeno 20% Risultato: 50gg Risorse umane:isorisorse -Verifica flusso pratiche -Sperimentazione scelte organizzative Verifica mantenimento Survey Preparazione Conduzione Follow-up Nulla Osta Inizio Attività Tempo evasione: 52 gg Risorse Umane: 3 Obiettivo: almeno 20% Risultato: 7 gg Risorse umane: 1 Verifica flusso pratiche Sperimentazione scelte organizzative Verifica mantenimento Bonifiche siti contaminati Nulla Osta Inizio Attività Progetto Benchmarking: una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del Sistema Agenziale

20 PROGETTO BENCHMARKING: Una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del sistema agenziale Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "PROGETTO BENCHMARKING: Una risposta alle esigenze di crescita e sviluppo del sistema agenziale Giuseppe Zavaglio Direttore Generale Arpa Lombardia."

Presentazioni simili


Annunci Google