La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II"— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II
L’IMMIGRAZIONE IN CAMPANIA NEL CONTESTO NAZIONALE E IL CONTRIBUTO INFORMATIVO DELL’INDAGINE CAMPIONARIA NAZIONALE Salvatore STROZZA Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II

2 Articolazione della riflessione
Oggi più di ieri le statistiche ufficiali forniscono informazioni dettagliate sulla popolazione straniera. Proviamo allora a collocare l’immigrazione in Campania nel più ampio contesto nazionale Le indagini campionarie regionali e locali forniscono un importante apporto informativo specifico, a fronte di uno sforzo finanziario e organizzativo non trascurabile ma sostenibile Si arricchisce il quadro conoscitivo locale, di cui la stima della dimensione del fenomeno è solo uno dei diversi possibili approfondimenti

3 A1. Le statistiche ufficiali sugli stranieri
Gli stranieri residenti, Gli stranieri dei paesi in via di sviluppo titolari di permesso di soggiorno,

4 A2. La straordinaria crescita degli stranieri … anche in Campania
Stranieri residenti in Italia e in Campania. Valori assoluti in migliaia, numeri indice e percentuali

5 A3. Il bilancio demografico di italiani e stranieri
Popolazione residente ai censimenti 2001 e 2011 distinta per cittadinanza e componenti della variazione VALORI IN MIGLIAIA

6 A4. Evoluzione della popolazione in CAMPANIA
Bilancio demografico della popolazione residente distinta per cittadinanza. CAMPANIA, Valori assoluti in migliaia Fonte: ISTAT, Ricostruzione intercensuaria della popolazione residente (http://demo.istat.it/ricostruzione2013/index.php?lingua=ita).

7 A5. Evoluzione e impatto degli stranieri in CAMPANIA

8 Numero residenti stranieri nelle province campane
A6. Gli stranieri nelle province della CAMPANIA Numero residenti stranieri nelle province campane % stranieri per provincia

9 A7. Indici della struttura per età e sesso

10 A8. Le piramidi delle età e l’impatto degli stranieri: italia e campania a confronto
ad inizio 2013

11 A9. Le piramidi delle età degli stranieri: confronti territoriali ad inizio 2013

12 A10. Italiani e stranieri a confronto: differenze nella struttura per sesso ed età ad inizio 2013

13 A11. Composizione per stato civile degli stranieri maggiorenni al Censimento 2011

14 A12. Tipo di famiglia e numero medio componenti delle famiglie con almeno uno straniero al Censimento 2011

15 A13. Area di cittadinanza degli stranieri residenti al Censimento 2011

16 A14. Composizione per e Prime cittadinanze degli stranieri residenti al Censimento 2011

17 A15. Cittadinanze e struttura per sesso degli stranieri residenti al censimento 2011
ITALIA CAMPANIA

18 B1. L’indagine campionaria regionale sugli immigrati maggiorenni dei PMS ed Europa Est
=> Le rilevazioni oggi disponibili garantiscono la disponibilità di dati ufficiali utili per delineare il quadro di sfondo sulle caratteristiche demografiche della popolazione straniera residente in Italia e nelle sue articolazioni territoriali. Per ampliare lo sguardo anche alla componente non residente, ed in particolare a quella irregolare, e per approfondire l’esame in contesti regionali e locali su condizioni di vita, opinioni e atteggiamenti degli immigrati non resta però che fare ricorso ad indagini ad hoc. => Obiettivo generale della rilevazione è acquisire notizie dettagliate sulle caratteristiche demografiche e sociali, le storie migratorie, le condizioni di vita e il livello di integrazione degli immigrati adulti originari dei Paesi meno sviluppati e di quelli dell’Europa dell’Est (compresi i neo-comunitari) presenti nelle province della Campania. È stato utilizzato un questionario abbastanza analitico articolato in 72 domande, quasi sempre a risposta chiusa o semi-chiusa, alcune delle quali contenenti al proprio interno batterie di items. => La rilevazione, con il metodo dei centri e ambienti di aggregazione, è stata svolta tra maggio e ottobre 2013 ed ha riguardato un campione di circa immigrati. Nella fase di revisione dei questionari si è deciso di eliminare quelli con oltre 10 mancate risposte parziali alle domande di base (70 casi, pari al 2% del totale).

