La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio di Metodo di Studio. Abbiamo costruito assieme un modello del DNA ipotizzando una doppia elica fatta di un promotore, contente triplette “start”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio di Metodo di Studio. Abbiamo costruito assieme un modello del DNA ipotizzando una doppia elica fatta di un promotore, contente triplette “start”"— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio di Metodo di Studio

2 Abbiamo costruito assieme un modello del DNA ipotizzando una doppia elica fatta di un promotore, contente triplette “start” e inseguito di triplette codificanti per alcuni amminoacidi ed infine triplette “stop”, rispettando la legge di complementarietà a cui sottostanno le basi azotate.

3 In questo modellino abbiamo posto l’attenzione sull’aspetto tridimensionale e sulla sequenza nucleotidica, dove appunto l’elemento base, il nucleotide, è formato da zucchero desossiribosio elemento azzurro, gruppo fosfato elemento rosso e le basi azotate complementari arancione-verde e giallo-fuxia (A-T, G-C)

4 Due sono le funzioni del DNA : Duplicazione e Sintesi proteica, cerchiamo di capire come avvengono.

5 Nella Duplicazione le due eliche divengono matrice per essere copiate in altre due identiche per ottenere due cellule con stesso patrimonio genetico. Può avvenire per Mitosi nelle cellule somatiche e per meiosi nelle cellule gametiche

6 La base sottostante in polistirolo rappresenta il citoplasma, ci siamo trasferiti sul reticolo endoplasmatico rugoso. mRNA, trascritto a partire dal DNA nel nucleo, esce e si trasferisce sui ribosomi ed aspetta tRNA che riconoscendo il codice a triplette, rilascia il giusto amminoacido e permette la sintesi proteica Sintesi Proteica

7 Abbiamo costruito dei cartelloni con immagini colorate e facilmente intuibili, in modo che ci aiutassero a capire e semplificare concetti tanto astratti. Il DNA contiene sequenze codificanti precedute da un promotore con triplette “START”, regioni non codificanti e triplette “STOP”, che indicano il termine di trascrizione..

8 Cellule Oncogene e terapie in vivo ed in vitro, a quale punto siamo con le scoperte? Mutazioni (puntiformi, geniche, genomoiche) causate da agenti esterni possono provocare DELEZIONE, TRASLOCAZIONE a livello delle sequenze geniche e indurre la trascrizione non controllata di parti di DNA normalmente silenti. Ciò può essere ininfluente, raramente può essere vantaggioso; ma in altri casi può permette lo sviluppo di cellule oncogene.

9 La mappatura del DNA ci permette di conoscere la posizione dei geni sui cromosomi

10 Biotecnologie : Si tratta di DNA ricombinante utilizzato in agricoltura, in medicina per garantirci prodotti migliori o ormoni, sostanze necessarie per mantenere l'equilibrio del nostro corpo. Come si ottiene il ricombinante ibrido, cos'è la clonazione e come si attuano queste tecniche? cosa significa sequenziare il DNA? Abbiamo cercato di dare una risposta a tali domande, seppure in modo semplificato e abbiamo preso spunto per riflettere sull'etica umana in tali ambiti.

11 Reazioni di Fissione nucleare e Fusione nucleare All'interno del sole avvengo reazioni a temperature e pressioni tali che protoni di idrogeno si trasformano in molecole stabili di elio con perdita di massa e produzione di enormi quantità di energia; allo stesso modo nuclei instabili di isotopi radioattivi ( tipo uranio ) se bombardati con neutroni creano reazioni a catena che provocano perdita di massa, produzione di particelle radioattive (con particolare tempo di dimezzamento) ed energia pari a quella della bomba atomica esplosa alla fine della seconda guerra mondiale su Hiroshima e Nagasaki. Si riflette sulle centrali nucleari che basano il loro funzionamento su reazioni simili per esempio partendo dall'isotopo radioattivo dell'acqua, il trizio. Da una parte ci sono gli effetti allettanti delle grandi quantità di energia prodotta, dall'altra ci si interroga sul rischio che se i procedimenti non sono tenuti sotto controllo, gli effetti sono devastanti sul DNA dei soggetti in essere e sulle generazioni future; pensiamo ad esempio quanto è succedono a Chernobyl.

12 La nostra esperienza…

13 E' stato bello pensare di entrare nel codice umano e scoprirne qualche segreto…

14 Anche noi mentalmente lo abbiamo letto e modificato. Quasi per gioco…

15 …abbiamo capito che quando un giorno sapremo indurre l'inserzione di sequenze opportune nei siti mirati del nostro DNA, saremo in grado di migliorare e…

16 …curare la nostra specie! sempre che il nostro sistema immunitario lo permetta.

17 Quali vantaggi e svantaggi? E' possibile controllarne gli effetti? Dove porre il limite?

18 A cura della Classe 3B


Scaricare ppt "Laboratorio di Metodo di Studio. Abbiamo costruito assieme un modello del DNA ipotizzando una doppia elica fatta di un promotore, contente triplette “start”"

Presentazioni simili


Annunci Google