19 B2. I numeri dell’indagine campionaria regionale: comuni, rilevatori e interviste
Rilevatori e interviste nell'indagine sui maggiorenni dei PMS ed Europa Est presenti in Campania, 2013 Nota: (a) Nove intervistatori hanno lavorato su due diverse aree geografiche.

20 B3. I numeri dell’indagine campionaria regionale: i luoghi della rilevazione
Percentuale interviste per tipologia luogo di rilevazione. Indagine in Campania, metà 2013

21 B4. I numeri dell’indagine campionaria regionale: la cittadinanza dei rilevatori
Intervistatori e interviste per paese di cittadinanza degli intervistatori. Indagine in Campania, metà 2013

22 B5. I numeri dell’indagine campionaria regionale: le Lingue della rilevazione
Rilevatori italiani e stranieri e lingua dell’intervista Indagine in Campania, metà 2013 Il ventaglio delle lingue utilizzate

23 B6. I numeri dell’indagine campionaria regionale: l’italiano degli intervistati
Padronanza dell’italiano da parte dell’intervistato. Indagine in Campania, metà 2013

24 C1. La presenza straniera globale: stime combinando dati ufficiali e di indagine
=> Un primo prodotto della rilevazione è la possibilità di pervenire ad una valutazione della dimensione della presenza straniera globale sulla base della stima da indagine della proporzione di non residenti da combinare con i dati sugli stranieri residenti nei contesti territoriali considerati. => Le stime proposte sono servite per determinare il secondo sistema di ponderazione dei dati dell’indagine, necessario per garantire la rappresentatività a livello regionale, ma costituiscono anche il primo risultato della rilevazione. => Preliminarmente è stato determinato ad inizio 2013 il numero degli stranieri residenti in ciascuna delle province della Campania, nonché nel comune di Napoli, distintamente per sesso e aree di cittadinanza. => L’indagine campionaria ha consentito di stimare la proporzione di non residenti tra gli immigrati presenti nelle province della Campania, valori che si è ritenuto opportuno determinare distintamente per sesso e area di cittadinanza (con soluzioni ad hoc in casi specifici). => Sono le province di Caserta e di Napoli a far registrare le proporzioni più elevate di non residenti (almeno il 33% tra gli uomini e nell’intervallo 20-32% tra le donne). Sono le donne ad avere una proporzione di non residenti meno elevata.

25 C2. Residenti e non residenti: Evoluzione degli stranieri in Campania
Stime della presenza straniera globale. Campania, 235 Oltre il 4% della popolazione 155 123 46 46

26 C3. La presenza straniera globale: Stime per provincia e genere
Stima degli stranieri per provincia al 2013 Stima degli stranieri per genere e provincia. Campania, Val. ass. in migliaia e percentuali

27 Stima degli stranieri per cittadinanza al 2013
C4. La presenza straniera globale: Stime per provincia e area di cittadinanza Stima degli stranieri per area di cittadinanza e provincia. Campania, Val. ass. in migliaia e percentuali Stima degli stranieri per cittadinanza al 2013

28 A chiusura di questa introduzione e …
=> La stima della dimensione della presenza straniera è solo uno dei tanti apporti conoscitivi derivanti dall’indagine campionaria regionale sugli immigrati adulti presenti nelle diverse realtà territoriali della Campania. => Gli approfondimenti proposti nel rapporto, e sommariamente ripresi nella sintesi che viene oggi distribuita, sono una dimostrazione del notevole arricchimento del quadro informativo derivante dall’indagine. I temi trattati sono: Le caratteristiche demografiche, sociali e culturali degli immigrati; I percorsi migratori; Le tipologie e condizioni familiari; Il lavoro e le retribuzioni; I redditi, consumi e spese delle famiglie; Le soluzioni abitative; Il senso dell’identità e dell’appartenenza. => Non solo sarà possibile approfondirne l’analisi, ma ulteriori tematiche sono affrontabili attraverso le informazioni raccolte. Sarà, ad esempio, possibile affrontare il cruciale tema del (processo di) integrazione. => Tutti aspetti la cui conoscenza appare fondamentale nella definizione di politiche idonee a favorire il pieno inserimento degli immigrati nella realtà campana.


Scaricare ppt "Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II"

Presentazioni simili


Annunci Google